“Housing first”: approvato il progetto per la riqualificazione di cinque alloggi di proprietà comunale in via Paride Suzzara Verdi 11 e in via Dario Tassoni 12

La Giunta Palazzi, inoltre, ha approvato il progetto definitivo ed esecutivo dell’intervento “Housing first” che consiste nella riqualificazione di cinque alloggi, di cui 2 già di proprietà comunale in via Tassoni 12 e 3 confiscati alle mafie e divenuti di proprietà del comune in via Paride Suzzara Verdi 11 a Mantova.

Gli appartamenti sono destinati all’edilizia sociale pubblica per favorire l’inclusione sociale di soggetti fragili e vulnerabili. Nello specifico gli interventi prevedono il completamento di tre unità immobiliari in via Paride Suzzara Verdi il riadattamento di due unità immobiliari in via Dario Tassoni. Verranno realizzate opere di sostituzione dei serramenti esterni, il rifacimento degli impianti meccanici ed elettrici, la revisione delle opere di finitura interne e delle componenti edilizie e rifacimento dei servizi igienici.

L’investimento è di 500 mila euro finanziati con i fondi del Pnrr. Gli alloggi sono riservati alle emergenze abitative dell’ultimo momento. Il Comune di Mantova ha fatto partire il progetto di housing sociale mettendo a disposizione alloggi per le varie necessità per trovare una sistemazione alle famiglie in condizioni di emergenza che hanno bisogno di una casa.

La superficie totale di intervento è di 367 metri quadrati, suddivisa nei singoli alloggi come segue:

–  Alloggio T1 (appartamento al piano terra, via Tassoni 12) 55 mq.

–  Alloggio T2 (appartamento al piano secondo, via Tassoni 12) 100 mq.

–  Alloggio SV1 (appartamento su 2 livelli lato ovest, via Suzzara Verdi 11) 90 mq.

–  Alloggio SV2 (appartamento su 2 livelli lato est, via Suzzara Verdi 11) 90 mq.

–  Alloggio SV3 (monolocale al piano terra, via Suzzara Verdi 11) 32 mq.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.