NASCE NEXO+ LA NUOVA PIATTAFORMA ON DEMAND PER UN TEMPO LIBERO DI QUALITA’

Oggi, mercoledì 10 marzo nasce Nexo+, la piattaforma di contenuti on demand per un tempo libero di qualità ideata da Nexo Digital, la casa di produzione e distribuzione italiana specializzata nell’ambito degli eventi al cinema. Con un abbonamento di 9,99 euro al mese, Nexo+ presenterà ai suoi spettatori, settimana dopo settimana, concerti, film d’autore, contenuti d’arte, documentari, musica, opera, balletto, teatro, approfondimenti culturali.

Continua a leggere

NUOVI EVENTI IN DIRETTA FACEBOOK CON L’ARTE, LA CULTURA E LE CURIOSITA’ PROPOSTE DALLA DELEGAZIONE FAI DI MANTOVA

La Delegazione FAI di Mantova ricorda gli eventi online programmati dal 22 al 28 febbraio 2021. Lunedì 22 febbraio, alle ore 19.00, sulla pagina Facebook della Delegazione FAI di Mantova

https://www.facebook.com/FaiDelegazionediMantova

per la rubrica “Aperitivi con l’Artista”, Alessandro Catelani ed Arianna Sartori intervistano Marco Piccinelli.

Continua a leggere

PARMA e PIACENZA, VIETATO SEDERSI! Alla scoperta di sedie curiose o famose dei Castelli del Ducato

 

sedia di Elia - Museo Ebraico - Castelli Ducato

sedia di Elia – Museo Ebraico – Castelli Ducato

Dalla sedia dove posava la ballerina russa Anna Pavlova a Vigoleno alla kisse Elihau detta “Sedia di Elia”, conservata al Museo Ebraico Fausto Levi di Soragna. Dal trono feudale sovrastato da un imponente baldacchino con ornamenti dorati e drappeggi di velluto e broccato alla Rocca Meli Lupi di Soragna alle sedie in tessuto damascato, di colore giallo paglierino con lo stemma dei Sanvitale, alla Rocca di Fontanellato – sede del circuito dei 33 Castelli del Ducato – fino alla sedia-portantina per ammalati di gotta da utilizzare tra le mura domestiche nella Camera rossa del Conte Falcone al Castello di Rivalta dove è custodito anche il trono del Settecento, ricamato a piccolo punto, proveniente dalla bisnonna del proprietario del maniero sul fiume Trebbia Conte Orazio Zanardi, Fanny Barbiano di Belgioioso, dal Castello di Belgioioso. Continua a leggere

LO SAI PERCHÉ… IL VESTITO CHE INDOSSANO I SACERDOTI SI CHIAMA “ABITO TALARE”?

abito talare

L’abito talare o la reverenda come veniva chiamato molti anni fa, trae il suo nome dal latino talus = tallone, in quanto l’abito usato abitualmente dagli ecclesiastici, abbottonato sul davanti, scende fino a coprire i polpacci e quindi arriva fino alla parte posteriore del piede.

Il colore dell’abito talare varia a seconda di chi lo indossa: è nero per i sacerdoti, violaceo per i vescovi, rosso per i cardinali e bianco per il Pontefice. I vescovi e i cardinali preferiscono adottare, salvo cerimonie particolari, la versione nera profilata di rosso, rendendo evidente la propria dignità grazie al colore dello zucchetto, viola o rosso.

IN TUTTE LE LIBRERIE “RACCONTI FUGGIASCHI” (OLIGO EDITORE) di PIERO DELLA PORTA

racconti fuggiaschi - piero della porta

RACCONTI FUGGIASCHI è il nuovo libro di Piero della Porta pubblicato da Oligo Editore (collana Narratori), che troviamo in tutte le librerie e online

Davanti a una raccolta di racconti di Piero della Porta si sta come di fronte a un Calendario dell’Avvento: presi dalla curiosità di andare a scoprire un poco alla volta cosa c’è dietro quelle tante finestrelle che nascondono storie, luoghi e figure (umane ma non sempre) così diversi tra loro ma ogni volta e ognuno a suo modo intriganti, coinvolgenti, stupefacenti. Continua a leggere

NUOVA GUIDA TURISTICA: In viaggio tra i Castelli del Ducato – Storie, misteri, curiosità, meraviglie tra l’Emilia e la Lunigiana

Francesca-Maffini-Orazio-Zanardi-Landi-Antonella-Fava-Libro-Castelli-Ducato

Francesca Maffini – Orazio Zanardi Landi – Antonella Fava 

È uscito in questi giorni In viaggio tra i Castelli del Ducato: storie, misteri, curiosità e meraviglie tra rocche, fortezze, manieri in Emilia e Lunigiana”: la nuova agile ed accattivante guida realizzata con la collaborazione della giornalista emiliana Francesca Maffini, con Antonella Fava, il Presidente del circuito Orazio Zanardi Landi, i soci ed i sostenitori dell’Associazione Castelli del Ducato che hanno messo a disposizione documenti d’archivio, aneddoti esclusivi, le loro ricerche ed un repertorio fotografico di grande suggestione. Continua a leggere

GONZAGA – Sabato 12 e domenica 13 ottobre: weekend con ANTIQUARIATO e COLLEZIONISMO alla Millenaria. 500 espositori

Torna, sabato 12 e domenica 13 ottobre, la fiera antiquaria “Del C’era una Volta” alla Fiera Millenaria di Gonzaga (MN). In questa edizione d’autunno del consueto appuntamento per appassionati e collezionisti, ci sarà spazio anche per i gadget commerciali vintage. L’ingresso è gratuito. Gli orari di apertura sono: sabato dalle 8 alle 19 e domenica dalle 8.00 alle 18.00

La fiera antiquaria della Millenaria si allarga ancora e raggiunge quasi 500 espositori qualificati di antiquariato, collezionismo e vintage confermando la qualità dell’offerta, che ne hanno fatto un appuntamento particolarmente apprezzato dagli intenditori. Tra i pezzi che si potranno trovare in fiera ci sono arredi d’epoca, quadri e oggetti d’arte, tappeti pregiati, monete e francobolli per collezionisti, oltre a tantissime curiosità. Continua a leggere

MANTOVA – LO STORICO RICCARDO BRAGLIA AL CAFFÈ LETTERARIO PRESENTA “SULLE TRACCE DI GIULIO ROMANO A MANTOVA”

In occasione dell’anno Giuliesco, Mercoledì 25 settembre 2019 alle 18.00 ospite al Caffè Letterario di MantovaCaffè Sociale, sarà lo storico e critico d’arte Riccardo Braglia che presenterà il volume SULLE TRACCE DI GIULIO ROMANO A MANTOVA (Il Rio Ed.)

Il libro Sulle tracce di Giulio Romano a Mantova vuole essere un’introduzione al lavoro di Giulio Pippi detto il Romano nella città dei Gonzaga: una guida utile per i “non addetti ai lavori” che vogliono imparare a scoprire e a conoscere una delle personalità di maggiore spicco dell’età gonzaghesca, la cui eredità è ancora ben visibile in città, così come nel contado. Con un tono colloquiale, ma un lessico sempre preciso, l’autore riesce a trasmettere l’immagine di un artista vivo e vitale, entusiasmando il lettore grazie anche ad aneddoti e curiosità.  Continua a leggere