MANTOVA, PALAZZO DUCALE – CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI SU GIULIO ROMANO

con nuova e stravagante maniera 2019Il 14 e 15 Ottobre 2019 a Palazzo Ducale di Mantova ha inizio le prime due giornate del convegno, che proseguirà a Roma

Da lunedì 14 fino a venerdì 18 ottobre si tiene il Convegno Internazionale di Studi intitolato “Giulio Romano pittore, architetto, artista universale. Studi e ricerche” nell’ambito della grande mostra di Palazzo Ducale “Con nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova“. Organizzato dal Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova e dall’Accademia di San Luca di Roma, il convegno intende approfondire la figura di Giulio Pippi de’ Jannuzzi delineando lo stato dell’arte degli studi a lui dedicati. Continua a leggere

MANTOVA – PREMIO GIULIO ROMANO 2019: il disegno contemporaneo “CON NUOVA E STRAVAGANTE MANIERA”

Giulio Romano Mantova.jpgIl Comune, la Biblioteca e la Pro Loco di Volta Mantovana, con il patrocinio del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, indicono per l’anno 2019 il concorso Premio Giulio Romano. Il disegno contemporaneo “con nuova e stravagante maniera”.

L’iniziativa si inserisce all’interno degli eventi dedicati a Giulio Romano previsti per il 2019 e, in particolare, nasce da una collaborazione con il Palazzo Ducale di Mantova che ospiterà la mostra “Con nuova e stravagante maniera”. Giulio Romano a Mantova dal 6 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020. 

Il premio è stato istituito per celebrare il genio creativo del grande artista e sottolineare l’attualità del suo linguaggio.

Possono partecipare tutti gli artisti residenti negli Stati dell’Unione Europea, in Svizzera, Gran Bretagna e Norvegia che nel corso della loro carriera professionale si sono dedicati alla tecnica del disegno.

Bando di partecipazione
Ulteriori informazioni concorso@comune.volta.mn.it

SAN BENEDETTO PO – DAL 14 SETTEMBRE EX REFETTORIO MONASTICO: IL CINQUECENTO A POLIRONE. DA CORREGGIO A GIULIO ROMANO

Polirone 1Dal 14 settembre 2019 al 6 gennaio 2020 presso la Basilica e l’ex Refettorio monastico a San Benedetto Po (MN) mostra “Il Cinquecento a Polirone. Da Correggio a Giulio Romano”.

L’esposizione, nata dalla collaborazione con il Comune di San Benedetto Po, Parrocchia di San Benedetto Po e degli Amici della Basilica di San Benedetto Po Onlus, con il supporto della Diocesi di Mantova e del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, intende presentare il vivace ambiente culturale che animò la Basilica Polinoriana nel corso del XVI secolo. Continua a leggere

MANTOVA – PALAZZO DUCALE, CORTE VECCHIA: INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA “RISONANZE / PEOPLE and THINGS” di LUCIO POZZI

Palazzo Ducale  riprende il programma di mostre dedicate all’arte contemporanea con un’esposizione dedicata all’artista Lucio Pozzi – milanese di nascita e di cittadinanza americana – composta da quattro interventi collocati lungo il percorso di Corte Vecchia, curata dal direttore del Complesso Museale di Palazzo Ducale, Peter Assmann.

casarovesciata_x1_centered_low.jpg

Il primo dei quattro interventi artistici si intitola “Reading the news” (Lettura del giornale): è una performance che si terrà il 6 settembre della durata di otto ore – equivalenti a una qualunque giornata lavorativa (dalle 9.30 alle 17.30) – incentrata sulla lettura dei quotidiani locali e il giorno seguente, sabato 7 settembre, nella stessa fascia oraria. Inaugurazione al termine della prima performance, venerdì 6 settembre ore 17,30. Continua a leggere

MANTOVA – LaGalleria Arte Contemporanea di Palazzo Ducale ospita la mostra CESARE LAZZARINI E IL TESTO 

Il 6 settembre 2019, si inaugura a Mantova una ‘mostra diffusa’ composta da sei mostre in parallelo dedicate a Cesare Lazzarini (1931-2010): DALLA PARTE DEI VINTI, ospitate dalle maggiori istituzioni culturali cittadine a cura di Cristiano Ferrarese e Isabella Lazzarini.

CESARE LAZZARININ AUTORITRATTO.jpgL’iniziativa ripercorre l’opera dell’artista secondo alcuni nuclei tematici: LaGalleria Arte Contemporanea del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova ospita la parte dedicata al rapporto tra opera artistica e testo letterario, dal titolo “CESARE LAZZARINI E IL TESTO”. Inaugurazione venerdì 6 settembre alle ore 18.00 e rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 8 dicembre 2019 con orari di apertura: dal martedì alla domenica 14.30 – 19.30 (da martedì a sabato ingresso libero; domenica e festivi, ingresso con biglietto di Palazzo Ducale). Continua a leggere

FIRENZE – “I Musei statali si presentano”: PETER ASSMANN relatore alla Galleria dell’Accademia

Continua la rassegna “I Musei italiani si presentano. Un viaggio nell’Italia dei musei statali autonomi attraverso il racconto dei loro direttori” organizzata dal Direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, Cecilie Hollberg.

peter assmann.jpg

La prossima conferenza è in programma lunedì 1° luglio (ore 18.30) a Firenze, presso la sede della Galleria e vede come relatore Peter Assmann, direttore del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova. Assman racconterà al pubblico le bellezze di Mantova e di quanto il Complesso Museale di Palazzo Ducale, residenza principale della famiglia Gonzaga (1328-1707) che occupa una superficie di oltre 35.000 mp e 950 ambienti, è cambiato in questi anni. Continua a leggere

MANTOVA – GIULIO ROMANO SVELATO: UNA CONFERENZA SUL PIPPI CON LAURA ANGELUCCI e ROBERTA SERRA

Giulio Romano, i tesori del Louvre è il titolo della conferenza a cura di Laura AngelucciRoberta Serra – Ingénieurs d’études, Chargées de recherche Département des Arts graphiques Musée du Louvre che si terrà nella Sala dei Capitani del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova (ingresso da piazza Castello), giovedì 9 maggio alle ore 16.30.

giulio romano - louvre.jpg

La mostra di ottobre Con nuova e stravagante maniera, Giulio Romano a Mantova è il frutto di un partenariato eccezionale che unisce il Musée du Louvre e il Palazzo Ducale di Mantova. Continua a leggere

TRAME SONORE MANTOVA CHAMBER MUSICA FESTIVAL: dal 15 aprile prevendite di pass e biglietti per la 7ª edizione

Dal 29 maggio al 2 giugno la musica torna a invadere Palazzo Ducale e i principali luoghi d’arte di Mantova. Annunciati 300 musicisti da tutto il mondo a dar vita a 200 tra concerti, incontri e percorsi. Alfred Brendel, Guest of Honor, e Alexander Lonquich, Artist in Residence

trame sonore mantova 2019.jpg

Aprono lunedì 15 aprile le prevendite di pass e biglietti per la 7ª edizione di “Trame Sonore”, il festival internazionale di musica da camera, organizzato da Oficina OCM, in partenariato con la Direzione del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova e con il Comune di Mantova. Continua a leggere

MANTOVA – COMING OUT: LaGalleria ospita la doppia personale degli artisti Gehard Demetz e Laisvydė Šalčiūtė

Dopo una breve pausa invernale, riapre LaGalleria Arte Contemporanea con una doppia personale che mette in rapporto il lavoro di Gehard Demetz, artista nato a Bolzano, con l’opera di Laisvydė Šalčiūtė, artista lituana proposta da Contour Art Gallery e selezionata come miglior proposta per il premio Art Level 0 presso l’Art Fiera di
Verona lo scorso ottobre 2018. L’esposizione è a cura di Peter Assmann, Renata Casarin e Marco Tonelli, in collaborazione con ArtVerona.

Il linguaggio sprezzante e drammatico insieme, la volontà di portare all’estremo l’espressività del maestro bolzanino si coniuga con quello pure fortemente evocativo e all’apparenza impertinente dell’artista lituana, che estrapolando contesti figurativi dalla storia dell’arte, anche tangenti l’immaginario mitico e religioso, crea una innovativa modalità di racconto. L’esposizione prevede – come da prassi per le mostre de LaGalleria – incursioni artistiche anche all’interno del tradizionale percorso museale di Corte Vecchia, innestando un proficuo rapporto con le sale della reggia gonzaghesca. Continua a leggere

MANTOVA – HERMANN NITSCH SI FARÀ. PALAZZO DUCALE OSPITA LE OPERE DEL MAESTRO DELL’AZIONISMO VIENNESE

L’Associazione Moz-Art organizzerà la mostra dell’artista austriaco Hermann Nitsch presso il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova. A maggio l’inaugurazione. 

Hermann Nitsch al Ducale di Mantova

La mostra di Hermann Nitsch (Vienna, 1938) si farà. A Palazzo Ducale dunque, tra maggio e giugno, prenderà il via l’esposizione che avrà per protagonista l’artista austriaco, padre dell’Azionismo viennese e tra i nomi più importanti dell’arte del XX secolo.

L’ufficialità è giunta oggi lunedì 1° aprile, a seguito di un incontro tra l’artista e il suo entourage nel castello di Prinzendorf (dove Nitsch risiede) con il direttore del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, Peter Assmann, e Sergio Pajola, presidente dell’Associazione Moz-Art che organizza l’evento in collaborazione con la galleria BoxArt di Verona e i curatori Giuliano Vallani e Beatrice Benedetti.

“La qualità del progetto espositivo presentato da Moz-Art ci ha convinto a ospitare la mostra” ha commentato Assmann “e soprattutto ha convinto Nitsch, già al lavoro per allestire un momento di spiritualità artistica, come ha voluto definirlo, adeguata al prestigioso contesto con il quale andrà a relazionarsi”. 

Maggiori informazioni a breve, quando saranno stati definiti i dettagli della mostra programmata nella reggia gonzaghesca che, a ottobre, accoglierà i capolavori di Giulio Romano in arrivo dal Louvre.