CUCIRE IL TEMPO. L’ARTE COME TESSITURA DEL QUOTIDIANO – MANTOVA, PESCHERIE DI GIULIO ROMANO DAL 7 SETTEMBRE

Al tema dell’arte come tessitura del quotidiano è dedicato il progetto espositivo Cucire il tempo,curato da Stefano Baia Curioni e Melina Mulas, che inaugura le Pescherie di Giulio Romano a Mantova come spazio espositivo, dopo i recenti interventi di restauro che hanno restituito alla città il prezioso monumento del Maestro manierista.

A partire da una riflessione sul lavoro di Maria Lai, la mostra raccoglie e presenta al pubblico la ricerca di sei artiste italiane: Sonia Costantini e Maria Lai (7 – 26 settembre 2021), Marta Allegri e Irene Lanza (28 settembre – 17 ottobre 2021), Rosanna Bianchi Piccoli e Antonella Zazzera (19 ottobre – 7 novembre 2021).

Continua a leggere

PESCHERIE DI GIULIO ROMANO: IL COMUNE APPROVA L’AMPLIAMENTO AREA DI CONCESSIONE DELLA LOGGIA DI LEVANTE

La Giunta Palazzi, nella riunione di mercoledì 31 marzo, ha approvato l’ampliamento della superficie della porzione delle Pescherie di Levante in concessione alla Fondazione Le Pescherie di Giulio Romano, nella misura di circa 6 metri quadrati di sedime (equivalente a circa 20 metri quadrati catastali totali, essendo l’edificio distribuito su tre livelli e al piano del sottotetto). Inoltre, ha stabilito che le operazioni di aggiornamento catastale e di revisione del contratto in essere siano attuate a cura e spese della Fondazione stessa, che ha fatto tale richiesta di ampliamento.

Continua a leggere

PRESENTATI I CATALOGHI DELLA GALLERIA ARIANNA SARTORI: “ACQUERELLISTI ITALIANI” e “ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA 2020”

MANTOVADue cataloghi, quelli editi da Archievio Sartori Editore per la Galleria d’Arte Arianna Sartori e presentati domenica 16 febbraio 2020 nell’affascinante contesto dell’ex chiesa Madonna della Vittoria a Mantova, due mondi in cui l’arte scrive la sua storia di ieri e di oggi rivolgendo il proprio sguardo al futuro.

In tale contesto, infatti, sono stati illustrati, con le autorevoli testimonianze di due addetti ai lavori, il pittore e docente di discipline artistiche, Roberto Pedrazzoli, e il critico d’arte, Gianfranco Ferlisi, i cataloghi: “Acquarellisti Italiani” e “Arte moderna e contemporanea 2020”, pubblicazione quest’ultima giunta alla sua settima edizione. Continua a leggere

MANTOVA – LA VIA DEI TESORI 2019: diffondere “in strada” curiosità intellettuale e sete di conoscenza

Le Vie dei Tesori è tra i più grandi Festival italiani dedicati alla valorizzazione del patrimonio culturale, monumentale e artistico delle città. Nasce a Palermo nel 2006 come sfida di un gruppo di giornalisti e operatori culturali, convinti che siano le persone a cambiare le città, e decisi a valorizzare il patrimonio materiale e immateriale del Paese mettendo in rete le sue migliori risorse.

A Mantova il progetto è a cura dell’Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani, aderente alla Fidam, che opera in collaborazione con il Comune di Mantova, La Fondazione Le Pescherie di Giulio Romano, le parrocchie di S. Apollonia, di Santa Maria della Carità (chiesa di S. Martino), di Ognissanti (chiesa di Sant’Orsola), il Consorzio di Bonifica dei Territori del Mincio, la Facoltà di Architettura di Mantova, enti e privati cittadini. Continua a leggere

MANTOVA – I GIGANTI ALLE PESCHERIE: Inaugurazione delle nuove scenografie di Giulio Romano alle Pescherie

ANNUNCIO – Martedì 3 settembre 2019 alle ore 19.00, in via Pescheria a Mantova saranno inaugurate le scenografie in onore di Giulio Romano.

Pescherie-invito 3-9-2019-inaugurazione teli copia

Interverranno il sindaco Mattia Palazzi, il Presidente della Fondazione “Le Pescherie di Giulio Romano”, Paolo Corbellani e il Presidente degli Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani Federazione Italiana Amici dei Musei, Italo Scaietta.

Al termine brindisi offerto dal “Salotto delle Pescherie”.

MANTOVA – LUNGA VITA AL LUNGORIO: LA CULTURA AL MERCATO

Presentazione del libro “Lunga vita al Lungorio, Arte, storia e vita tra il ponte di San Silvestri e il ponte di San Domenico” che il Consorzio ha realizzato in collaborazione con la Fondazione Le Pescherie di Giulio Romano e l’Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani”. L’appuntamento è previsto giovedì 30 agosto alle 20.30 ex chiesa della Madonna della Vittoria a Mantova (via Claudio Monteverdi 1).

mercato contadino Continua a leggere

MANTOVA – LA BIBLIOTECA TERESIANA RICEVE IN DONAZIONE LA CINQUECENTINA “IL FLORIDANTE” di BERNARDO TASSO (1588)

Mercoledì 21 marzo alle 17,30 nella sede della Teresiana di Mantova in via Ardigò 13 l’Associazione Amici di Palazzo Te e dei Musei Mantovani donerà alla Biblioteca la cinquecentina “Il Floridante” di Bernardo Tasso (Stamperia Francesco Osanna, 1588).

Bernardo Tasso morì a Ostiglia il 4 settembre del 1569 tra le braccia di Torquato, lasciando incompiuto, e tra le mani del figlio, il manoscritto del  Floridante. A distanza di quasi venti anni, nel 1586, non appena uscito da Sant’Anna grazie all’intercessione di Vincenzo Gonzaga (figlio di quel medesimo Guglielmo che Bernardo aveva servito per gli ultimi sette anni della sua vita), giunto a Mantova (città natale del Floridante), la prima cosa che Torquato chiede gli venga recapitata è proprio il manoscritto del padre, che correggerà e rabbercerà in pochi mesi per darlo alle stampe. Continua a leggere