ORLVNDO è il vincitore del BMA – BOLOGNA MUSICA D’AUTORE

Il cantautore veronese ORLVNDO è il vincitore della VI edizione del BMA – Bologna Musica D’Autore, il Festival di casa Fonoprint e progetto interamente dedicato ai giovani cantautori e artisti emergenti della scena musicale italiana.

L’idea che dà vita ad un Festival come BMA è quella di valorizzare i nuovi talenti, dando loro la possibilità di affacciarsi al mondo musicale e di confrontarsi con i professionisti del settore.

Durante il Festival, gli artisti hanno avuto di occasione di esibirsi in tappe itineranti in diverse città Italiane e lo scorso 16 settembre Orlvndo è stato decretato vincitore nel corso della finale che si è svolta al DumBo di Bologna.

L’Italia e la Corsica (distribuzione Ada Music Italy – https://ada.lnk.to/italiacorsica), è il titolo del nuovo singolo dell’artista che ha conquistato le più importanti playlist editoriali su Spotify come “anima R&B” e “Caleido”.

Con i suoi precedenti brani, Orlvndo era entrato anche nelle playlist “Fresh Finds Italia” e “Graffiti Pop”, oltre che “Tendenze: R&B” e “La nuova scena italiana” su Apple Music.

L’Italia e la Corsica” è un brano scritto dallo stesso artista e prodotto da Simone Laurino, che racconta la storia di una relazione complicata e tormentata. Come l’Italia e la Corsica sono vicine geograficamente, ma distanti per motivi politici, allo stesso modo due persone possono essere vicine fisicamente, ma distanti emotivamente.

«L’Italia e la Corsica è nata la scorsa estate guardando una cartina geografica nel periodo degli Europei di Calcio. Il fatto che la Corsica sia francese, eppure sia così vicina alla penisola italiana, mi ha fatto partire il cervello su una relazione tossica dalla quale difficilmente si riesce ad uscire – racconta Orlvndo – Questa riflessione mi ha dato lo spunto per scrivere la canzone. Spero vi faccia ballare e divertire. Buona estate!».

“L’Italia e la Corsica” è anche un video disponibile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=uNZ3lqL-jJQ&t=1s

Orlvndo è uno dei nomi maggiormente in ascesa nel panorama pop e r&b italiano. I suoi brani sono caratterizzati da una scrittura diretta e senza filtri, leggera ma mai banale, frutto di un lungo lavoro di riflessione intima e personale. Attento osservatore del mondo, per Orlvndo ogni attimo, ogni momento di vita, ogni esperienza si tramutano in ispirazione e in musica.

Orlando Capasso, in arte Orlvndo, classe ‘99, è un cantante emergente di Verona che si muove tra R&B, Pop e Rap. La commistione di questi generi caratterizza fortemente il suo sound, anche grazie al supporto del produttore Simone Laurino. Nei primi mesi del 2020 pubblica sui suoi profili social 3 freestyle, “ATTO I”, “ATTO II” e “ATTO III” con i quali riscuote un discreto successo. Nello stesso anno rilascia il singolo “Azkaban” e poi il suo primo EP da indipendente “AD HOC”, che riceve una buona visibilità dalle piattaforme digitali e lo porta ad interfacciarsi con un primo pubblico. A febbraio 2021, dopo una serie di video virali su TikTok, pubblica su Soundcloud “Occhi distratti”, che si posiziona al secondo posto nella chart generale e hip-hop della piattaforma, rimanendo poi in classifica per altre 5 settimane. Ad ottobre 2021 pubblica “Universo”, il primo singolo che, insieme a “Piano bar”, “Post partum” e “Dopo di te”, andrà a comporre il nuovo progetto discografico “AD MAIORA”, prodotto da Simone Laurino. I brani “Post partum” e “Dopo di te” entrano nelle playlist editoriali di Spotify “anima R&B” e “Fresh Finds Italia” e in “Tendenze: R&B” su Apple Music. In seguito esce il singolo “Oh Mama”, presentato dal vivo alla serata Spaghetti Unplugged di Roma, insieme a Galeffi e Missey. “Oh Mama” entra da subito in “Graffiti Pop” su Spotify, “La nuova scena italiana” su Apple Music e in rotazione su Radio 2 Indie.

www.facebook.com/orlvndofficial

www.instagram.com/orlvndofficial

www.tiktok.com/@oorlvndo

www.youtube.com/c/OrlandoCapassoOfficial 

https://spoti.fi/39QosBZ

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.