MR. BRAINWASH è il nuovo artista della GALLERIA ZANINI ARTE di SAN BENEDETTO PO

Si aggiunge al parterre della galleria Zanini Arte di San Benedetto Po, Mr. Brainwash, uno degli street artist più quotati grazie ai suoi quadri unici, ricchi di colore e in pieno stile neo Pop Art.

Sin dall’inizio della sua carriera vanta diverse collaborazioni con diversi personaggi del mondo dello spettacolo lo, dell’arte e della musica: nel 2009 crea la copertina dell’album Celebration di Madonna.

Seguono collaborazioni con diversi brand come Coca Cola e incontri con autorità come Michelle Obama e Papa Francesco per il supporto a cause benefiche. 

Zanini arte nel weekend sarà in fiera a Bergamo per presentare dal vivo le opere di Mr. Brainwash e degli artisti della Galleria.

Mr. Brainwash, nasce in Francia ma all’età di 15 anni si trasferisce a Los Angeles con la famiglia. Nel 1999, in Francia, grazie al cugino che si nasconde dietro al nome di Space Invader, inizia ad appassionarsi al mondo della Street-Art, e comincia ad usare lo pseudonimo di Mr. Brainwash. 

A Los Angeles, nel 2008, Mr. Brainwash scopre che cos’è la street art. Incontra Obey (Shepard Fairey), Bansky, Space Invader e altri tra gli street artists più importanti del momento.

Mr. Brainwash entra nel mondo della Street Art anche attraverso la sua ossessione per la telecamera, fin da bambino filmava qualsiasi cosa. 

Inaugura la sua prima mostra-evento intitolata “Life is Beautiful” nel 2008 a Los Angeles; nel 2009 crea la copertina per l’album Celebration di Madonna, e nello stesso anno inaugura la sua seconda mostra Icons a New York. Seguono poi una serie di collaborazioni e incontri con personaggi del mondo dello spettacolo, dell’arte e della musica. 

Ha collaborato con celebri brand come Hublot, Coca Cola, il creatore di Marvel Comics Stan Lee e il famoso calciatore Pelé.

Mr. Brainwash vanta ormai numerose mostre personali in tutto il mondo e una presenza ogni anno alla fiera istituzionale Art Basel, diventando così uno degli street artists più quotati.  

Nei suoi quadri ricchi di colore, in pieno stile neo Pop Art si sente il richiamo della Street Art. Ritorna l’uso dello stencil e la tecnica della bomboletta spray. Si rifà ai due grandi maestri della Pop Art : Warhol e Haring e riempie i suoi quadri con scritte come “Life is beautiful”, “Follow your dreams”.

Mr. Brainwash si impegna anche a sostenere cause benefiche su diverse tematiche: AIDS, LGBTQ; ha incontrato la ex First Lady Michelle Obama per supportare il suo progetto “Let Girls Learn” che aiuta giovani ragazze a completare il percorso scolastico; e ha avuto l’onore di incontrare Papa Francesco a Roma per una raccolta fondi per la sua fondazione in onore dei giovani. 

Inaugura nel 2019 la sua prima mostra a Milano dal titolo “Milan is beautiful”. Alla mostra partecipano tanti personaggi famosi amanti della street art, tra cui il noto cantante italiano Fedez. 

La galleria Zanini Arte ha scelto di inserire Mr.Brainwash tra il parterre di artisti rappresentati e di proporre ai suoi collezionisti solo i pezzi unici, nonché quelli di maggior valore, di questo eccezionale artista.


  

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.