PROGEST MANTOVA, LA CONFERENZA DEI SERVIZI DA PARERE FAVOREVOLE PER L’AIA

Mantova, 21 maggio – Chiusa con esito favorevole alla sesta seduta la Conferenza di Servizi per il procedimento di valutazione d’impatto ambientale e rilascio del provvedimento autorizzatorio unico regionale a Cartiere Villa Lagarina per il progetto di modifiche e aggiornamenti tecnologici finalizzati all’ottimizzazione quantitativa e qualitativa della produzione, al recupero di materia ed energia (progetto con variante in riduzione senza termovalorizzatore) per l’impianto Progest di via Poggio Reale 9 a Mantova.

PROGEST MANTOVA Continua a leggere

IMPIANTO PROGEST, OK AL VIA DALLA PROVINCIA E PARERE UNANIME DAGLI ENTI

Mantova, 30 aprileVi sono le condizioni per esprimere un giudizio positivo circa la compatibilità ambientale del nuovo progetto di Cartiere Villa Lagarina per far partire l’impianto Progest senza termovalorizzatore.

progest mantova

È la conclusione, in sintesi, della quarta seduta della Conferenza di servizi per il procedimento di Valutazione d’impatto ambientale e rilascio di Provvedimento autorizzatorio unico regionale per l’insediamento produttivo di via Poggio Reale a Mantova. Continua a leggere

PROGEST AL VIA, ULTIMI PARERI DEGLI ENTI. LA PROVINCIA PREDISPONE LA RELAZIONE DI COMPATIBILITÀ AMBIENTALE

Mantova, 16 aprileTerza seduta della conferenza di servizi nell’ambito del procedimento di Valutazione d’impatto ambientale e rilascio del provvedimento autorizzatorio unico regionale a Cartiere Villa Lagarina per l’impianto Progest di Viale Poggio Reale a Mantova.

PROGEST MANTOVA

La seduta di oggi, che si è tenuta in videoconferenza vista l’emergenza sanitaria da Covid 19, era stata convocata per acquisire i pareri degli enti circa la compatibilità ambientale del nuovo progetto senza termovalorizzatore (comprensiva della valutazione d’incidenza e della valutazione circa la compatibilità ambientale postuma degli interventi già realizzati), alla luce della ulteriore documentazione depositata dall’azienda tra il 20 febbraio ed il 23 marzo 2020. Continua a leggere

PROGEST MANTOVA: NELLA SECONDA SEDUTA GLI ENTI CHIEDONO ALL’AZIENDA ALTRE INTEGRAZIONI

MANTOVALa VIA senza inceneritore per l’impianto Progest è più vicina ma mancano ancora gli ultimi passaggi per arrivare al traguardo: tutto ora dipenderà da quanto più o meno velocemente la proprietà fornirà agli enti coinvolti nel rilascio del provvedimento autorizzatorio le integrazioni richieste oggi. Presentata la ulteriore documentazione ancora mancante, la Provincia in 5 giorni potrà convocare la Conferenza decisoria.

progest mantova Continua a leggere

PROGEST MANTOVA – LA PROVINCIA ANTICIPA LA RICHIESTA DEI DOCUMENTI A CARTIERE VILLA LAGARINA

Con una decina di giorni di anticipo sui tempi di legge, la Provincia ha inviato la richiesta a Cartiere Villa Lagarina per il completamento e adeguamento della documentazione depositata dalla società il 12 novembre scorso per il rilascio del provvedimento autorizzatorio unico regionale per l’impianto ProGest di via Poggio Reale a Mantova.

progest mantova

Non appena la ditta invierà all’ente di Palazzo di Bagno la documentazione necessaria al completamento e all’adeguamento, lo staff tecnico valuterà il materiale trasmesso e quindi si procederà con l’iter come stabilito dalla legge.  Continua a leggere

PROGEST MANTOVA, CARTIERE VILLA LAGARINA CHIEDE NUOVA PROROGA CONDIZIONATA A MODIFICHE IN RIDUZIONE DEL PROGETTO

Mantova palazzo Guidi - Di Bagno“Considerato che la società dichiara che ha in corso di predisposizione una ‘importante modifica in riduzione del progetto’ diretta a superare i motivi ostativi indicati nella relazione istruttoria a supporto del preavviso di diniego inviato a Cartiere Villa Lagarina l’11 ottobre scorso, si ridetermina la scadenza per la consegna della nuova proposta progettuale, corredata della documentazione per la compiuta valutazione di tutti gli impatti ambientali e sanitari, al 12 novembre 2019”.

Così si legge nella comunicazione con cui l’ente Provincia di Mantova concede un’ulteriore proroga a Progest. La lettera porta la firma del dirigente dell’Area Tutela e Valorizzazione dell’ambiente Giovanni Urbani ed è stata inviata oggi pomeriggio (28 ott.) all’azienda e a tutti gli enti coinvolti nella conferenza di servizi per l’autorizzazione unica regionale chiesta da Cartiere Villa Lagarina per la sede produttiva di via Poggio Reale.  Continua a leggere

CARTIERA PROGEST MANTOVA: OTTAVA SEDUTA DELLA CONFERENZA CONFRONTO FINALE TRA GLI ENTI

Ottava seduta oggi, lunedì 7 ottobre 2019, a Palazzo di Bagno della Conferenza di servizi per la Valutazione di impatto ambientale e il rilascio del provvedimento autorizzatorio unico richiesto da Cartiere Villa Lagarina per l’insediamento produttivo Progest di via Poggio Reale a Mantova sulle modifiche e aggiornamenti tecnologici finalizzati all’ottimizzazione quantitativa e qualitativa della produzione e al recupero di materia ed energia.

la-cartiera-burgo-vista-dal-lago-photo-lombardia-beni-culturali

La seduta è stata suddivisa in due momenti: il primo in cui era presente anche la ditta che ha così avuto modo di presentare i necessari approfondimenti tecnici in merito all’istanza di riesame e modifica sostanziale di AIA coordinata con la modifica dell’autorizzazione per gli impianti di produzione di energia.   Continua a leggere

MANTOVA – PROGEST: NEGATIVO IL PARERE DEL PARCO DEL MINCIO SUGLI AGGIORNAMENTI TECNOLOGICI

La conservazione della biodiversità e la salvaguardia degli habitat assicurano il benessere umano

la-cartiera-burgo-vista-dal-lago-photo-lombardia-beni-culturali

L’Ente Parco Regionale del Mincio ha espresso valutazione d’incidenza negativa sulla valutazione di incidenza ambientale relativa alle modifiche e aggiornamenti tecnologici finalizzati all’ottimizzazione quantitativa e qualitativa della produzione, al recupero di materia ed energia che comprende il raddoppio della quantità di carta prodotta giornalmente nello stabilimento Progest – ex Burgo di Mantova (Cartiere Villa Lagarina), che passerebbe da 575 tonnellate al giorno a 1.159 tonnellate al giorno. L’ente Parco ritiene infatti che le misure di mitigazione individuate dal proponente non siano sufficienti a garantire l’integrità dei Siti natura 2000 presenti. Continua a leggere

MANTOVA – VIA E AUTORIZZAZIONE PRO-GEST, IL 25 LUGLIO CONFERENZA DI SERVIZI IN PROVINCIA  

È convocata per giovedì 25 luglio 2019 alle ore 9 presso la sala Corazzieri di Palazzo di Bagno in via Principe Amedeo 32 a Mantova la quinta riunione della Conferenza di Servizi decisoria nell’ambito del procedimento per il rilascio del “Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale” proposto da Cartiere Villa Lagarina per il “Progetto di modifiche e aggiornamenti tecnologici finalizzati all’ottimizzazione quantitativa e qualitativa della produzione, al recupero di materia ed energia” per l’insediamento produttivo Pro–Gest nel capoluogo virgiliano.

la-cartiera-burgo-vista-dal-lago-photo-lombardia-beni-culturali

All’Ordine del giorno della Conferenza di Servizi decisoria la “verifica della sussistenza dei motivi ostativi al rilascio di titoli richiesti dalla ditta al Comune di Mantova, per la realizzazione e l’esercizio del progetto, con riferimento alla ammissibilità delle opere a giudizio di compatibilità paesaggistica” e la “programmazione degli eventuali successivi lavori della conferenza”.

Il supplemento istruttorio è un atto dovuto della Provincia che lascia così un congruo tempo alla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova per esprimere un parere esaustivo.

In questo modo l’ente di via Principe Amedeo, a cui spetta la decisione sulla realizzazione ed esercizio dell’opera in progetto, potrà avere certezza giuridica della legittimità della procedura.