Mostra emERgenze contempoRaNee: i premi acquisto della Regione Emilia-Romagna e le donazioni di Francesco Amante al Museo della Città di Rimini

47 opere per l’Ala Nuova del Museo della Città dal 5 novembre 2022

Favelli- donazione amante -foto di A. Scardova

Approdano a Rimini, nell’Ala Nuova del Museo della Città, 45 opere d’arte contemporanea di 36 artisti, premiati nel 2021 nell’ambito del bando promosso dalla Regione Emilia-Romagna per sostenere il settore delle arti visive colpito in epoca pandemica.

Continua a leggere

FRANCESCO AMANTE dona oltre 25 opere d’arte alla Regione Emilia-Romagna e al Comune di Pianoro: un omaggio che arricchisce il patrimonio artistico regionale

L’imprenditore e mecenate bolognese Francesco Amante, da sempre impegnato in iniziative di alto rilievo culturale, compie un regalo importante per il territorio emiliano-romagnolo, donando oltre 25 opere d’arte alla Regione Emilia-Romagna e al Comune di Pianoro provenienti dalla sua ricca collezione. Alla Regione sono state consegnate 17 opere e due installazioni di Flavio Favelli mentre il Comune di Pianoro ha ricevuto 8 lavori artistici. Le opere donate da Amante vanno ad arricchire il patrimonio artistico regionale: un grande omaggio al territorio e al pubblico, che potrà così fruire di nuove bellezze artistiche.

Continua a leggere

Arrivati 17 quadri in varie tecniche che vanno ad arricchire il patrimonio artistico regionale, costituito da oltre 800 opere

La precedente acquisizione nel 2020 con la modalità del premio acquisto, per sostenere il settore delle arti visive particolarmente colpito dall’emergenza sanitaria causata dal Covid

Dalle opere di Favelli, Aldrovandi e Mainolfi a quelle di Heck, Andersen Renner. La Regione continua ad arricchire il proprio patrimonio d’arte contemporanea per metterlo nella disponibilità di una fruizione collettiva. Grazie a una donazione dell’imprenditore bolognese e collezionista Francesco Amante, ha acquisito 17 opere di artisti locali e stranieri di statura internazionale, con produzioni che vanno dagli anni Novanta del XX Secolo al primo decennio del nuovo Millennio.

Continua a leggere