ANTICA FIERA DELLE GRAZIE: TRA SACRO E PROFANO. UNA GRANDE FESTA PENSATA E REALIZZATA PER TUTTI

Sul sagrato del Santuario di Grazie si svolge dal 14 al 18 agosto 2019 l’Incontro Internazionale dei Madonnari, i pittori dell’asfalto che ogni anno, su invito del Comune e della Pro Loco si ritrovano e si confrontano per vincere l’ambito premio “Gessetto d’Oro”. Qui a Grazie frazione di Curtatone, uno dei Borghi più belli d’Italia è nata la manifestazione estemporanea di pittura, qui è nato anche il Museo del Madonnaro.

Fa da cornice a questo insolito mix di arte e cultura, la sagra locale con le sue bancarelle, molte delle quali gastronomiche, ma il suo momento clou, come da tradizione, sarà nella notte fra il 14 e il 15 agosto e nel giorno stesso di Ferragosto, quando il piazzale del Santuario sarà gremito dai colori delle opere di oltre 200 Madonnari provenienti dall’Italia e dall’estero. Continua a leggere

MANTOVA – ESTATE DUCALE 2019: CALENDARIO DELLE APERTURE SERALI DAL 5 LUGLIO AL 27 SETTEMBRE

Per festeggiare l’inizio dell’estate il Complesso Museale Palazzo Ducale ha predisposto un calendario di aperture straordinarie serali.

 

Nei venerdì previsti da luglio a settembre, la reggia rimarrà aperta per tre ore oltre il consueto orario di chiusura, ovvero fino alle ore 22.15 (chiusura biglietteria 21.20). I visitatori potranno così apprezzare i tradizionali percorsi di visita e partecipare alle inedite attività in programma nella suggestiva cornice delle serate estive. L’ingresso è subordinato all’acquisto del biglietto ordinario ed è consigliata la prenotazione alle iniziative. Continua a leggere

MANTOVA – Dal 20 al 25 agosto torna il MantovaFilmFest. L’edizione 2019 è dedicata  al talento e ai mille volti di UGO TOGNAZZI

Manifesto_MantovaFilmFest2019 copia.jpgLa dodicesima edizione della kermesse ritorna a Mantova con sei giorni di proiezioni, più di 30 film e tanti ospiti. Un programma all’insegna del cinema italiano e, da quest’anno, anche internazionale. Ugo Tognazzi protagonista del manifesto ufficiale.

Il MantovaFilmFest arriva alla sua dodicesima edizione, che si terrà a Mantova dal 20 al 25 agosto. Nel segno della continuità con un passato ricco di successi, anche per il 2019 la manifestazione gode della direzione artistica di Mimmo Calopresti. Ma non mancheranno importanti novità, tra cui una svolta importante: per la prima volta, infatti, la kermesse aprirà le porte al cinema internazionale. Continua a leggere

FIRENZE – “I Musei statali si presentano”: PETER ASSMANN relatore alla Galleria dell’Accademia

Continua la rassegna “I Musei italiani si presentano. Un viaggio nell’Italia dei musei statali autonomi attraverso il racconto dei loro direttori” organizzata dal Direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, Cecilie Hollberg.

peter assmann.jpg

La prossima conferenza è in programma lunedì 1° luglio (ore 18.30) a Firenze, presso la sede della Galleria e vede come relatore Peter Assmann, direttore del Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova. Assman racconterà al pubblico le bellezze di Mantova e di quanto il Complesso Museale di Palazzo Ducale, residenza principale della famiglia Gonzaga (1328-1707) che occupa una superficie di oltre 35.000 mp e 950 ambienti, è cambiato in questi anni. Continua a leggere

PARMA Musica in Castello: Resteranno i canti – con il poeta FRANCO ARMINIO – Casa della Musica

RESTERANNO I CANTI.jpgMusica in Castello è poesia. Resteranno i canti è la raccolta del poeta paesologo Franco Arminio, pubblicata da Bompiani, che lunedì 1° luglio alle 21.30 a Parma nel Cortile d’Onore della Casa della Musica, si dipana in un evento da non perdere per la presenza di uno dei poeti più importanti e più amati oggi in Italia.

In una Parma2020, che si appresta a celebrare il titolo di Capitale Italiana della Cultura, Musica in Castello – dopo il grande successo dello scorso anno – torna grazie alla preziosa collaborazione del Comune e dell’Assessore Michele Guerra, nella formula Musica in Castello – Libri In Castello, e narra di radici, di natura, stagioni, il corpo dell’esistenza, i cicli della vita e della morte. Lo fa grazie a Franco Arminio che semina incanto quando dà luce ai suoi amati paesi tra le montagne dell’Irpinia. Dopo Cedi la strada agli alberi (Chiarelettere), Franco Arminio in Resteranno i canti fa capacità di sintesi, semplicità lessicale che porta in alto, fa volare il rispetto profondo per l’onnipotenza del creato, lo stupore per i dettagli, la meraviglia e poesia per l’esistere in ogni attimo, gratitudine per l’abbondanza della vita, nella gioia come nel dolore, nella nascita come nella morte. Continua a leggere

BARCA DI SAN PIETRO: LA TRADIZIONE NELLA NOTTE TRA IL 28 e IL 29 GIUGNO ECCO COME FARE

barca di san pietro 2Ancora oggi nel mantovano, moltissime famiglie rinnovano ogni anno, nella notte tra il 28 e il 29 giugno, festività dei santi Pietro e Paolo, il rituale agreste della Barca di San Pietro, comune anche alle tradizioni contadine lombarde, liguri, piemontesi, trentine e venete.L’usanza popolare per scoprire come sarà l’anno, per capire i raccolti e, ovviamente, da interpretare, consiste nel porre in un contenitore di vetro un po’ panciuto riempito d’acqua fredda, colare dentro un albume d’uovo e per tutta la notte lasciarlo all’aria aperta in un orto o giardino per assorbire la rugiada.

barca di san pietro3Il mattino seguente si dovrebbero trovare nell’acqua delle strutture, formate dall’albume, che ricordano le vele di una nave. Secondo il folklore popolare, sarebbero prodotte da San Pietro, che soffiando nel contenitore di vetro farebbe assumere all’albume la giusta conformazione. Continua a leggere

MANTOVA – BRAQUE VIS-À-VIS. 150 OPERE IN ESPOSIZIONE A PALAZZO DELLA RAGIONE

BRAQUE - L'UCCELLO

BRAQUE – L’UCCELLO

La mostra Braque vis-à-vis, prosegue fino al 14 luglio 2019 ed è dedicata al rapporto tra arti figurative, letteratura, musica e poesia e al particolare interesse che, nell’opera di Georges Braque, assumono le arti applicate. Non è solo la familiarità con poeti e scrittori come Apollinaire o Reverdy, Ponge o Char, a caratterizzare l’attività dell’artista, ma il modo stesso in cui figura, parola e testo vengono a convergere nel corso del tempo, quasi Braque intendesse rivaleggiare con gli antichi maestri orientali della calligrafia.

Braque L'Oiseau dans le feuillage, 1961.Jpeg

È un aspetto, questo, ideografico o pittografico, scarsamente indagato negli studi sull’artista che si rivela appieno nell’illustrazione di libri e nella fiorente attività grafica di Braque e che emerge con sempre maggiore chiarezza non appena si presti attenzione alla sua stagione matura e tarda, oggi meno conosciuta. Un aspetto che anche le mostre più recenti dedicate all’artista sembrano sacrificare a vantaggio di aspetti più conosciuti. Continua a leggere

MOZZECANE – VILLA VECELLI SOTTO LE STELLE: Serata di gala per sostenere la residenza artistica e lo studio dei giovani musicisti dell’ORCHESTRA EUROPEA DISCANTO

Musica e arte uniscono le persone e sono un inno alla bellezza. Questo assunto scandisce il tour di debutto della nuova formazione Orchestra Europea Discanto, che toccherà tre province e cinque comunità.

gala dinner

Fondazione Discanto ha recentemente operato un restyling interno. Sotto l’impulso del rinnovato Consiglio di Indirizzo insediatosi lo scorso gennaio 2019 e presieduto dal dott. Andrea Turrina il progetto “Sentieri di musica – Percorso di arte, musica, spiritualità e territorio” si appresta a giungere a conclusione il prossimo settembre, con cinque concerti di genere classico offerti gratuitamente al pubblico, di cui quattro si svolgeranno in luoghi sacri: mercoledì 4 settembre Duomo di Mantova, giovedì 5 Fiera Millenaria di Gonzaga (MN), venerdì 6 chiesa di Santa Maria in Organo a Verona, sabato 7 abazia di Santo Stefano a Isola della Scala (VR), domenica 8 basilica dei Santi Felice e Fortunato a Vicenza. Continua a leggere

COTIGNOLA – DALL’11 AL 16 LUGLIO  RINASCE L’ARENA DELLE BALLE DI PAGLIA. Oltre 50 eventi culturali e artistici nel più grande teatro di paglia d’Italia

OLYMPUS DIGITAL CAMERADa giovedì 11 a martedì 16 luglio rivive a Cotignola il rito dell’Arena delle balle di paglia, alla sua undicesima edizione. Dove il Canale Emiliano Romagnolo incontra il fiume Senio nascerà quindi anche quest’anno il più grande teatro di paglia del mondo, che avrà per tema i somari che volano.

 

Una suggestione quasi bambinesca, che ritrova le sue radici in antichi modi di dire e di fare capaci di creare associazioni di pensiero non sempre corrette e non sempre sensate: l’Arena, come un somaro che vola, esiste e non esiste, è fatta di una parte concreta e di altre parti – le più importanti – effimere, impalpabili, come le relazioni che servono per costruirla o i sentimenti che risiedono in chi la vive. Continua a leggere

MANTOVA – SERATE IN GIARDINO 2019: PRESENTAZIONE DEL LIBRO GIULIO ROMANO «UNIVERSALE» DI STEFANO L’OCCASO

GIULIO ROMANO UNIVERSARE.jpgIn occasione della rassegna di incontri Serate in giardino 2019: Giulio Romano “universale”, Venerdì 28 giugno alle ore 21.00 a Casa della Beata Osanna Andreasi in Via Frattini 9 a Mantova si terrà la presentazione prima del volume edito da Il Rio Edizioni, Giulio Romano «Universale» Soluzioni decorative. Fortuna delle invenzioni. Collaboratori e allievi di  Stefano L’Occaso.

Questo libro dedicato a Giulio Romano ne esalta le virtù creative e suggerisce alcuni percorsi, tra vie battute e nuove, per ricostruirne l’immensa fortuna. Partendo da Mantova, un lavoro siffatto, asistematico e anche umorale, non può compensare la mancanza di una monografia aggiornata, privilegiando invece fonti, archivistiche o a stampa, ignote o scarsamente considerate, oltre che la bibliografia recente, con l’intenzione di suggerire una sorta di addenda, di poscritto, ai testi base di riferimento su Giulio. Continua a leggere