SAN BENEDETTO PO – L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE ADERISCE ALLA GIORNATA MONDIALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

api regineL’Amministrazione comunale di San Benedetto Po e la Commissione per le pari opportunità, aderiscono alla Giornata mondiale contro la violenza alle donne: Sabato 17 novembre spettacolo “Api regine” di Murmuris/Attodue presso la Sala Polivalente Beatnik  e Venerdì 23 novembre fiaccolata con partenza dal Municipio fino alla Sala Consigliare dove, alle ore 21.00, si terrà il convegno “Eliminare la violenza contro le donne: la sfida del cambiamento maschile“.

Entrando nello specifico della due giorni: Sabato 17 novembre alle 21:00 presso la Sala Polivalente di Via Montale n. 6/A spettacolo dal titolo “Api Regine – commedia fantascientifica sull’eliminazione del maschio” produzione AttoDu Murmuris, testo e regia di Magdalena Barile.

In un futuro fantastico le donne hanno preso il potere e spazzato via diecimila anni di patriarcato.

Nell’ambito del progetto “PNP_Pubblico non Privato” a cura di Teatro Magro e Zero Beat.
Ingresso a pagamento: intero € 12,00, ridotto € 8,00* (*ridotto è per gli under 25, scuole di teatro e Spettatori Mobili).

fiaccolata.jpg

Venerdì 23 novembre alle 20.15, fiaccolata di solidarietà per tutte le donne vittime di violenza: partenza dal Municipio (Via Ferri, 79) passando per Via Ferri, passando in piazza T. Folengo, di fronte alla Basilica per arrivare alla Sala Consigliare.

È gradito che ogni partecipante indossi un segno di colore rosso (foulard, spilla…)

Alle ore 21.00 presso la Sala Consigliare p.zza Folengo n. 22, “Eliminare la violenza contro le donne: la sfida del cambiamento maschile”. La violenza di genere: aspetti sociali e ruolo della comunità a cura dell’Associazione Libra Onlus di Mantova.

Interverranno al convegno: Luigi Caracciolo, docente di Criminologia, già responsabile della Sez. Interforze di polizia Giudiziaria della Procura della Repubblica di Mantova Michela Bonora, Assistente Sociale, conduttrice esperta di programmi di trattamento per uomini violenti; Andrea Poltronieri, psicologo, Associazione Libra Onlus.

Adesione all’iniziativa nazionale “Posto Occupato”: i luoghi pubblici e le vetrine del centro storico ricorderanno con un segno (drappo rosso) le donne vittime di violenza.

(GB)

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.