BRESCIA – JUKE BOX 1968 in scena al Teatro Chiostro San Giovanni 5 e 6 dicembre

juke-box-1968.jpgLo spettacolo, attraverso musica e teatro, racconterà il ’68 e l’atmosfera musicale e letteraria di quel periodo unico. Grazie ad alcune canzoni rappresentative, si porteranno in scena alcune delle tematiche che più caratterizzano il ’68 in Italia: le lotte per i diritti civili, il pacifismo e l’antimilitarismo, la rivolta studentesca, le rivendicazioni sindacali.
La musica sarà protagonista grazie anche al racconto della canzone stessa, soprattutto quella legata ai grandi cantautori. Musica che, in quel periodo, prende coscienza di sé e si evolve. Continua a leggere

MANTOVA – FONDAZIONE UMBERTO ARTIOLI presenta: “MISANTROPO”  con Giulio Scarpati e Valeria Solarino

La stagione di prosa al Teatro Sociale di Mantova curata da Fondazione Umberto Artioli e Comune di Mantova, prosegue martedì 26 novembre alle 21.00 con “MISANTROPO” di Molière con Giulio Scarpati e Valeria Solarino, per la regia di Nora Venturini.

Misantropo 2.jpg

La commedia di Molière riesce ad essere di grande attualità anche dopo più di trecento anni, grazie all’approfondimento psicologico dei personaggi, che ieri come oggi si scontrano con l’ipocrisia della società e reagiscono a loro modo alle convenzioni da essa imposte. Continua a leggere

MANTOVA, SERE D’ESTATE AL D’ARCO: “QUASI CATTIVE” GRUPPO TEATRALE IL PALCACCIO. Adattamento e regia di Roberto Rocchi

Quasi CattiveLa rassegna Sere d’Estate a Palazzo D’Arco 2019 prosegue giovedì 4 luglio alle ore 21,15 all’insegna del teatro di prosa con il Gruppo Teatrale ‘Il Palcaccio’ che rappresenterà la commedia “Quasi cattive”, per l’adattamento e la regia di Roberto Rocchi.

Fondato nel 1969, il Palcaccio è costantemente impegnato nell’approfondimento e nella sperimentazione di vari generi teatrali, alternando spettacoli brillanti e comici ad altri prettamente drammatici. La sensibilità, la poliedricità, l’eleganza e la sicurezza scenica hanno trovato nutrimento nell’esperienza di questi anni, di cui si è fatto tesoro, osando misurarsi e mettersi in gioco su testi tanto diversi e a volte sacri, sempre uscendone con successo. E’ quindi forse la varietà il cavallo di battaglia del Palcaccio. La continua metamorfosi di toni, codici e strumenti comunicativi attira un pubblico altrettanto vario e curioso. Continua a leggere

MANTOVA – APRE CON ELIDE PIZZI LA RASSEGNA “L’ESTATE AI GIARDINI VALENTINI”

Prende il via l’Estate ai Giardini Valentini. La rassegna organizzata da Uisp, Quisiport, circolo Amendola e Sepris, con il patrocinio del Comune di Mantova e del gruppo Tea, partirà martedì 2 luglio per poi proseguire ogni martedì e venerdì fino al 2 agosto. All’appuntamento inaugurale interverrà l’assessore al Welfare Andrea Caprini insieme agli organizzatori. Saranno dieci gli appuntamenti in agenda nella rassegna, tutti dalle 16.30 alle 18.30.

L’estate ai Valentini – ha osservato l’assessore al Welfare del Comune di Mantova Andrea Caprini – è un appuntamento sempre molto atteso, perché è nel cuore della città ed è anche nel cuore degli anziani della città. Per noi si tratta di combattere l’isolamento promuovendo momenti di socialità. Tutto ciò vale per tutti gli appuntamenti estivi pensati per gli anziani. Passare un pomeriggio in compagnia significa restare coinvolti e attivi e non sentirsi esclusi”. Continua a leggere

MANTOVA – LA COMPAGNIA DI PROSA TEATRO MINIMO PORTA IN SCENA “IL MEDICO PER FORZA” di Molière. Regia di SERGIO DE MARCHI

locandina Il medico per forza  giugno 2019.jpgVenerdì 7 e Sabato 8 Giugno 2019 alle ore 21.15 la Compagnia di prosa Teatro Minimo porta in scena al Minimo di Mantova Il medico per forza di Molière. Regia e scena Sergio De Marchi, costumi di Ivonne Paltrinieri e Gabriella Ferramola e con la collaborazione di Grazia Ferramola e Franco Ubezio.

Per quel che riguarda l’opera, risale al 1666. Si pensa che Molière abbia composto “Il medico per forza” per sostenere il misantropo che non attirava molto pubblico. Ma questa operina accompagnò l’altra solo a partire dalla ventiquattresima replica. Continua a leggere

MANTOVA – L’ACCADEMIA CAMPOGALLIANI DEBUTTA CON LA COMMEDIA “RUMORS” PER LA REGIA DI MARIO ZOLIN

Sabato 9 marzo alle ore 20.45 l’Accademia Teatrale Francesco Campogalliani al Teatrino di Palazzo d’Arco debutterà con l’ultimo spettacolo della stagione teatrale 2018/2019, RUMORS: una commedia scoppiettante, divertente, una farsa scritta dal prolifico autore statunitense nel 1987 e rappresentata sempre con grandissimo successo sui palcoscenici di tutto il mondo.

IL CAST COMPLETO di RUMORS

Lo spettacolo verrà replicato ogni venerdì e sabato sera alle 20,45 e la domenica alle ore 16 fino al 28 aprile con esclusione del weekend Pasquale. Continua a leggere

CASALMAGGIORE – AL COMUNALE VA IN SCENA LA NOVELLA “LA SCORTECATA” PER LA REGIA DI EMMA DANTE

LA SCORTECATA DI EMMA DANTEGrande prova della regista palermitana Emma Dante è “La scortecata” – una delle novella più celebri della raccolta con cui Giambattista Basile, nel Seicento, creò un capolavoro della tradizione letteraria italiana e mondiale – in scena al Teatro Comunale di Casalmaggiore sabato 23 febbraio alle ore 21.00, nell’ambito della Stagione Teatrale 2018-2019 diretta da Giuseppe Romanetti, realizzata dal Comune di Casalmaggiore con il sostegno della Regione Lombardia nell’ambito di Circuiti Teatrali Lombardi.

Lo cunto de li cunti overo lo trattenimiento de peccerille, noto anche col titolo di Pentamerone (cinque giornate), è una raccolta di cinquanta fiabe popolari raccontate in cinque giornate. Prendendo spunto da queste, Giambattista Basile crea un mondo affascinante e sofisticato partendo dal basso. Continua a leggere

COTIGNOLA: “ANDAR PER NEBBIE”, AVETE MAI VISTO UNA COMMEDIA IN DIALETTO? Al Teatro Binario va in scena “Tót mèt a Cassanìg”

Venerdì 22 febbraio alle 21.00 nuovo appuntamento con la rassegna culturale “Andar per nebbie” dell’associazione Primola di Cotignola.

La compagine di Cassanigo

Al Teatro Binario, in viale Vassura 20.00, va in scena una commedia in dialetto dedicata a chi non ha mai visto le commedie in dialetto: a Cassanigo nei primi anni Cinquanta nel cortile di Luigiò d’Ramona detto “E Fabar”, nasce una grande compagine di campagna che da 44 anni fa teatro e si diverte. Continua a leggere

MILANO – SPIRIT DE MILAN: Il 22 gennaio presenta la nuova serata del martedì CA.BAR.ET BOH.VISA 

SPIRIT DE MILAN (via Bovisasca, 59), la cattedrale in cui si incontrano la cultura swing e la passione per la bellezza e la tradizione, ci porta ancora una volta alla riscoperta del fascino di Milano e della “milanesità”.

Cabaret Bovisa m

Nasce infatti la nuova serata “CA.BAR.ET BOH.VISA. MILANO 5.0 – Musica e cabaret fuori dagli schermi”, che sarà presentata martedì 22 gennaio (ore 21.00) farà compagnia al pubblico tutti i martedì sera, tra risate e riflessioni sulle nevrosi del quotidiano. Sul palco dello Spirit de Milan torna così il cabaret di una volta, tra teatro, canzone e commedia, fatto non solo di battute ma anche di musica e sperimentazione.

Continua a leggere