GIUNTA PALAZZI: MANOVRA DI 4,600 MLN DI EURO A COPERTURA CONSEGUENZE NEGATIVE SU BILANCIO COMUNALE DOVUTE AL COVID

MANTOVA – La Giunta ha approvato la variazione al bilancio previsionale 2020-2022. Si tratta di una variazione di circa 4 milioni e 600 mila euro derivanti da minori entrate e maggiori spese dovute all’emergenza Covid-19, ma anche da maggiori entrate in buona parte derivanti dai fondi messi a disposizione dal Governo.

Continua a leggere

EMILIA ROMAGNA, EDITORIA: OLTRE 650MILA EURO A 74 IMPRESE LOCALI E SOSTEGNO A 123 TESTATE GIORNALISTICHE

Bologna, 4 settembre – Contributi per oltre 650mila euro. Concessi dalla Regione a 74 imprese editoriali operanti in Emilia-Romagna, a sostegno di 123 testate giornalistiche: 18 emittenti televisive e 27 radiofoniche, 34 della carta stampata (5 quotidiani, 14 settimanali, 11 mensili e 4 con altra periodicità), 43 testate web e una agenzia di stampa.

E’ l’esito del bando voluto dalla Regione Emilia-Romagna per dare un aiuto concreto alle imprese dell’informazione locale alle prese con l’emergenza sanitaria causata dal Covid, mesi durissimi durante i quali non hanno mai fatto mancare il loro lavoro, fondamentale per l’aggiornamento continuo di cittadini e utenti, grazie all’impegno dei cronisti e di tutti gli operatori del settore. Bando che è stato aperto anche alle testate gestite da cooperative di giornalisti e da enti senza fini di lucro. Fra i requisiti richiesti, testata giornalistica regolarmente registrata, direttore responsabile, iscrizione da almeno un anno al Registro degli operatori della comunicazione (Roc), attività giornalistica svolta da persone iscritte all’Albo professionale, regolarità contributiva e retributiva per tutto il personale.

Continua a leggere

RICOSTRUZIONE POST SISMA: 57 milioni di euro i contributi a fondo perduto per rivitalizzare i centri storici nei Comuni del cratere

Nuova ordinanza del presidente Bonaccini: altri 7,5 milioni per imprese e professionisti rimasti esclusi. “Stanziati tutti i fondi necessari, mai come in questo momento è fondamentale essere al fianco dei territori e di chi vuole investire in attività e lavoro

Stefano Bonaccini

Bologna, 20 luglio – Prosegue l’importante progetto di rivitalizzazione dei centri storici colpiti dal sisma del 2012. Un’iniziativa avviata a febbraio 2019, con una dotazione economica iniziale di 35 milioni di euro, che con la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione e commissario delegato per la Ricostruzione, Stefano Bonaccini, arriva oggi a sfiorare i 57 milioni di euro complessivi di contributi a fondo perduto. Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA, DALLA REGIONE ALTRI 300MILA EURO E 2000 VOUCHER PER INCENTIVARE LA PRATICA DI SPORT

Bologna, 6 giugno – Aiutare le famiglie con redditi medio-bassi a sostenere le spese di iscrizione dei propri figli alle attività sportive. Scongiurare l’abbandono della pratica motoria di bambini e ragazzi, dai 6 ai 16 anni, e dei giovani con disabilità. Dare una mano alle associazioni e società sportive dilettantistiche che, in mancanza di certezze sul numero dei praticanti potenziali nella prossima stagione sportiva, potrebbero vedere a rischio, se non cessare, la propria attività, dopo i mesi di fermo a causa dell’emergenza coronavirus e una ripartenza comunque non facile.

REGIONE EMILIA ROMAGNA (1)

È con questi obiettivi che la Regione ha deciso l’emissione di 20 mila voucher per consentire alle famiglie emiliano-romagnole in condizioni di disagio economico di avere maggiori possibilità nel far proseguire l’attività sportiva ai propri ragazzi. Ogni nucleo familiare potrà ricevere voucher di 150 euro, che sale a 250 euro per quelli con tre figli. Continua a leggere

EMILIA ROMAGNA, ULTERIORE INIEZIONE DI LIQUIDITÀ PER OLTRE 13,5 MILIONI PER AGRICOLTURA E IMPRESE

Bologna, 5 GiugnoStanziati altri 8 milioni di euro per la prevenzione dei danni da frane e 5,5 per le imprese guidate dai giovani. I fondi andranno a finanziare rispettivamente 259 domande contro il dissesto e 72 progetti di giovani imprenditori.

fanghi in agricoltura

 

Prevenire i danni da frane e favorire il rinnovo generazionale in agricoltura. Muove da questi obiettivi strategici l’approvazione, da parte della giunta regionale, dei provvedimenti che aggiungono 13,5 milioni di euro alle risorse già previste dai bandi per la prevenzione dei danni da frane all’agricoltura e ai giovani imprenditori per il premio di primo insediamento e per i contributi agli investimenti effettuati per lo sviluppo delle loro aziende agricole (Pacchetto giovani 2019). Continua a leggere

Covid-19. FONDO TRASPORTI, ASSESSORI LOMBARDIA, VENETO, PIEMONTE, LIGURIA E FVG: STANZIAMENTO INSUFFICIENTE

TRASPORTI INTERNAZIONALI

Milano, 15 maggio – “Il fondo previsto dal Governo per il sostegno al trasporto pubblico assomiglia a una tragica presa in giro. I 500 milioni previsti dal Dl Rilancio coprono a malapena un terzo delle perdite per le imprese del settore stimate per il 2020 in almeno 1,5 miliardi a livello nazionale, secondo le analisi delle associazioni di categoria”. Lo hanno detto gli assessori ai Trasporti di Lombardia (Claudia Maria Terzi), Veneto (Elisa De Berti), Piemonte (Marco Gabusi), Liguria (Giovanni Berrino) e Friuli Venezia Giulia (Graziano Pizzimenti) commentando le misure del Governo contenute nel Dl Rilancio. Continua a leggere

SUINICOLTURA, ROLFI: QUOTAZIONI SOTTO PREZZO PRODUZIONE. SERVONO FONDI E RISPOSTE DAL GOVERNO

Assessore: in Lombardia 4,5 milioni di suini, il 52% del dato nazionale. Usare fondo per filiere in crisi

FABIO ROLFI

Milano, 11 maggioLa suinicoltura è uno dei settori più colpiti dagli effetti economici del Covid. Le quotazioni del suino italiano Dop sono ampiamente sotto i costi di produzione. La Lombardia è la prima regione italiana per numero di suini allevati. Chiediamo al Governo risposte rapide e fondi specifici per il settore“. Lo ha detto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia, Fabio Rolfi, in merito alla crisi del settore suinicolo. Continua a leggere

MANTOVA – CENTRI ANTIVIOLENZA. SORTINO: AUMENTANO LE EMERGENZE, MA LA REGIONE DIMEZZA I FONDI

L’assessore del Comune di Mantova Chiara Sortino lancia un allarme dopo aver esaminato il Piano Regionale di assegnazione delle risorse destinate ai centri antiviolenza mantovani per il biennio 2020-2021.

Chiara Sortino

Se infatti Regione vanta l’aumento di risorse, l’assessore denuncia che si tratta di un incremento solo apparente è largamente inadeguato sia per l’aumento del numero dei centri accreditati sul territorio regionale (che passano dai 33 dello scorso biennio ai 51 attuali), sia per l’aumento delle prese in carico e della complessità gestionale legata al sostegno globale delle donne vittime di violenza così come dei figli, quando presenti. Nella realtà dei fatti si tratta di risorse insufficienti e non rispondenti al panorama dei bisogni reali e in aumento come si apprende anche dai continui episodi di cronaca nazionale e locale. Continua a leggere