LA TERZA VARIAZIONE DI BILANCIO PORTA OLTRE 10 MILIONI DI EURO PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEI PONTI GESTITI DALLA PROVINCIA DI MANTOVA

Si è tenuto oggi il consiglio provinciale e all’Ordine del giorno vi era la discussione e l’approvazione di una variante di bilancio che consentirà all’Ente di predisporre una serie di interventi per la sistemazione di vari ponti presenti sul territorio mantovano e gestiti dallo stesso, fondi spalmati su tre anni.

Oltre 10 milioni di euro per la manutenzione straordinaria dei ponti provinciali spalmati su tre anni.   

La terza variazione al bilancio di previsione 2021 – 2023, approvata anch’essa nella seduta di oggi del Consiglio con la maggioranza dei voti favorevoli e due astensioni, risulta necessaria per garantire lo svolgimento delle attività e dei servizi dell’ente, ma permette interventi molti importanti e onerosi.

Le principali novità finanziate da contributi/trasferimenti o da risorse generali dell’ente, per la parte corrente riguardano:

  • la manutenzione ordinaria delle strade di competenza della Provincia (acquisto di beni di consumo, sfalci di banchine, arretramenti vegetazione spontanea, potature di alberi, messa in sicurezza per conseguenze da eventi calamitosi) che sarà coperta con risorse generali dell’ente pari a 122.495 euro 
  • prestazione di servizi per Ufficio Registro unico nazionale terzo settore: +123.304 euro nel 2021, + 74.812 nel 2022 e + 152.242 nel 2023Le spese necessarie per il funzionamento degli uffici dedicati alla gestione del Registro unico nazionale terzo sono finanziate con risorse di regione Lombardia. Per la parte capitale riguardano: 
  • manutenzione straordinaria dei ponti provinciali: +3.142.308 nel 2021, +4.040.111 nel 2022, +3.142.308 nel 2023.Gli interventi saranno finanziati da Regione Lombardia nell’ambito del decreto Ponti che è in fase di approvazione. 
  • opere e servizi di bonifica dei terreni circostanti all’impianto di gestone rifiuti di Borgo Mantovano: +1.190.936 nel 2021.L’intervento, necessario dopo il fallimento della società di gestione dell’impianto di trattamento rifiuti, è finanziato con fondi derivanti dall’escussione di una polizza fideussoria. 
  • ristrutturazione strutture portanti del cavalcaferrovia di Motteggiana: +25 mila euro nel 2021.Si tratta dell’aumento di spesa di un’opera già programmata, finanziata per 14.438 euro mediante avanzo 2020 destinato agli investimenti e per 10.561 euro con risorse generali della Provincia 
  • acquisto mobili e attrezzature per funzionamento Ufficio Registro unico nazionale terzo settore: +15 mila euro nel 2021Saranno finanziati con risorse di Regione Lombardia 
  • aggiornamento impianti sistema informativo provinciale: +10.000 euro nel 2021 finanziato con risorse generali dell’ente Nella terza variazione al bilancio di previsione 2021 – 2023, parte dell’avanzo libero 2020 viene utilizzato per:
  • 177.504 per interventi ricorrenti di manutenzione ordinaria strade
  • 185.000 euro per trasferimenti al comune di Borgovirgilio (ricorso Tar Brescia)
  • 483.900 euro per versamento allo Stato
  • 400.000 euro per accantonamento per richieste restituzione addizionale energia elettrica
  • 4.400 euro per spese legali per debiti fuori bilancio (ricorso al Tar di Brescia)  
  • Saranno finanziate dall’utilizzo dell’avanzo libero 2020: – minori entrate atte imposta RCA: 700 mila euro- minori entrate materiale ghiaioso tangenziale di Guidizzolo: 395.827 euro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.