SARA J JONES INFIAMMA L’ESTATE CON “LLORET DE MAR”, IL SUO NUOVO SINGOLO

Viaggiare rimanendo fermi, attraversare Paesi, sfiorare luoghi incantati, cavalcare gli oceani e conoscere culture senza allontanarsi da casa: questa è, da sempre, una delle tante meravigliose connotazioni della musica, quella che, la spumeggiante e talentuosissima cantautrice milanese Sara J Jones, ha scelto di abbracciare in “Lloret De Mar”, il suo nuovo singolo disponibile in radio ed in tutti i digital store.

Reduce dalla scrosciante ondata di attestati di stima che l’ha consacrata al mercato musicale italiano con l’energia di “Waterproof” e la pittoresca “Seduta di Spalle”, la poliedrica artista dalla vocalità intensa e ricca di splendide cromie, torna per colorare l’estate con grinta e sensualità, presentando un pezzo capace di fondere e coniugare la fantasia alla realtà, l’amore al desiderio e la frizzantezza del periodo più caldo dell’anno alla serena quiete interiore che non conosce stagioni.

Ritmo ipnotico e melodia mediterranea dalle lucenti e dinamiche venature latine, accompagnano l’ascoltatore in un viaggio sensoriale che supera e attraversa i confini geografici, dando vita ad un’esplosione di suoni che si innesca e detona nell’anima per riaccenderla di libertà, dopo un anno frenetico, impiegato ad adempiere alle proprie responsabilità, personali e lavorative, avvolgendola con la fiamma della passione e della leggerezza.

La leggerezza di un amore fugace, consumato nel cuore di una delle più suggestive città esotiche della Costa Brava e dell’intera penisola iberica, in grado di risvegliare impulsi ancestrali e fantasie inespresse, la follia di una notte capace di corroborare ambo le parti di un irresistibile impeto, senza pensare al domani, ma assaporando l’istante presente.

Un’assennatezza decisa dall’istinto ma anche dalla mente e, per questo, in qualche modo, avveduta e consapevole, conscia, nella sua travolgente irrazionalità, di poter ardere per un tempo limitato – «l’estate è troppo corta, passa come un’onda» -, ma non per questo immeritevole di bruciare fino ad esaurirsi, simultaneamente all’indesiderato fine vacanze – «il numero del gate l’ho scritto sulla sabbia» -.

Scritto a quattro mani da Sara J Jones e Marco Conte e prodotto dall’immancabile tocco incantato di Andrea Cattaldo del Phaser Stduios di Seveso (MB), “Lloret De Mar”, accompagnato dal videoclip ufficiale – in uscita nei prossimi giorni -, girato in Liguria sotto l’attenta direzione di Simone Baglietto e Lorenzo Vicino di Finale Film e impreziosito dagli iconici scatti della camera di Carlo Gesso, è la vivida istantanea, il riflesso nitido e cangiante della personalità solare e del carisma effervescente della cantautrice meneghina che, release dopo release, evidenzia la levatura e la caratura della sua vocalità, avvolgendo di emozione e brio testi in grado di raccontare la straordinaria quotidianità che ciascuno di noi può condurreliberandosi da schemi e preconcetti per sprigionare e assecondare la propria autenticità.

Sara J Jones, pseudonimo di Sara Libranti, è un’artista milanese classe 1994. Cantante, autrice, content creator, influencer ed imprenditrice, muove i primi passi nel mondo della musica in tenera età, partecipando a numerosi concorsi canori. Esploratrice per nascita, studia Musical, Tecniche Teatrali e Danza, calcando grandi palchi come quello del Teatro Nazionale di Napoli, impreziosendo così l’eclettismo della sua Arte. Nel 2015 pubblica “The Queen of the Night”, la sua prima release che le consente di farsi conoscere ed apprezzare da pubblico e critica e di dar vita all’EP “Eterno” (2016). Dopo una pausa dalla scena che le ha consentito di maturare personalmente e professionalmente, Sara J Jones torna nei digital store nel 2022 con “Waterproof”, un brano, scritto a quattro mani con Marco Conte e prodotto dall’abilità creativa di Andrea Cattaldo (Phaser Studios), che evidenzia la poliedricità della sua anima autorale e interpretativa, raccontando, tra ironia, leggerezza e riflessioni, l’essenzialità di concedere spazio, tempo e cuore soltanto a chi si dimostra meritevole delle nostre attenzioni, imparando il sano amor proprio e dirigendo in prima persona il flusso delle nostre esistenze. Capelli rossi, sguardo vivace, energia esplosiva e sorriso inconfondibile, sono i tratti distintivi della sua personalità che, uniti ad una vocalità fortemente pop intrisa di sfumature soul, ad una penna sensibile e camaleontica e ad un’attitudine fresca e frizzante, delineano l’essenza del suo percorso artistico.

Facebook – Instagram

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.