PARZANICA/BG, FORONI: SECONDO VOLO PER VACCINARE NEL PAESE ISOLATO DALLA FRANA

 “La collaborazione tra gli attori del sistema sanitario, in questo caso di Asst Bergamo Est e Ats, insieme alla Protezione Civile, ha prodotto i frutti attesi,  riuscendo a realizzare un altro importante risultato per il territorio. Dopo aver vaccinato tutti gli over 80, oggi si è tornati a volare a Parzanica, in provincia di Bergamo, in soccorso dei cittadini rimasti isolati a causa della frana”.

Lo ha detto l’assessore regionale alla Protezione civile, Pietro Foroni, ricordando lo sforzo congiunto di sanità e protezione civile per assistere la popolazione del centro posto a 750 metri di altezza, in una posizione che sovrasta la sponda occidentale del lago d’Iseo. 

“Il personale sanitario nuovamente scortato dall’elicottero della Protezione civile – ha spiegato Foroni – è partito per vaccinare tutte le persone oltre i 60 anni. L’Asst Bergamo Est e l’Agenzia di Tutela della Salute di Bergamo, hanno infatti organizzato per oggi le vaccinazioni anti-Covid 19 per la popolazione di età compresa tra i 60 e i 79 anni. Tutto questo ancora una volta con il supporto insostituibile della Protezione civile che ha trasportato medici e infermieri in elicottero fin dalle prime ore del mattino in un ambulatorio nei pressi del Comune”. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.