LA TERZA VARIAZIONE DI BILANCIO PORTA OLTRE 10 MILIONI DI EURO PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI PONTI GESTITI DALLA PROVINCIA DI MANTOVA

Si è tenuto oggi il consiglio provinciale e all’Ordine del giorno vi era la discussione e l’approvazione di una variante di bilancio che consentirà all’Ente di predisporre una serie di interventi per la sistemazione di vari ponti presenti sul territorio mantovano e gestiti dallo stesso, fondi spalmati su tre anni.

Continua a leggere

CCIAA MANTOVA – OLTRE 1 MILIONE E 200 MILA EURO DI FONDI STANZIATI A SOSTEGNO DEL RILANCIO DELLE IMPRESE DEL TERRITORIO

La Camera di commercio di Mantova sostiene l’economia mantovana mettendo a disposizione contributi a fondo perduto per il sostegno alle imprese del territorio. Diversi gli ambiti di intervento per l’ammodernamento e l’incremento della competitività, con misure di rilancio degli investimenti orientati all’innovazione tecnologica, all’internazionalizzazione e all’adozione dei principi dell’economia circolare.

Continua a leggere

FUSIGNANO: OLTRE 4MILA EURO PER LE SOCIETA’ SPORTIVE. SINDACO PASI: “Contrastiamo il fenomeno dell’abbandono dello sport”

Il Comune di Fusignano ha messo a disposizione fondi per oltre 4mila euro per le società sportive che operano nel proprio territorio comunale.

La misura è stata adottata a sostegno delle associazioni che ne abbiano fatto richiesta e che siano regolarmente iscritte al Coni, le quali potranno beneficiare di un contributo proporzionale al numero di tesserati under 16. I fondi sono legati ai residui dei voucher a sostegno delle famiglie in condizioni di disagio economico, per consentire il proseguimento della pratica motoria e sportiva e contrastare l’aumento della sedentarietà causato dalla pandemia.

Continua a leggere

GIUNTA PALAZZI: MANOVRA DI 4,600 MLN DI EURO A COPERTURA CONSEGUENZE NEGATIVE SU BILANCIO COMUNALE DOVUTE AL COVID

MANTOVA – La Giunta ha approvato la variazione al bilancio previsionale 2020-2022. Si tratta di una variazione di circa 4 milioni e 600 mila euro derivanti da minori entrate e maggiori spese dovute all’emergenza Covid-19, ma anche da maggiori entrate in buona parte derivanti dai fondi messi a disposizione dal Governo.

Continua a leggere

EMILIA ROMAGNA, EDITORIA: OLTRE 650MILA EURO A 74 IMPRESE LOCALI E SOSTEGNO A 123 TESTATE GIORNALISTICHE

Bologna, 4 settembre – Contributi per oltre 650mila euro. Concessi dalla Regione a 74 imprese editoriali operanti in Emilia-Romagna, a sostegno di 123 testate giornalistiche: 18 emittenti televisive e 27 radiofoniche, 34 della carta stampata (5 quotidiani, 14 settimanali, 11 mensili e 4 con altra periodicità), 43 testate web e una agenzia di stampa.

E’ l’esito del bando voluto dalla Regione Emilia-Romagna per dare un aiuto concreto alle imprese dell’informazione locale alle prese con l’emergenza sanitaria causata dal Covid, mesi durissimi durante i quali non hanno mai fatto mancare il loro lavoro, fondamentale per l’aggiornamento continuo di cittadini e utenti, grazie all’impegno dei cronisti e di tutti gli operatori del settore. Bando che è stato aperto anche alle testate gestite da cooperative di giornalisti e da enti senza fini di lucro. Fra i requisiti richiesti, testata giornalistica regolarmente registrata, direttore responsabile, iscrizione da almeno un anno al Registro degli operatori della comunicazione (Roc), attività giornalistica svolta da persone iscritte all’Albo professionale, regolarità contributiva e retributiva per tutto il personale.

Continua a leggere

RICOSTRUZIONE POST SISMA: 57 milioni di euro i contributi a fondo perduto per rivitalizzare i centri storici nei Comuni del cratere

Nuova ordinanza del presidente Bonaccini: altri 7,5 milioni per imprese e professionisti rimasti esclusi. “Stanziati tutti i fondi necessari, mai come in questo momento è fondamentale essere al fianco dei territori e di chi vuole investire in attività e lavoro

Stefano Bonaccini

Bologna, 20 luglio – Prosegue l’importante progetto di rivitalizzazione dei centri storici colpiti dal sisma del 2012. Un’iniziativa avviata a febbraio 2019, con una dotazione economica iniziale di 35 milioni di euro, che con la nuova ordinanza firmata dal presidente della Regione e commissario delegato per la Ricostruzione, Stefano Bonaccini, arriva oggi a sfiorare i 57 milioni di euro complessivi di contributi a fondo perduto. Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA, DALLA REGIONE ALTRI 300MILA EURO E 2000 VOUCHER PER INCENTIVARE LA PRATICA DI SPORT

Bologna, 6 giugno – Aiutare le famiglie con redditi medio-bassi a sostenere le spese di iscrizione dei propri figli alle attività sportive. Scongiurare l’abbandono della pratica motoria di bambini e ragazzi, dai 6 ai 16 anni, e dei giovani con disabilità. Dare una mano alle associazioni e società sportive dilettantistiche che, in mancanza di certezze sul numero dei praticanti potenziali nella prossima stagione sportiva, potrebbero vedere a rischio, se non cessare, la propria attività, dopo i mesi di fermo a causa dell’emergenza coronavirus e una ripartenza comunque non facile.

REGIONE EMILIA ROMAGNA (1)

È con questi obiettivi che la Regione ha deciso l’emissione di 20 mila voucher per consentire alle famiglie emiliano-romagnole in condizioni di disagio economico di avere maggiori possibilità nel far proseguire l’attività sportiva ai propri ragazzi. Ogni nucleo familiare potrà ricevere voucher di 150 euro, che sale a 250 euro per quelli con tre figli. Continua a leggere

EMILIA ROMAGNA, ULTERIORE INIEZIONE DI LIQUIDITÀ PER OLTRE 13,5 MILIONI PER AGRICOLTURA E IMPRESE

Bologna, 5 GiugnoStanziati altri 8 milioni di euro per la prevenzione dei danni da frane e 5,5 per le imprese guidate dai giovani. I fondi andranno a finanziare rispettivamente 259 domande contro il dissesto e 72 progetti di giovani imprenditori.

fanghi in agricoltura

 

Prevenire i danni da frane e favorire il rinnovo generazionale in agricoltura. Muove da questi obiettivi strategici l’approvazione, da parte della giunta regionale, dei provvedimenti che aggiungono 13,5 milioni di euro alle risorse già previste dai bandi per la prevenzione dei danni da frane all’agricoltura e ai giovani imprenditori per il premio di primo insediamento e per i contributi agli investimenti effettuati per lo sviluppo delle loro aziende agricole (Pacchetto giovani 2019). Continua a leggere