SIAMO SOLO LA CURVA DI UN FIUME. OPERE DI GRAZIA BADARI IN MOSTRA A SUZZARA – Inaugurazione Sabato 10 Settembre

Spiegò che nessuno deve credere di essere solo, perché in ciascuno vive il sangue di coloro che l’hanno generato, ed è una cosa che va indietro fino alla notte dei tempi. Così siamo solo la curva di un fiume, che viene da lontano e non si fermerà dopo di noi.
Alessandro Baricco, Questa storia
Continua a leggere

CONSELICE – IL 25 GIUGNO UNA PASSEGGIATA PERCETTIVA A CONTATTO CON LA NATURA

Nell’ambito delle attività collegate all’esplorazione della natura e al percorso artistico ambientale Waterways – Le vie dell’acqua di Conselice, sabato 25 giugno Crac – Centro in Romagna per la ricerca arte contemporanea propone una passeggiata percettiva nella natura, in collaborazione con l’associazione Synesis e il Comune di Conselice.

Continua a leggere

BOSCHI E FORESTE: in arrivo in Emilia-Romagna oltre 3,4 milioni di euro per interventi di tutela, conservazione e valorizzazione

Boschi e foreste, un patrimonio da conservare e tutelare, anche e soprattutto per le future generazioni.

A pochi giorni dalla Giornata internazionale delle foreste proclamata dall’Assemblea generale delle nazioni Unite che si celebra il 21 marzo, sono in arrivo in Emilia-Romagna nuove risorse per realizzare interventi di tutela, conservazione e valorizzazione del patrimonio boschivo e forestale della regione.

Continua a leggere

PERICOLO INCENDI BOSCHIVI: DAL 22 FEBBRAIO IN EMILIA-ROMAGNA SCATTA LA “FASE DI ATTENZIONE”

Da martedì 22 febbraio scatta in Emilia-Romagna la ‘fase di attenzione’ per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale: sarà valida fino alla mezzanotte di domenica 27 marzo.

Si tratta del primo step di allerta, a fronte del quale è richiesta la massima cautela negli abbruciamenti di stoppie, legname e altri residui vegetali, che possono essere effettuati solo prime ore della giornata, con spegnimento dei fuochi entro le ore 11.00. Assolutamente vietati invece in caso di vento.

Continua a leggere

COTIGNOLA – RINASCE IL “BOSCO” ACCANTO AL CASELLO AUTOSTRADALE: 150 alberi grazie a un progetto di forestazione urbana finanziato dalla Regione

Mettiamo radici per il futuro è il progetto della Regione Emilia-Romagna che ha l’obiettivo di piantare 4,5 milioni di alberi, uno per ogni abitante, aumentando la superficie verde regionale di oltre 4000 ettari.

Il Comune di Cotignola, attraverso il servizio Lavori pubblici, ha partecipato al bando 2021 per la concessione di contributi ai Comuni di pianura per interventi di forestazione urbana, riuscendo a ottenere circa 4.500 euro.

Continua a leggere

CITTASLOW, ZIBELLO DI PARMA: TERRE LABORIOSE – TERRE D’ECCELLENZE A POLESINE


Domenica 26 settembre, nell’area del Bosco adiacente al porto fluviale di Polesine.

apiary-API BIODIVERSITA’ – POLESINE-ZIBELLODI PARMA

Terre laboriose – Terre d’eccellenze” tra biodiversità, sostenibilità ambientale, qualità della vita e rispetto delle tradizioni con attenzione alle api, piccole impollinatrici instancabili: è il titolo del convegno in programma domenica 26 settembre dalle 15.30 alle 17.45 nell’area adiacente al porto fluviale di Polesine, ai margini del caratteristico Bosco Fluviale (in caso di maltempo l’evento si svolge nella palestra comunale della scuola primaria in Polesine), organizzato dal Comune di Polesine Zibello, nell’ambito del weekend Cittaslow Sunday.

Continua a leggere

AMBIENTE. METTIAMO RADICI PER IL FUTURO: si allarga il corridoio verde dell’Emilia-Romagna grazie alle nuove 580mila piante distribuite gratuitamente dalla Regione

Nonostante l’emergenza sanitaria, superato l’obiettivo alla chiusura della prima fase del programma. Reggio Emilia la provincia più virtuosa. Online tutti i dati sugli alberi piantati, comune per comune. Pronti contributi fino al 75% ai Comuni che si candidano per la realizzazione di progetti di forestazione urbana: domande fino al 1° luglio 2021

Le assessore Lori (sx) e Priolo nel corso della conferenza stampa

L’Emilia-Romagna è sempre più verde. Si rafforza e accelera il progetto “Mettiamo radici per il futuro”, il grande piano green messo in campo dalla Regione per incrementare la superficie boschiva e le aree verdi con la messa dimora di 4,5 milioni di nuovi alberi, uno per ogni abitante, entro i prossimi quattro anni.

Continua a leggere