FLASH D’ARTE – racconti per un nuovo museo 2022: MATTEO CERIANA, MANTEGNA E L’ARCHITETTURA, SOPRATTUTTO DIPINTA

L’incontro di flash d’arte del 25 maggio farà da preludio all’inaugurazione del futuro allestimento della chiesa di San Sebastiano che diverrà “un nuovo Tempio per l’architettura”, ore 18:00 ingresso gratuito. La serata prevede una visita speciale, in esclusiva, per i presenti. Per informazioni e prenotazioni 0376 367087 museicivici@comune.mantova.it

Continua a leggere

FRAMMENTI D’ARTE E DI VITA: L’ARTE DI CARLO SANTACHIARA IN UNA MOSTRA A PALAZZO SARTORETTI DI REGGIOLO

L’arte di Carlo Santachiara entra a Palazzo Sartoretti. Sabato 26 marzo, nelle sale a piano terra del Palazzo, appuntamento con la mostra “Carlo Santachiara, frammenti d’arte e di vita”, un omaggio all’opera dell’artista che ha lasciato una traccia importante nella vita culturale reggiolese, in Italia e all’estero.

Continua a leggere

Sono aperte le iscrizioni per 1MNEXT, il contest del CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO ROMA

Sono aperte le iscrizioni per 1MNEXT, il contest del CONCERTO DEL PRIMO MAGGIO ROMA dedicato agli artisti emergenti, ideato e prodotto da iCompany, che per l’ottavo anno consecutivo organizza l’evento promosso da CGIL, CISL e UIL. Come ogni anno saranno 3 gli artisti vincitori di 1MNEXT che, scelti attraverso le varie fasi di selezione, verranno invitati ad esibirsi durante il Concertone 2022.

Continua a leggere

BOLOGNA – RIAPRE I BATTENTI PALAZZO BELLONI CON “FRIDA KAHLO -THE EXPERIENCE”, FINO AL 27 FEBBRAIO 2022

Inaugura a Bologna la mostra “Frida Kahlo-The Experience. Ojos que no ven corazón que no siente” (occhio non vede, cuore non duole), che in un intenso percorso lungo le sale storiche di Palazzo Belloni ricostruisce ambienti, abiti e monili amati dall’artista, proiettando il pubblico in una dimensione realistica della sua vita, anche di donna. 

LA MOSTRA

Un viaggio emozionale per conoscere la donna,   viverla e comprenderne l’essenza,  la sua forza, il suo coraggio, il suo talento e il suo immenso amore. 

Continua a leggere

WAINER MAZZA, L’ECLETTICO ARTISTA FESTEGGIA 45 ANNI DI ATTIVITÀ

Mantova, 8 maggio – “Sì, sono io il Cantastorie di Motteggiana. Sono io che girando le piazze, le strade e i palcoscenici del mantovano e del Paese da 45 anni racconto una quotidianità ricca di storia, di cultura popolare, di tradizione, di fascino e di genuinità”.

Mutuando un fortunato programma televisivo di Raiuno, “I soliti ignoti”, potrebbe essere questa la frase pronunciata dall’ignoto chiamato al centro della scena nel momento di scoprire le proprie carte. Continua a leggere

MANTOVA – APERITIVO CON L’ARTISTA GIUSEPPE BILLONI, ORGANIZZATO DA GUIDE TURISTICHE CONFESERCENTI

APERITIVO CON BILLONI.jpgLe Guide Turistiche Confesercenti Mantova organizzano uno speciale aperitivo con l’artista, domenica 1° dicembre alle 18.30, al Ristorante Masseria di Mantova, in compagnia di Giuseppe Billoni, autore dei “Tarocchi da Giulio Romano”.

La mostra di Billoni, un’idea nata proprio dalle guide Confesercenti in collaborazione con il Comune e con il curatore Carlo Micheli, è in corso fino al 6 gennaio alla Casa del Rigoletto. Continua a leggere

DAVIDE VAN DE SFROOS: domani alla Feltrinelli di Piazza Piemonte a MILANO per presentare il nuovo disco live “QUANTI NOCC”

Davide Van De Sfroos_copertina Quanti Nocc_b.jpg

Domani, giovedì 28 novembre, il cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS sarà alla Feltrinelli di Piazza Piemonte di MILANO alle ore 18.30 per presentare con uno speciale showcase il suo nuovo disco live “QUANTI NOCC” (MyNina / Artist First), disponibile in versione digitale, doppio CD e triplo vinile (https://lnk.to/QuantiNocc). Il disco è acquistabile anche in edizione limitata autografata su www.musicfirst.it. Continua a leggere

“FABRIZIO DE ANDRÈ. SGUARDI RANDAGI”: IL RITRATTO DI FABER ATTRAVERSO EMOZIONANTI FOTOGRAFIE DI GUIDO HARARI

fabrizio de andrè.JPG

Per quasi vent’anni Guido Harari è stato uno dei fotografi personali di De André, realizzando molte delle sue più conosciute immagini ufficiali. 

In questo volume il suo archivio si apre per la prima volta integralmente, con oltre 300 fotografie: sono sguardi randagi, spesso rubati, malgrado l’ufficialità, vincendo la pigrizia o la ritrosia dell’artista. Continua a leggere