MANTOVA – INTENSIFICATI I CONTROLLI DEI CARABINIERI SUL TERRITORIO: DUE PERSONE ARRESTATE  E NOVE DENUNCIATE

Nel corso della giornata del 31 Gennaio 2019, è stato effettuato un massiccio servizio di intensificazione di controlli in tutto il territorio mantovano, messo in campo dagli uomini della Compagnia Carabinieri di Mantova diretti dal Luogotenente Carica Speciale Orazio DI STEFANO, finalizzato all’espletamento di servizi ad alto impatto di contrasto dei reati predatori in genere, con particolare riferimento alle rapine ed ai furti in abitazioni, allo spaccio stupefacenti, rispetto del codice della strada, contrasto allo sfruttamento della prostituzione e vigilanza delle aree maggiormente a rischio, attuato su tutto il territorio.

carabinieri controllo a tappeto mantova e provincia

Continua a leggere

VIADANA e SABBIONETA – CARABINIERI TRA LA GENTE: PROSEGUE IL PROGETTO ASCOLTO-ASCOLTIAMOCI

Continua incessante lo sforzo dei militari del Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, diretti dal Colonello Fabio Federici, sull’attuazione dei periodici incontri con la popolazione locale a seguito delle varie problematiche attuali di interesse generale, in particolare nella bassa mantovana, ovvero nel Territorio di competenza del Comando Compagnia Carabinieri di Viadana.

carabinieri viadana.jpg

In tale occasione, gli uomini del Capitano Gabriele Schiaffini organizzano con frequenza incontri dove vengono affrontati vari temi come il cyber bullismo, la prevenzione sulle truffe ai danni delle persone anziane, il trasporto e la regolare detenzione delle armi da sparo, l’autoprotezione dai furti in abitazione e dei reati predatori in genere e, rivolto soprattutto ai giovani, le conseguenze derivanti dall’abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti. Continua a leggere

CASTIGLIONE D/ STIVIERE – ARRESTATO UN CINESE PER SFRUTTAMENTO DELLA MANODOPERA CLANDESTINA

In Castiglione delle Stiviere e San Martino della Battaglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, assieme ai militari delle Stazioni Carabinieri di Castel Goffredo e Piubega, al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova, al personale INAIL e INPS e alla Polizia Locale di Castiglione delle Stiviere, nel corso di un mirato servizio di cui alla specifica “TASK FORCE”, eseguita su disposizione della Prefettura di Mantova, il cui coordinamento è affidato al Comandante della Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, Maggiore Simone TONI e finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina nell’ambito del “SETTORE DEL CONFEZIONAMENTO DI ABBIGLIAMENTO”, hanno arrestato per il reato di “trarre ingiusto profitto favorendo la permanenza nel territorio italiano di cittadini stranieri e sfruttamento della manodopera clandestina”, un 54 enne cinese del luogo.

Carabinieri - arresto per lavoro clandestino.jpg Continua a leggere

MANTOVA – I CONSIGLI DEI CARABINIERI: CAPODANNO SUCURO, ATTENZIONE AI BOTTI

Come ogni anno, la notte del 31 dicembre è il momento dell’acquisto ed utilizzo più frequente dei fuochi d’artificio e spesso la cronaca riporta purtroppo incidenti, anche mortali, e sequestri ingenti di ”botti illegali”.

carabinieri - botti d'artificio.jpg

Per questo, in prossimità del capodanno, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Mantova promuove la campagna di sensibilizzazione “Usa la testa, non rovinarti la festa”, rivolta soprattutto ai giovani, per educarli al corretto uso dei fuochi pirotecnici legali e disincentivare l’acquisto dei pericolosissimi fuochi illegali, che spesso provocano tante vittime, specie nei giovani in età adolescenziale. Anche quest’anno, il campionario dei fuochi d’artificio è assortito, ma anche estremamente pericoloso, specie di quelli proibiti. Continua a leggere

VIADANA – RICORDATO IL SOTTOTENENTE FILIPPO MERLINO, UCCISO 15 ANNI FA A NASSIRYA

Nella ricorrenza del 15° anniversario dell’eccidio in Nassirya, questa mattina (13 novembre) alle ore 10:30, nel cimitero comunale di Viadana, è stato deposto un omaggio floreale sulla tomba del Sottotenente Filippo MERLINO, allora Comandante della locale Stazione Carabinieri, rimasto vittima, assieme ad altri commilitoni, nella strage di Nassirya (Iraq) a seguito dell’attentato terroristico del 12 novembre 2003, durante la missione di Pace in Iraq denominata “Antica Babilonia”.

15° anniversario dell’eccidio in Nassirya.jpgAlla cerimonia erano presenti i familiari della vittima tra cui i fratelli Immacolata ed Eugenio –  il Prefetto di Mantova Dottor Sandro LOMBARDI, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova Colonnello Fabio FEDERICI, il Questore di Mantova Paolo SARTORI, il Vice Sindaco di Viadana Alessandro CAVALLARI, la Medaglia d’Argento al valor Militare Maresciallo Aiutante s.UPS Dalmazio ORGIU, il Cappellano Militare Don Tiziano STURLI, una folta rappresentanza di militari della Compagnia Carabinieri di Viadana e dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Continua a leggere