Remtech Expo 2022, l’Agenzia per Sicurezza territoriale e Protezione civile Regione Emilia-Romagna protagonista a Ferrara

I progetti, recenti, più significativi di messa in sicurezza realizzati in Emilia-Romagna raccontati attraverso manifesti, contributi video e filmati: dal “Progettone 4” sulla costa romagnola a interventi nel parmense e nel piacentino.

Da mercoledì 21 settembre, a venerdì 23 si terrà a Ferrara l’edizione 2022 di Remtech Expo, la fiera internazionale dedicata ai temi della protezione e dello sviluppo sostenibile del territorio. L’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile sarà presente con un proprio stand allestito nel padiglione 5, affiancato all’area di esposizione dei mezzi dei Vigili del fuoco, delle attrezzature e presidi in uso al volontariato di Protezione civile per gli interventi di emergenza. Si tratta, in particolare, di materiali provenienti dai magazzini dell’Agenzia, fondamentali per fronteggiare diversi scenari di rischio: due carrelli per interventi in caso di rischio idraulico, un mezzo attrezzato per l’antincendio boschivo, un gazebo per l’accoglienza dei cittadini, allestito con tavole e panche. All’interno dell’area espositiva ci sarà anche un banchetto giallo della campagna nazionale sulle buone pratiche “Io non rischio”, che tornerà sabato 15 e domenica 16 ottobre nelle piazze italiane.

Inoltre, sono in programma anche seminari e workshop dove sarà protagonista l’Agenzia regionale per la Ricostruzione, che porterà diversi contributi legati a interventi simbolo della ricostruzione post sisma 2012. Per la Regione Emilia-Romagna parteciperà il sottosegretario alla Presidenza alla tavola rotonda della Conferenza nazionale sul codice della ricostruzione, che affronterà il tema delle correlazioni tra emergenza, ricostruzione e prevenzione.

Tutte le informazioni su Remtech Expo 2022 all’indirizzo https://remtechexpo.com/index.php/it/

L’Agenzia regionale di Protezione civile a Remtech

Numerosi i convegni, i seminari e gli appuntamenti in programma a Remtech.Domani, mercoledì 21 mattina, l’assessore regionale all’Ambiente e Protezione civile interverrà alla Conferenza nazionale sulla gestione delle bonifiche e, nel pomeriggio, alla tavola rotonda sugli Stati generali delle Regioni per la transizione ecologica.

Venerdì 23, in mattinata, il sottosegretario alla Presidenza della Giunta introdurrà la prima sessione della Conferenza nazionale sul codice della ricostruzione, a cui parteciperà anche il capo Dipartimento della Protezione civile nazionale, Fabrizio Curcio. La seconda sessione sarà introdotta, tra gli altri, dall’assessore regionale alla Protezione civile, che in giornata interverrà anche al convegno sull’impatto dei rifiuti.

Nello stand saranno affissi manifesti che illustrano, esemplificandoli, i recenti progetti più significativi di messa in sicurezza realizzati in Emilia-Romagna, a cura dei Servizi territoriali dell’Agenzia; verranno proiettati su schermo tv alcuni contributi su progetti, emergenze, interventi di soccorso e assistenza alla popolazione, a cui hanno preso parte l’Agenzia o il volontariato di Protezione civile. Una parte rilevante dei filmati sarà dedicata agli interventi di ripascimento della costa romagnola, il cosiddetto “Progettone 4”, con un confronto tra l’aspetto del litorale prima e dopo i cantieri. Altri video riguarderanno i lavori sul torrente Tarodine, sul Rio Riccò e il consolidamento della frana di Agna a Corniglio (nel parmense), oltre ad alcuni cantieri di rilevanza per la sicurezza idraulica e idrogeologica realizzati nel piacentino. In mostra allo stand ci saranno anche due droni, impiegati in particolare dall’Ufficio territoriale di Reggio Emilia per i rilievi dall’alto di frane, dissesti e aree di intervento difficilmente accessibili.

PROGRAMMA ATTIVITÀ AGENZIA REGIONALE PER LA RICOSTRUZIONE

  • Merc 21 settembre ore 9:30-13:30 | (PAV. 4 – SEA ROOM)

WORKSHOP “OPERE ED INTERVENTI SOSTENIBILI TRA RICOSTRUZIONE E FONDOCOMPLEMENTARE AL PNRR” SESSIONE I – LA RIGENERAZIONE URBANA TRA ARTE, CULTURA, TRANSIZIONE DIGITALE EDENERGETICA
L’Agenzia regionale per la Ricostruzione – Sisma 2012 partecipa in collaborazione con ANCSA – Associazione Nazionale Centri Storico-Artistici, con un intervento dal titolo “Dieci anni dopo: i centri storici della ricostruzione 2012”.

  • Merc 21 settembre ore 14:00-19:00 | (PAV. 1 – PLANET ROOM)

WORKSHOP “OPERE ED INTERVENTI SOSTENIBILI TRA RICOSTRUZIONE E FONDO COMPLEMENTARE AL PNRR” SESSIONE II – TUTELA E MIGLIORAMENTO SISMICO DEL PATRIMONIO CULTURALE

Sessione CHIESE E MUNICIPI ore 14.00 – 17.30
L’Agenzia regionale per la Ricostruzione – Sisma 2012 presenta i seguenti interventi:

  • “PALAZZO SCHIFANOIA: IL RESTAURO E LA VALORIZZAZIONE DEL MUSEO CIVICO SULLA SCIA DEL ” BUON GOVERNO” DI BORSO D’ESTE”
    Interviene: Natascia Frasson, responsabile Servizio Beni Monumentali Comune di Ferrara (FE);
  • “MUNICIPIO DI TERRE DEL RENO: LA STRADA DELLA TRASFORMAZIONE”
    Intervengono: Roberto Lodi, sindaco del Comune di Terre del Reno (FE); Barbara Nanni, Marcello Giovagnoni, Davide Bedogni, progettisti intervento
  • “VILLA TUSINI”
    Intervengono: Sauro Borghi, sindaco del Comune di San Prospero (MO); Stefano Quarenghi, direttore dei Lavori.

            Sessione LE NUOVE SCUOLE 4.0 ore 17.30 – 19.00
L’Agenzia Regionale per la Ricostruzione – Sisma 2012 presenta il seguente intervento:

  • “LE SCUOLE DI PIEVE DI CENTO: NUOVE FUNZIONI PER UN LUOGO DEL SAPERE”

Intervengono: Luca Borsari, sindaco del Comune di Pieve di Cento (BO); Silvia Ferrari, Settore Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna.

Giov 22 settembre ore 14:30-16:30 | (PAV.1 – PLANET ROOM)

OPERE ED INTERVENTI SOSTENIBILI TRA RICOSTRUZIONE E FONDO COMPLEMENTARE AL PNRR SESSIONE VII – INTERVENTI DI MITIGAZIONE DELLE VULNERABILITÁ SISMICHE E DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA E FUNZIONALE DI PALAZZI PUBBLICI E PRIVATI DANNEGGIATI DAL SISMA
L’Agenzia Regionale per la Ricostruzione – Sisma 2012 presenta il seguente intervento:

  • “LA ROCCA DI STELLATA DOPO IL SISMA: CONOSCENZA, COMPRENSIONE, VALORIZZAZIONE”
    Intervengono: Simone Saletti, sindaco del Comune di Bondeno (FE); Giorgio Serafini, progettista intervento.

Ven 23 settembre ore 9:30-13:30 | (PAV.4 –SEA ROOM)

CONFERENZA NAZIONALE SUL CODICE DELLA RICOSTRUZIONE – Le correlazioni tra emergenza, ricostruzione e prevenzione

Tavola rotonda coordinata da Gianluca Loffredo Sub-Commissario Sisma 2016 e Mario Sensini, responsabile Ufficio Stampa Sisma 2016. Per la Regione Emilia-Romagna parteciperà il sottosegretario alla Presidenza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.