ASOLA – ARRESTATO PER FURTO AGGRAVATO E FURTI IN ABITAZIONE

casa circondariale di mantovaIn Asola, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno dato esecuzione ad un ordine per la carcerazione emesso in data 15 Marzo 2019 dall’Ufficio di Sorveglianza di Mantova, a carico di un 54enne italiano, residente  nella zona.

Predetto, dopo le formalità di rito, è stato portato nella Casa Circondariale di Mantova come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria,  per il reato di “furto aggravato e furti in abitazione ” commessi ad Asola nell’anno 2015.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

ROVERBELLA – SETTORE DELLA CALZA: TROVATI 5 OPERAI SENZA CONTRATTO. ARRESTATO IL TITOLARE

In Roverbella, i militari della Stazione Carabinieri di Guidizzolo, unitamente a quelli di Volta Mantovana, Piubega, al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova ed al personale INAIL e INPS, nel corso di un mirato servizio di cui alla specifica “TASK FORCE”, costituita su disposizione della Prefettura di Mantova, il cui coordinamento è affidato al Comandante della Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, Maggiore Simone TONI e finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina nell’ambito del “SETTORE DELLA CALZA”, hanno arrestato per i reati di “trarre ingiusto profitto favorendo la permanenza nel territorio italiano di cittadini stranieri e sfruttamento della manodopera clandestina”, un 42enne di nazionalità cinese, titolare di un laboratorio tessile del luogo.

CARABINIERI - LAVORO NERO Continua a leggere

QUISTELLO – ARRESTATO 45enne IN STATO DI EBBREZZA PER RESISTENZA, VIOLENZA E MINACCE A PUBBLICO UFFICIALE

In Quistello, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno arrestato per i reati di “resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e guida in stato di ebbrezza alcolica”, un 45enne italiano del posto.

manette

Nella circostanza, gli operanti intervenuti per un sinistro stradale avvenuto nel centro cittadino, hanno sottoposto l’uomo all’accertamento dell’etilometro che, dopo essere risultato positivo, in maniera esagitata, ha iniziato a minacciare ingiuriando e minacciando i militari ove uno, durante la fase concitata di contenimento, ha riportato delle lievi lesioni. Continua a leggere

MOGLIA e OSTIGLIA: 1 ARRESTO per resistenza, violenza, minaccia ai Carabinieri e 3 DENUNCE per truffa

In MOGLIA, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno arrestato per i reati di “resistenza, violenza, minaccia a P.U. , guida con patente revocata e guida in stato di ebbrezza alcolica” un 41enne italiano del luogo.

L’uomo, è stato trovato a bordo della propria autovettura privo di sensi in quanto in stato d’ebrezza alcolica. Gli operanti accertato che lo stesso si era addormentato, nel svegliarlo si è agiato e si è scagliato  contro i militari con spintoni e minacce, ma veniva subito bloccato.

carabinieri copia

Continua a leggere

OSTIGLIA – PERSONA ARRESTATA PER FURTO AGGRAVATO IN ESERCIZIO COMMERCIALE

In Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno arrestato per il reato di “furto aggravato in esercizio commerciale”, un 50 enne italiano residente nella zona.

lidl.jpg

Gli operanti, nella serata del 10 Gennaio 2019, durante un servizio organizzato a seguito di alcuni furti avvenuti durante le festività appena trascorse, all’interno di un esercizio commerciale sito nella giurisdizione, durante un appostamento in abiti civili hanno sorpreso l’uomo all’uscita che a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di alcuni generi alimentari asportati poco prima, dagli scaffali del predetto supermercato. Continua a leggere

BIGARELLO – PERSONA DENUNCIATA PER TRUFFA. PROSEGUE IL PROGETTO TENUTO DAI COMANDANTI DEI CARABINIERI “ASCOLTO-ASCOLTIAMOCI”

Continua imperterrita l’opera di controllo all’annoso fenomeno delle truffe on-line da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Mantova. In questo fine settimana, i Militari della Stazione Carabinieri di Bigarello, al termine di accurate indagini, hanno denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria competente un uomo 40 enne originario della provincia di Foggia.

CARABINIERI.jpg Continua a leggere

PARCO DEL MINCIO – BRACCONIERI SUI LAGHI: PESANTI SANZIONI AMMINISTRATIVE, AVVIATO L’ITER PENALE

BRACCONAGGIOMANTOVA – È stata formalizzata in Procura la notizia di reato per l’azione di bracconaggio nel Lago Inferiore sventata lo scorso sabato da un’operazione congiunta di Provincia di Mantova, Parco del Mincio e Fipsas. Nei confronti delle tre persone sorprese a condurre una imponente battuta di pesca illegale nella zona di Diga Masetti, le sanzioni contestate saranno sia di natura penale che amministrativa.

Denunciati all’Autorità Giudiziaria i tre bracconieri, tutti di origine rumena, a cui sono contestati  reati in materia di pesca illegale, per danno ambientale, commercio di sostanze alimentari adulterate e mancato rispetto dell’ordinanza che vieta la commercializzazione e l’uso alimentare dei pesci pescati nei Laghi di Mantova. Continua a leggere