LATTE, COLDIRETTI MANTOVA: “Dalle materie prime all’energia, i conti in stalla e l’export invitano al rialzo del prezzo

“Ci ritroviamo in una fase sbilanciata, in cui è divenuto necessario e urgente intervenire per adeguare il prezzo del latte alla situazione complessiva del settore lattiero caseario, dove tutti gli indicatori stanno puntando verso un’unica direzione. I contratti di vendita del latte devono ottenere una risposta positiva da parte delle industrie”.

È la valutazione di Paolo Carra, presidente di Coldiretti Mantova e vicepresidente del sindacato a livello lombardo, una regione che da sola produce il 45% del latte italiano, con 5.613.358 tonnellate consegnate nel 2020, il 5,55% in più rispetto all’anno precedente.

Continua a leggere

PIANO ENERGETICO REGIONALE. BONACCINI e SCHLEIN: “La transizione verde alla base della ripartenza, per tenere insieme crescita intelligente, lavoro e difesa dell’ambiente. Obiettivo zero emissioni serra”

La transizione ecologica dell’Emilia-Romagna parte da qui. Da una rivoluzione in edilizia ma anche da una nuova mobilità. Da adeguate reti e infrastrutture per sostenere la neutralità climatica. Da una città-regione intelligente con rinnovati e crescenti saperi e competenze e, soprattutto, un rinascimento industriale per la decarbonizzazione e la riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.

Continua a leggere

EDILIZIA. LORI: “Vogliamo favorire l’utilizzo del super ecobonus al 110% e sostenere la ripresa del settore edilizia

BOLOGNA –La Regione sceglie la strada della semplificazione, con norme edilizie più snelle per agevolare la riqualificazione delle città e il recupero degli edifici esistentisenza ulteriore consumo di suolo.

Con un’attenzione particolare agli interventi in campo energeticoigienico-sanitario e di sicurezza antisismica. In particolare, per favorire il più ampio utilizzo del super ecobonus al 110%.

Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA: SANITA’ PUBBLICA PIU’ FORTE GRAZIE A RISORSE SENZA PRECEDENTI (+600 milioni di euro)

BOLOGNA – Risorse senza precedenti per il sistema sanitario e ospedaliero dell’Emilia-Romagna, per uscire dall’emergenza nel minor tempo possibile e potenziare servizi e medicina del territorio: oltre 9 miliardi di euro nel 2021, 600 milioni in più rispetto a quest’anno, con investimenti già programmati per più di 340 milioni nel biennio. E la rete socio-assistenziale dedicata agli anziani e alle persone con disabilità gravi e gravissime che potrà contare sul Fondo regionale per la non autosufficienza fra i più alti nel Paese, che sale dal 2021 a 457 milioni di euro.

Continua a leggere

ALL’ISTITUTO STROZZI DI PALIDANO ARRIVA IL CORSO DI MECCATRONICA ED ENERGIA

No al corso Operatore ristorazione personalizzato per disabili all’Arti e Mestieri di Suzzara 

MANTOVA – Accolta la richiesta dell’Istituto “Strozzi” di Palidano di Gonzaga di attivazione già dal prossimo anno scolastico del Corso di Istruzione Tecnica “Meccanica, Meccatronica ed Energia – Articolazione Meccanica e Meccatronica”. Non recepita invece quella di istituzione del nuovo percorso IeFP Personalizzato per Disabili “Operatore della Ristorazione – Allestimento sala e somministrazione piatti e bevande” presentata dell’Arti e Mestieri “F. Bertazzoni” di Suzzara.

Continua a leggere

UNIONE: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER RIQUALIFICAZIONE IMPIANTI DI RISCALDAMENTO: DOMANDE ENTRO 30 OTTOBRE

Bassa Romagna, 1 settembre – L’Unione dei Comuni della Bassa Romagna ha approvato un disciplinare per la concessione di contributi a fondo perduto destinati ai privati per la riqualificazione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti. L’azione, che rientra nelle misure del progetto “Futuro Green”, mira a contribuire in maniera concreta al risanamento della qualità dell’aria, alla riduzione dei consumi energetici e di conseguenza alle emissioni climalteranti.

contributi a fondo perduto.jpg Continua a leggere

FASE3, LINEA INVESTIMENTI AZIENDALI FAST: LA LOMBARDIA SOSTIENE PRODUZIONI IMPRESE DOPO EMERGENZA COVID-19

Assessore Mattinzoli assessore regione lombardia

Milano, 20 luglio – ‘Linea Investimenti Aziendali Fast’: è la misura della Regione Lombardia che servirà per supportare nuovi investimenti da parte delle imprese per rendere la produzione esistente più efficiente, adattandola ai nuovi protocolli sanitari, o per contribuire all’adeguamento delle attività esistenti, sostenendo la riconversione dei processi produttivi congiunta allo stato di emergenza sanitario.
Il provvedimento si inserisce nell’ambito dell’avviso ‘Al Via’ e rientra nella delibera proposta dall’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli. Continua a leggere

FASE3, ‘LINEA INVESTIMENTI AZIENDALI FAST’: LOMBARDIA FINANZIA IMPRESE PER SOSTENERE PRODUZIONI DOPO EMERGENZA COVID-19

Assessore Mattinzoli assessore regione lombardia.jpgMilano, 16 luglio – ‘Linea Investimenti Aziendali Fast‘: è la misura della Regione Lombardia che servirà per supportare nuovi investimenti da parte delle imprese per rendere la produzione esistente più efficiente, adattandola ai nuovi protocolli sanitari, o per contribuire all’adeguamento delle attività esistenti, sostenendo la riconversione dei processi produttivi congiunta allo stato di emergenza sanitario. Il provvedimento si inserisce nell’ambito dell’Avviso ‘Al Via’ e rientra nella delibera proposta dall’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli. Continua a leggere

SANITÀ LOMBARDIA, DG CAJAZZO: ONORATO PER OFFERTA NUOVO INCARICO, DEDICHERÒ OGNI ENERGIA

LUIGI CAJAZZOMilano, 10 giugno – “Sono molto onorato per questo nuovo, prestigioso incarico che mi e’ stato offerto dal presidente Fontana al quale mi dedicherò, con molto entusiasmo e ogni mia energia“. Così il direttore generale al Welfare Luigi Cajazzo commenta l’annuncio della nomina a vicesegretario generale con delega all’integrazione sociosanitaria che verrà formalizzata con una delibera di Giunta nei prossimi giorni. Continua a leggere

AMBIENTE: 300 milioni di euro su trasporti, energia, combustione di biomasse, agricoltura e attività produttive

Bologna, 30 maggio – Interventi finanziati dalla Regione per 300 milioni di euro su trasporti, energia, combustione di biomasse, agricoltura ed attività produttive e che prevedono strumenti di pianificazione e programmazione, per la riduzione delle emissioni in atmosfera e quindi della tutela della salute.

ambiente

Meno traffico e più aree verdi, ciclabili e pedonali nelle città; risorse per il trasporto pubblico, con autobus nuovi ed ecoincentivi per rottamare i veicoli più inquinanti e promuovere la mobilità elettrica. Continua a leggere