UCRAINA. Regione e Università dell’Emilia-Romagna aprono le porte alle studentesse e agli studenti in fuga dalla guerra

L’assessore alla Scuola e all’Università, Paola Salomoni

Un pacchetto di misure straordinarie per l’accoglienza, il supporto e il sostegno agli studenti universitari provenienti dall’UcrainaRegione e Università dell’Emilia-Romagna aprono le porte alle studentesse e agli studenti in fuga dalla guerra, per consentire loro di continuare il proprio percorso di studio e formazione.

Continua a leggere

UCRAINA, FORONI: ALLA STAZIONE CENTRALE DI MILANO UN PUNTO DI PRIMA ACCOGLIENZA E DI REGISTRAZIONE

MILANO – Sarà attivo da domani il punto di prima accoglienza sanitaria e di registrazione per i profughi ucraini. Ubicato in via Mortirolo, presso il sottopasso accanto alla Stazione Centrale, sarà aperto 24 ore su 24 per le attività di accoglienza e registrazione. Mentre lo spazio per l’effettuazione dei tamponi sarà attivo dalle 8 alle 20 dal lunedì al sabato.

Continua a leggere

In Emilia-Romagna sono circa 7000 i profughi già arrivati: i numeri nei territori. Tutto il sistema regionale al lavoro per l’accoglienza

Sono 7.004 i profughi in fuga dall’Ucraina arrivati sinora in Emilia-Romagna, di cui 3.715 adulti e 3.289 minori. Ad accoglierli c’è tutto il sistema regionale, in continuo raccordo con il Commissario delegato per l’emergenza, il presidente della Regione, Stefano Bonaccini.

Continua a leggere

ACCOGLIENZA DI CITTADINI UCRAINI, IL COMUNE DI MARMIROLO SI FA COORDINATORE

SUL SITO ISTITUZIONALE IL MODULO DI DICHIARAZIONE DI DISPONIBILITÀ ALL’ACCOGLIENZA E IL MODULO DI DICHIARAZIONE DI OSPITALITÀ. APERTA UNA RACCOLTA FONDI

Dopo il consiglio comunale aperto svoltosi sabato mattina su convocazione di tutti i gruppi consiliari e conclusosi con la condanna unanime del conflitto in Ucraina, il Comune di Marmirolo si fa promotore del coordinamento dell’accoglienza di cittadini ucraini in arrivo sul territorio comunale.

Continua a leggere

UCRAINA. REGIONE E AZIENDE SANITARIE IN CAMPO PER ACCOGLIERE E GARANTIRE ASSISTENZA AI PROFUGHI

Continua in Emilia-Romagna il lavoro per garantire accoglienza e aiuto ai profughi dall’Ucraina. Domattina è previsto un incontro del presidente della Regione, Stefano Bonaccini, con i Prefetti, i sindaci e i presidenti delle Province per il coordinamento con i territori.

Il carico di farmaci e materiale sanitario inviato dall’Emilia-Romagna
Continua a leggere