VIADANA – RICORDATO IL SOTTOTENENTE FILIPPO MERLINO, UCCISO 15 ANNI FA A NASSIRYA

Nella ricorrenza del 15° anniversario dell’eccidio in Nassirya, questa mattina (13 novembre) alle ore 10:30, nel cimitero comunale di Viadana, è stato deposto un omaggio floreale sulla tomba del Sottotenente Filippo MERLINO, allora Comandante della locale Stazione Carabinieri, rimasto vittima, assieme ad altri commilitoni, nella strage di Nassirya (Iraq) a seguito dell’attentato terroristico del 12 novembre 2003, durante la missione di Pace in Iraq denominata “Antica Babilonia”.

15° anniversario dell’eccidio in Nassirya.jpgAlla cerimonia erano presenti i familiari della vittima tra cui i fratelli Immacolata ed Eugenio –  il Prefetto di Mantova Dottor Sandro LOMBARDI, il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Mantova Colonnello Fabio FEDERICI, il Questore di Mantova Paolo SARTORI, il Vice Sindaco di Viadana Alessandro CAVALLARI, la Medaglia d’Argento al valor Militare Maresciallo Aiutante s.UPS Dalmazio ORGIU, il Cappellano Militare Don Tiziano STURLI, una folta rappresentanza di militari della Compagnia Carabinieri di Viadana e dell’Associazione Nazionale Carabinieri.

 

Nel corso della semplice ma solenne commemorazione, dopo la preghiera ed il silenzio in onore ai Caduti, è intervenuto il Comandante dei Carabinieri di Mantova: “Siamo qui riuniti a cerchio attorno alla lapide per abbracciare simbolicamente e umanamente il nostro fratello Filippo”, ha detto il Colonnello FEDERICI “ e ne scaturisce un momento importante di riflessione e di ricordo ai caduti, rispetto per il loro sacrificio, e stimolo per noi a lavorare sempre meglio per il bene della comunità”, e rivolgendosi al figlio del caduto ha detto: “Fabio è un esempio per tutti noi di forza e determinazione, il ricordo del padre è per lui e per noi tutti un incentivo a non mollare mai davanti a nessun ostacolo. Oggi deve essere un giorno di festa, per ricordare chi ha donato la vita per la Patria ed è divenuto un esempio. Ringrazio tutte le autorità presenti, le associazioni e i vigili del fuoco che giornalmente si spendono per la comunità”.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.