TANGENZIALE DI GUIDIZZOLO, DOMANI APRE AL TRAFFICO LA ROTATORIA DI CONNESSIONE ALLA PROVINCIALE 15

Rotatoria connessione Tangenziale Guidizzolo.jpg

MANTOVA (27 febbraio) – Sarà aperta al traffico domani venerdì 28 febbraio alle 8.30 la rotatoria di connessione tra provinciale 15 e la nuova tangenziale di Guidizzolo attualmente in fase di realizzazione.

foto_beniamino_morselli

I lavori per il rondò, ultimato proprio nelle ultime ore, hanno reso necessaria l’interruzione per nove mesi della strada che da Guidizzolo porta a Cavriana. Grazie all’impegno dell’impresa Carron e dei tecnici dell’Area Lavori pubblici e trasporti della Provincia, nonostante il furto di 25 mila metri di cavi elettrici in rame messo a segno nelle scorse settimane, rotatoria e strada saranno di nuovo percorribili nei tempi previsti dal cronoprogramma iniziale dei lavori e anche dall’ordinanza che nei mesi scorsi aveva vietato il passaggio lungo la Sp 15. Continua a leggere

GUIDIZZOLO, RUBATI 60 QUINTALI DI CAVI DI RAME NEL CANTIERE DELLA EX SS 236

carabinieri fotoA Guidizzolo, nel periodo compreso fra gennaio e la giornata di martedì 4 febbraio, nel cantiere dei lavori per la riqualificazione della ex s.s. 236, ignoti hanno rubato dai punti per l’illuminazione circa 60 quintali di cavi elettrici in rame, lungo la Strada Provinciale n. 15- tratto dove si sta realizzando la nuova tangenziale.

Si stima un bottino di almeno 60mila di euro (danno assicurato)
I responsabili del cantiere hanno denunciato il fatto ai Carabinieri della Stazione di Guidizzolo.

 

 

GUIDIZZOLO, ANZIANI CONIUGI TRUFFATI DA FALSO AGENTE DI POLIZIA: IMMEDIATI I SOCCORSI DEI CARABINIERI

truffa nei confronti degli anzianiIn tarda mattinata due uomini si sono presentati a casa di due anziani coniugi, situata in centro abitato, qualificandosi come agente di polizia locale del comune di Castiglione delle Stiviere e dipendente del Comune di Guidizzolo.

truffe 1.jpg

I malviventi, simulando un’inesistente fuga di gas, si sono fatti consegnare tutto il denaro ed i gioielli che le  vittime custodivano in casa, asserendo che i preziosi e le banconote si sarebbero deteriorati a causa dell’esalazione dei gas. Poi, con calma, si sono allontanati a piedi con un ingente bottino facendo perdere le loro tracce nelle vie limitrofe. Continua a leggere

GUIDIZZOLO, DUE PREGIUDICATI SPENDONO NEI NEGOZI BANCONOTE FALSE: RINTRACCIATI E FERMATI DAI CARABINIERI A MARMIROLO

FOTO CARABINIERI

Nella mattinata del 16 Gennaio 2020, i militari della Stazione Carabinieri di Marmirolo hanno denunciato a piedi libero due cittadini, un 60enne di nazionalità rumena ed un 39enne italiano, pregiudicati, ambedue residenti nella provincia di Brescia per i reati di “Spendita ed introduzione nello Stato di monete falsificate in concorso”. Continua a leggere