NICCOLÒ FABI: USCITO IL NUOVO ALBUM “TRADIZIONE E TRADIMENTO” e DA DICEMBRE IN TOUR NEI TEATRI ITALIANI

Da oggi, venerdì 11 ottobre, uscito in tutti i negozi di dischi, in digital download e su tutte le piattaforme streaming “TRADIZIONE E TRADIMENTO”, il nuovo album di NICCOLÒ FABI disponibile in versione CD, vinile e digitale.

Niccolò Fabi foto di Chiara Mirelli_c

A 3 anni e mezzo di distanza da “Una somma di piccole cose”, album che ha segnato un punto fondamentale per la ventennale carriera del cantautore, Niccolò Fabi torna con un nuovo album che parla di scelte e che rappresenta esso stesso una scelta: quella di scrivere solo quando si è mossi da una reale ispirazione e necessità. Continua a leggere

MILANO – MARE CULTURALE URBANO È “TUTTO ACCESO”. IL PROGRAMMA MUSICALE DI OTTOBRE DELLA CASCINA CHE NON DORME MAI

Dopo il grande successo estivo de “Il Lungomare di Milano”la programmazione di MARE CULTURALE URBANO, il centro di produzione artistica in via G. Gabetti 15, riparte per un autunno “TUTTO ACCESO” ricchissimo di musica, tra concerti e spettacoli dal vivo.

Ecco il calendario degli appuntamenti musicali che animeranno le serate di ottobre della cascina milanese che non dorme mai. Si parte domani, giovedì 3 ottobre, alle 21.30 con “Raster”, la rassegna di musica underground dal successo sempre più consolidato, che nella formula di “Festival Raster” dello scorso 7 settembre ha registrato un record assoluto di presenze con i numeri più alti dell’intera programmazione musicale estiva. Il primo dei quattro appuntamenti del mese, come sempre ad ingresso gratuito, ospiterà I TRENITUM e LATENTE, tre progetti artistici presentati da Moquette Records & Rivista Letteraria. Continua a leggere

MILANO – L’AUTUNNO A MARE CULTURALE URBANO È “TUTTO ACCESO”. Tra le novità della stagione “RASTER NOREASON”

È finita l’estate, le giornate si accorciano, ma a Mare Culturale Urbano resta “TUTTO ACCESO”! Dopo il grande successo estivo de “Il Lungomare di Milano”la programmazione della cascina milanese di via G. Gabetti 15 non si ferma e raddoppia i suoi appuntamenti per un autunno ricchissimo di eventi, in cui la musica avrà come sempre un ampio spazio, tra concerti e spettacoli dal vivo. 

mare culturale urbano(3)_b.jpgAd inaugurare la stagione musicale, il 3 ottobre, sarà “Raster”, la rassegna di musica underground nata nel 2016 e punto di riferimento per i giovani emergenti, dal successo sempre più consolidato: l’appuntamento dello scorso 7 settembre, nella formula di “Raster Festival”, ha registrato un record di presenze assoluto, con i numeri più alti dell’intera programmazione musicale estiva. Ogni giovedì, Raster porterà sul palco di Mare Culturale Urbano i migliori artisti esordienti della scena locale. Continua a leggere

MANTOVA APRE I SUOI 32 GIARDINI PRIVATI: IL 14 e 15 SETTEMBRE INTERNO VERDE IL FESTIVAL DELLE MERAVIGLIE

Interno Verde 2018 - Foto Andrea BighiEleganti corti rinascimentali, orti medievali nascosti da alti muri di cinta, piccole oasi fiorite di tranquillità e pace domestica, geometrie zen e meraviglie romantiche, grotte artificiali incastonate come gioielli lungo il rio e spazi ripristinati dopo l’abbondono, convertiti al minimalismo e al design, magnifici alberi secolari e insospettabili arboreti, celati alla vista dei passanti dalle facciate degli antichi palazzi: Mantova custodisce gelosamente, all’interno del proprio centro storico, uno spettacolare patrimonio di giardini privati.

MANTOVA FESTIVAL DEI GIARDINI.jpg

Un patrimonio che eccezionalmente, grazie alla manifestazione Interno Verde, per la prima volta si metterà a disposizione della collettività: mantovani e turisti sabato 14 e domenica 15 settembre potranno esplorare trentadue giardini privati, gentilmente aperti dai loro proprietari. Isole segrete ricche di suggestioni e ricordi, attraverso i quali è possibile leggere la storia, i cambiamenti e i vissuti della città. La curiosità che il giardino segreto suscita in un pubblico trasversale – per età e per interessi – diventa grazie a Interno Verde uno strumento per raccontare, far conoscere e apprezzare le tante anime di cui si compone la città. Continua a leggere

COTIGNOLA: UN’ALBA DI FESTA PER COSTRUIRE L’ARENA DELLE BALLE. La mattina comincerà alle 5,45 con il concerto dei SIMAN TOV

Sabato 6 luglio a Cotignola si costruisce l’Arena delle balle di paglia: come sempre, anche quest’anno la raccolta delle balle si trasforma in un’occasione di festa, con un convivio finale offerto da Primola a tutti i volontari ballisti.

ARENA BALLE DI PAGLIA.jpg

Il ritrovo è alle 5.45 presso il campo di grano che si trova tra via Peschiera e via Cenacchio in zona fornace (sconsigliato l’utilizzo del navigatore, meglio dare un’occhiata alle mappe per capire come arrivare).

Qui la giornata inizierà col concerto per forcali dei Siman Tov: Martino Colicchio (clarinetto), Fabrizio Flisi (pianoforte), Gioele Sindona (violino e voce) e Tiziano Paganelli (fisarmonica) suonano una musica che tocca i Balcani e prende dal Mediterraneo; tutto parte dalla tradizionale musica klezmer e si evolve lungo melodie bosniache ottime per un’alba che non vuole essere sonnolenta.

La partecipazione è libera, portare guanti da lavoro e indossare indumenti comodi (consigliati i pantaloni lunghi).

Per ulteriori informazioni, scrivere a info@primolacotignola.it oppure chiamare il 333.4183149 (dalle 16 alle 20), Facebook “Nell’Arena delle balle di paglia”.

L’Arena delle balle di paglia si terrà da giovedì 11 a martedì 16 luglio; il programma completo è disponibile su www.primolacotignola.it

(ph Marco Zanella)

 

 

 

BANDA MUSICALE DI GAZOLDO DEGLI IPPOLITI: AL VIA I CONCERTI ESTIVI 2019

L’associazione musicale gazoldese avvia in questi giorni una serie d’iniziative di promozione musicale, sociale e culturale grazie al sostegno e alla collaborazione con l’amministrazione comunale di Gazoldo degli Ippoliti, l’Ente Manifestazioni Gazoldo, il centro sociale “Carpe Diem” di Gazoldo, il corpo bandistico “Ugo Bottacchiari” di Castelraimondo (MC), l’associazione “Simpario” di Verona ed il corpo bandistico “Città di Mozzecane” (VR).

BANDA GAZOLDO DEGLI IPPOLITI.JPG

La banda musicale di Gazoldo degli Ippoliti da anni punta a coinvolgere, nelle sue iniziative, una molteplicità di realtà del territorio e non solo per realizzare eventi di qualità all’insegna della sinergia e della collaborazione, modus operandi che infonde ai molti giovani presenti tra le fila della banda. Continua a leggere

ESTATE A MANTOVA 2019 VUOL DIRE: MUSICA, TEATRO, FESTE DI QUARTIERE, SPORT, NATURA E ARTE

Concerti, mostre, feste, spettacoli, visite guidate… il programma dell’estate mantovana non delude neanche quest’anno.

estate a mantova 2019

Dai quartieri al centro storico l’estate 2019 vedrà Mantova animarsi grazie ad
un ricco calendario di eventi. Dalla musica al teatro, dalle feste di quartiere allo
sport, dalla natura all’arte, saranno tantissime le iniziative realizzate per ogni età.
Una città viva e capace di creare occasioni di socialità, divertimento e coinvolgimento
è una città più sicura e bella per chi ci vive e più attrattiva e interessante
per chi la visita. Buona estate mantovana a tutti e grazie alle tante realtà, istituzioni, associazioni, parrocchie, comitati di quartiere che ogni giorno rendono Mantova una
città inclusiva e creativa.

Con questa dichiarazione il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi esprime il proprio pensiero inserito all’interno del programma ESTATE MANTOVA 2019 iniziato il 7 giugno con OPEN FESTIVAL e terminerà con l’attesissima mostra a Palazzo Te GIULIO ROMANO: Arte e Desiderio (dal 6 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020).

La mostra indaga la relazione tra immagini erotiche del mondo classico e invenzioni figurative di carattere erotico prodotte nella prima metà del Cinquecento in Italia. Il tema della mostra offre al pubblico la possibilità di affrontare un aspetto relativamente poco noto dell’arte del Rinascimento, strettamente connesso al luogo che la ospita, Palazzo Te, e in particolare ai famosi affreschi di Giulio Romano, indiscusso capolavoro della sua carriera.

 Libretto 2019 (1)

IL VOLO: DA DOMENICA 16 GIUGNO IN TOUR IN ITALIA IL 24 SETTEMBRE LO SHOW IMPERDIBILE ALL’ARENA DI VERONA

Dopo il podio al 69° Festival di Sanremo e il successo del nuovo album “Musica (Sony Music), IL VOLO, il trio italiano che ha conquistato le platee internazionali, è impegnato in una serie di prestigiosi appuntamenti live da maggio 2019 a maggio 2020, che testimoniano l’autentico successo dei tre cantanti in tutto il mondo in questi 10 anni di carriera. I live in Giappone, dove già nel 2017 il trio aveva registrato il sold out a Tokyo e a Kawasaki, hanno dato il via al tour mondiale.

Il Volo_foto di Angelo Lanza (8)_b.jpg

Domani, venerdì 14 giugno, Il Volo si esibirà a Matera in un concerto privato che sarà ripreso dalla rete televisiva nazionale americana PBS e verrà trasformato in un importante live show d’Oltreoceano che andrà in onda nei prossimi mesi! Il trio sarà accompagnato dall’Orchestra Magna Grecia, di venti elementi, con la direzione artistica dal Maestro Piero Romano, e dalla band de Il Volo, composta da Pierluigi Mingotti (basso), Andrea Morelli (chitarra), Giampiero Grani (piano), Bruno Farinelli (batteria). Questa formazione sarà sul palco anche nella prima data del tour italiano a Matera, a Roma, a Barletta, a Lecce e a Chieti. Continua a leggere

SPIRIT DE MILAN: L’8 e 9 GIUGNO ARRIVA IL MILANO DJANGO FESTIVAL!

Domani, sabato 8 giugno, e domenica 9 giugno allo Spirit de Milan si terrà la seconda edizione del MILANO DJANGO FESTIVAL (www.milanodjangofestival.com), il festival Internazionale di Gypsy Jazz dedicato a Django Reinhardt, leggendario chitarrista jazz vissuto nella Parigi degli anni ‘30 e ‘40!

FOUR ON SIX b

Django è il più importante riferimento per i musicisti e gli appassionati di Manouche, genere da lui creato. Come nessun altro, Django riuscì a fondere elementi jazzistici gitani e francesi dando vita ad un suono passionale e travolgente con improvvisazioni piene di vitalità e fantasia. Continua a leggere

CASALMAGGIORE CR – JAKE CLEMONS, il sassofonista di Bruce Sprinsteeng a MUSICA IN CASTELLO

Immenso Jake Clemons il sassofonista di Bruce Springsteen, che potrete ascoltare in Italia, in tour, in una data speciale della rassegna estiva Musica in Castello 2019. Il musicista, nipote del grandissimo Clarence Clemons, dal 2012 suona nella E Street Band di Springsteen, proprio al posto dello zio. Jake Clemons è da tutto da ascoltare giovedì 13 giugno alle 21.30 a Casalmaggiore, in provincia di Cremona, in piazza Garibaldi in un concerto a ingresso libero sul quale c’è già grande attesa. Polistrumentista e cantautore statunitense, Jake Clemons vanta un cognome di tutto rispetto nell’ambito musicale. Presenta il suo nuovo disco Eyes on the Horizon, prodotto da Eddie Kramer con la partecipazione di Tom Morello.

Jake-Clemons copia Continua a leggere