PROSEGUE LA TERZA EDIZIONE DI AHYMÉ NUOVO APPUNTAMENTO IL 20 OTTOBRE A ROBECCO SUL NAVIGLIO

Prosegue la terza edizione di AHYMÉ, il festival interculturale dell’integrazione dedicato alla cultura e alla musica internazionale.

Agli eventi già in programma si aggiunge un nuovo appuntamento mercoledì 20 ottobre a ROBECCO SUL NAVIGLIO (Milano) presso Villa Terzaghi (Via San Giovanni, 41), sede della scuola di cucina e ristorante promosso dall’Associazione Maestro Martino dello chef Carlo Cracco. La splendida dimora del 1700 ospiterà il concerto Genesis Piano Project”, portato in scena da ADAM KROMELOW con l’accompagnamento del chitarrista, Direttore Artistico e Responsabile del dipartimento di chitarra del CPM Music Institute di Milano LUCA NOBIS.

La serata inizierà alle ore 21.00 e sarà preceduta, alle 19.30, dall’aperitivo Note Gourmet di Villa Terzaghi (euro 20,00 a persona). Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria inviando una email al seguente indirizzo info@villaterzaghi.it o telefonando al numero 3516286499.

In contemporanea, mercoledì 20 ottobre alle ore 21.00, presso il MUSEO D’ARTE CINESE ED ETNOGRAFICO di PARMA (Viale San Martino, 8) il pianista e compositore israeliano OMER KLEIN terrà un concerto in cui eseguirà i brani contenuti nel suo nuovo album “Personal Belongings”. Ad aprire il concerto ci sarà il chitarrista Renato Caruso.

L’ultimo evento di questa edizione di AHYMÉ avrà luogo giovedì 21 ottobre alle ore 21.00 al MUSEO D’ARTE CINESE ED ETNOGRAFICO di PARMA, dove il pianista ADAM KROMELOW proporrà al pubblico il progetto “Genesis Piano Project”, un tributo alle musiche progressive dei Genesis, brani con strutture sonore complesse, in grado di passare da melodie sussurrate, che evocano paesaggi bucolici o inquietanti, a sezioni fortemente rock. Ospite dell’evento sarà il tastierista Emanuele Nanni dei The Cage.

Tutti gli spettacoli che si terranno a Parma saranno presentati dall’attore e cantante ivoriano Bessou GnalyWoh, presidente di “Colori d’Africa-APS” e ideatore del festival realizzato con il coordinamento musicale di Giovanni Amighetti, insieme alla casa di produzione Arvmusic e all’agenzia di management Griot.de. 

I biglietti dei concerti che si terranno presso il Museo D’Arte Cinese ed Etnografico di Parma sono acquistabili online sul sito del museo (www.museocineseparma.org/it/news/291-ahyme-festival-2021-19-settembre).

L’iniziativa, prodotta dall’Associazione di Promozione Sociale Colori d’Africa, dal Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma e da La Caplera di Medesano in collaborazione con RedInside, è realizzata con il contributo di Fondazione Cariparma e della Regione Emilia Romagna ed è inserita nel calendario degli eventi di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020-2021.

www.facebook.com/ahymefestival – www.facebook.com/Colori-dAfrica-133880803326972

www.museocineseparma.org – www.facebook.com/museocineseparma

www.lacaplera.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.