SAN COLOMBANO AL LAMBRO – PRESENTAZIONE DEL VOLUME IL BORGO INSIGNE IN CARTOLINA (Editoriale Sometti)

San Colombano al Lambro è una cittadina senza dubbio fuori dal comune. Prima di tutto per la sua appartenenza amministrativa: è infatti un’exclave milanese incastonata tra le province di Lodi e Pavia, a pochi chilometri dalle rive del Po. Poi, la sua singolarità paesaggistica, con questa vasta collina che spunta nel bel mezzo della bassa pianura lombarda regalando scorci inconsueti.

IL BORGO INSIGNE.jpgOggi San Colombano si racconta grazie a una ricca collezione di immagini storiche in cartolina. Il Borgo Insigne in Cartolina, curato dai ricercatori banini Angelo Lunghi e Valeria Menichini (Meglio se orfaniDe itinere epistulae) ripercorre la storia del nucleo cittadino e della sua collina, dal 1901 alla fine degli anni Sessanta. Continua a leggere

MANTOVA – L’EDITORIALE SOMETTI CON I SUOI AUTORI e TANTI OSPITI TORNA A FESTIVALETTERATURA

 

Dal 4 all’8 settembre torna a Mantova Festivaletteratura, la prima e più grande kermesse letteraria italiana: un grande evento che raccoglie autori, libri e storie nelle piazze, strade, cortili e vicoli della città Unesco.

Guadagni

Ce n’è davvero per tutti i gusti, e come sempre ci sarà anche l’Editoriale Sometti di Mantova. Il primo appuntamento riguarda la storia centenaria dell’Ortopedia Guadagni, una vicenda pionieristica e familiare nata all’ombra delle due guerre mondiali.

Presentazione, Sabato 7 settembre alle 18:00 SALA DEGLI STEMMI di Palazzo Soardi a
Mantova in via Frattini 60.

Documenti, storie e fotografie raccontano le quattro generazioni che da un secolo accompagnano Ortopedia Guadagni, nel libro curato dalla giornalista Valeria Dalcore in occasione del centenario. Continua a leggere

MANTOVA – SETTEMBRE AL MUSEO. IL DIOCESANO APRE CON LA MOSTRA “UNA VITA DI GESÙ NEI FRANCOBOLLI”

Da Nazareth a Gerusalemme. Vita di Gesù nella filateliaLa pittura, la scultura, il cinema si sono ispirati spesso alla vita di Gesù, creando a volte veri capolavori. Tutti lo sanno; non tutti invece sanno che il nostro Signore, con la terra dove è vissuto, gli episodi della sua vita, i personaggi che ha incontrato, le opere d’arte che ha ispirato, è il soggetto di un gran numero di francobolli, insieme con altri documenti postali che vi si connettono.

Sono piccoli ma preziosi gioielli, che da una vita Alfio Fiorini è andato collezionando e ora presenta in un intrigante volume “Da Nazareth a Gerusalemme. Vita di Gesù nella filatelia” (Ed. Sometti, 2019), che in 128 pagine anzitutto ripercorre i vangeli e spiega i luoghi di cui parlano, per poi offrire una sequela impressionante di accurate riproduzioni fotografiche di francobolli, nonché cartoline e buste affrancate. Continua a leggere

MANTOVA – MAURO GUIDO TORNA IL LIBRERIA CON IL NUOVO ROMANZO “UNO AD UNO” (ED. SOMETTI)

mauro guido.jpgDopo il successo di Il ferro e la polvere , l’Editoriale Sometti porta sugli scaffali il nuovo romanzo di Mauro Guido dal titolo UNO AD UNO-Una storia complicata.

Mauro Guido si destreggia in un gioco accattivante tra fantasia e verità e dimostra di saper muovere i personaggi lungo la sottile linea che divide il reale dall’immaginario. L’abilità narrativa è sorretta dalla padronanza storica che ci riporta alle origini dell’antisemitismo e al ruolo della Brigata Ebraica nel secondo conflitto mondiale. Continua a leggere

SABBIONETA – I CODICI DI VESPASIANO. GLI STATUTI RINASCIMENTALI DELLA CITTÀ IDEALE NEL LIBRO DI MARCO PASQUALI A PALAZZO FORTI

i codici di vespasianoMarco Pasquali ricostruisce nel libro I codici di Vespasiano (Ed. Sometti) la vicenda degli Statuti di Sabbioneta, un’imponente opera legislativa nata in un piccolo stato rinascimentale, trascritta e diffusa nelle corti di mezza Europa.

La presentazione è a Sabbioneta presso Palazzo Forti (dia dell’Accademia 1), domenica 16 giugno alle 15.30, a cura dell’associazione A Passo d’Uomo. Con l’autore e l’editore interviene don Ennio Asinari, presidente dell’associazione e memoria storica cittadina. Continua a leggere

BOLOGNA – L’AUTORE ENZO CARTAPATI ALLA LIBRERIA UBIK PRESENTA IL LIBRO “IL GERARCA AVIATORE”

il gerarca aviatoreVENERDÌ 21 GIUGNO alle 18:00 Enzo Cartapati sarà ospite alla libreria UBIK IRNERIO di Bologna (via Irnerio 27) per la presentazione del suo libro IL GERARCA AVIATORE (Ed. Sometti); luogo dove il protagonista Aristide Sarti, era cresciuto e nel quale conobbe anche cocenti delusioni politiche dal regime a cui aveva aderito.

Con l’autore, interviene Rinaldo Falcioni, scrittore e traduttore.

Nelle profondità del vecchio laghetto di Corte Baronina, nei pressi di Goito, giacciono ancora i resti di Aristide Sarti e del suo Messerschmitt, abbattuto il 2 aprile 1945 dall’aviazione alleata. Un monumento ricorda ancora quella presenza, nascosta tra i canneti e il traffico di una strada provinciale. Ma chi era Aristide Sarti? Continua a leggere

MANTOVA – ARTELIER DES ARTS OSPITA LA COLLETTIVA “LO SPLENDORE DELLA NATURA”

SABATO 15 GIUGNO alle 18.00, all’Atelier des Arts di Mantova (via della Mainolda 9), inaugurazione di una nuova collettiva d’arte contemporanea “Lo SPLENDORE della NATURA” con otto artisti: Brunella Crivellato appassionata acquerellista che vive e lavora a Brugherio di Monza Brianza; Doriana Zapparoli creativa vivace e sensibile che dipinge ad olio, vive e lavora a Pegognaga di Mantova; Fausta Dalvecchio dipinge ad olio ed è in Atelier per la prima volta, vive e lavora a Novi di Modena;

dipuntiGiancarlo Businelli appassionato di Mantova che dipinge ad olio in tutte le sue forme, vive e lavora a Mantova; Gianfranco Azzoni Cerutti dipinge ad olio vari soggetti con colori forti e inusuali, per la prima volta in Atelier, vive e lavora a Mantova; Maria Cavicchini esperta pittrice di grandi alberi, paesaggi, ritratti e altro, nata in Francia vive e lavora a Mantova; Marisa Macaluso pittrice eclettica e spiritosa, nata a Verona vive e lavora a Mantova; Teresa Bacchi fine acquerellista ama la natura e la dipinge, vive e lavora a Mantova. Continua a leggere

IN LIBRERIA A GIUGNO per SOMETTI EDITORE: CONVERSAZIONI IN RIVA AL MINCIO di GIOVANNI VIGNA

CONVERSAZIONI IN RIVA AL MINCIO.jpgSaranno mesi estivi ricchi di novità quelli di Editoriale Sometti.

In libreria è arrivato, infatti, il nuovo libro di Giovanni Vigna dal titolo Conversazioni in Riva al Mincio-Racconti dalla Vallazza

La Vallazza, Andes, Pietole, Virgilio: c’è un angolo di Mantova che da sempre vive sull’acqua. Le interviste raccolte in questo libro da Giovanni Vigna tramandano la memoria delle tradizioni legate a questo tratto di Mincio cantato anche dal Folengo, in cui i laghi cittadini tornano a restringersi per sfumare nel fiume.

I racconti dalla Vallazza danno voce a pescatori e cacciatori, gente che ha vissuto grazie alle risorse di questa terra. Storie di comunità e rispetto nella Valle che abbondava di pesce, selvaggina, erbe palustri, legna e argilla, un microcosmo regolato da leggi non scritte.

Testimonianze, ricordi e aneddoti fanno emergere il tratto umano, il coraggio e la dignità dei protagonisti di una piccola epopea locale, che ha tuttavia segnato la storia mantovana del secolo scorso.

MATTEO BURSI autore del libro “Lo sport è una cosa seria” ospite alla Festa dello Sport di Guidizzolo

Nell’anno in cui Mantova è stata scelta Città Europea dello Sport 2019, prosegue con successo anche la presentazione del libro Lo sport è una cosa seria (Editoriale Sometti) del giornalista sportivo Matto Bursi – che domenica 9 giugno alle ore 17.00, lo vedrà protagonista alla Festa dello Sport di Guidizzolo.

L’autore nel libro racconta di unlo sport è una cosa seria viaggio lungo quattro anni alla ricerca di un senso profondo dello sport nella società contemporanea. Dal prezzo che le periferie sportive, sempre più teatro di violenze settimanali, pagano alla globalizzazione con i campi di calcio trasformati in luoghi di aggressione – sino ai luminosi germogli di riscatto e agli esempi di rinascita. Lo sport contemporaneo governato dalla finanza globale riesce infatti ad imporre modelli e brand universali ma può anche raccontare di maternità e integrazione, migrazioni e guerre, malattie e pressioni, imprevisti e ripartenze, maschilismo ed emancipazione…

MATTEO BURSI è nato a Milano nel 1982. Giornalista, lavora a Telemantova e scrive per La Gazzetta dello Sport. Nel 2017, con la trasmissione Calciomania, ha ottenuto la menzione al premio FairPlay Calcio e tv indetto dal Corecom.

PICCOLI EDITORI A MANTOVA: Domenica 2 Giugno Sometti Editore presenta il libro di MATTEO BURSI “LO SPORT è UNA COSA SERIA”

Da Giovedì 30 maggio a Domenica 2 Giugno 2019, la Biblioteca Mediateca Baratta di Corso Garibaldi 88 a Mantova, ospita la nona edizione della rassegna Piccoli Editori a Mantova, a cura della Cooperativa Librai Mantovani: libri, incontri, concerti musicali e piccoli happening negli spazi della grande biblioteca cittadina.

Domenica 2 giugno alle 10.15 nell’ampio cortile della Biblioteca, l’appuntamento è con Matteo Bursi, autore di Lo sport è una cosa seria (Editoriale Sometti). Intervengono l’ex arbitro di Serie A Massimiliano Saccani e l’editore Nicola Sometti.

Il libro racconta di un viaggio lungo quattro anni, come l’intervallo tra due Olimpiadi, alla ricerca di un senso profondo dello sport nella società contemporanea. Dal prezzo che le periferie sportive pagano alla globalizzazione – con i campi di calcio in periferia che diventano teatri di violenza, aggressioni ad arbitri e risse tra genitori – sino ai luminosi germogli di riscatto.
Dati, analisi e incontri sono raccontati attraverso sfumature molteplici che descrivono mondi apparentemente opposti. Lo sport contemporaneo governato dalla finanza globale riesce infatti ad imporre modelli e brand universali ma può anche raccontare di maternità e integrazione, migrazioni e guerre, malattie e pressioni, imprevisti e ripartenze, maschilismo ed emancipazione.
Insegna che, in fondo, ci si può rialzare dopo un incidente, resistere a condizioni invalidanti o sistemi deviati, emanare umanità e dolcezza, continuare a vivere proprio grazie ai valori universali e primitivi della pratica sportiva.

MATTEO BURSI è nato a Milano nel 1982.Giornalista, lavora a Telemantova e scrive per La Gazzetta dello Sport. Nel 2017, con la trasmissione Calciomania, ha ottenuto la menzione al premio FairPlay Calcio e tv indetto dal Corecom.