RECOVERY PLAN: PATTO COLDIRETTI-REGIONI CONTRO LE POLVERI SOTTILI

Nasce un patto tra Coldiretti e Regioni per ridurre l’inquinamento da polveri sottili promuovendo progetti di economia circolare da inserire nel Recovery plan e in un piano nazionale per la transizione ecologica. E’ il risultato dell’incontro tra il presidente della Coldiretti Ettore Prandini e gli assessori regionali all’Agricoltura e all’Ambiente dei territori del Bacino Padano per valorizzare il ruolo delle campagne e degli allevamenti nella lotta allo smog, dopo il deferimento dell’Italia da parte della Commissione Europea per il mancato rispetto dei valori limite di sostanze inquinanti, che rischia di tradursi in pesanti sanzioni economiche.  

Continua a leggere

INQUINAMENTO. FORATTINI E BORGHETTI: “VIA LIBERA AL CONTROLLO DEGLI SCARICHI NELLE ACQUE LOMBARDE, PER LA SALUTE DEI CITTADINI”

Nella VI Commissione Ambiente e Protezione civile è stata votata, questo pomeriggio, una risoluzione che impegna la Giunta regionale a programmare un’attenta attività di controllo sugli scarichi civili e industriali nei corsi d’acqua e nei bacini idrici regionali. L’obiettivo è quello di tutelare una risorsa primaria come l’acqua, in una regione che ha costruito il suo sviluppo sull’abbondanza della risorsa idrica.

Continua a leggere

TUTELA ACQUE ED ARIA DALL’ INQUINAMENTO: ATTIVITÀ DEI CARABINIERI FORESTALI NEL MANTOVANO

L’attività del Gruppo e delle Stazioni Carabinieri Forestale del Mantovano è, come consuetudine del periodo invernale, particolarmente concentrata nei controlli volti al rispetto delle normative sul corretto stoccaggio ed utilizzo degli effluenti da allevamento (o da impianti biogas) per finalità agronomiche ed a quelle sul contenimento dell’inquinamento in atmosfera.

Continua a leggere

UNIONE – POLVERI SOTTILI ANCORA OLTRE I LIMITI: MISURE EMERGENZIALI FINO A LUNEDI 8 FEBBRAIO

Non migliora la qualità dell’aria, complici le condizioni atmosferiche con venti praticamente assenti: per questo sono state ulteriormente prorogate le misure emergenziali per contrastare il perdurare dello sforamento delle emissioni inquinanti nell’aria, che rimarranno quindi in vigore fino a lunedì 8 febbraio. Le misure si aggiungono a quelle ordinarie in vigore fino al 30 aprile 2021.

Continua a leggere

UNIONE: POLVERI SOTTILI OLTRE I LIMITI, PROROGATE FINO A VENERDI’ LE MISURE EMERGENZIALI

Sono state prorogate fino a venerdì 5 febbraio le misure emergenziali per contrastare lo sforamento delle emissioni inquinanti nell’aria, in aggiunta alle misure ordinarie in vigore fino al 30 aprile 2021.

È disposto solo per il Comune di Lugo il divieto di circolazione dalle 8.30 alle 18.30 ai veicoli diesel di categoria inferiore a euro 4 compreso nell’area urbana individuata da appositi cartelli.

Continua a leggere

PORTO DI VALDARO CANDIDATO AL BANDO HORIZON: PORTI MENO INQUINANTI E PIU’ SICURI

C’è anche l’adesione della Provincia di Mantova in qualità di partner al progetto SMARTER PORTS candidato al bando Horizon 2020 “building a low-carbon, climate resilient future: research and innovation in support of the european green deal” nella sezione “green airports and ports as multimodal hubs for sustainable and smart mobility“, pubblicato il 22 settembre 2020 dalla Commissione Europea.

Continua a leggere

QUALITÀ ARIA: ASSESSORE CATTANEO: IN LOMBARDIA CONTINUA A MIGLIORARE SU BASE PLURIENNALE. NEL 2020 RISPETTATO VALORE LIMITE MEDIO ANNUO DI 40 µG/M³ DI PM10

DATI CONFERMANO CHE TRAFFICO NON È LA PRINCIPALE CAUSA DELL’INQUINAMENTO

MILANO – La qualità dell’aria in Regione Lombardia continua a migliorare su base pluriennale. E anche nel 2020 è stato rispettato il valore del limite medio annuo di 40 µg/m³ di Pm10. Questi alcuni dei dati presentati dall’assessore all’Ambiente e Clima della Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, durante la conferenza stampa di presentazione dei dati del 2020 che è servita anche a presentare un ‘pacchetto’ di incentivi da 100 milioni di euro.

Continua a leggere

POLVERI SOTTILI OLTRE I LIMITI, SCATTANO LE MISURE EMERGENZIALI

Divieto di combustione all’aperto in tutta la Bassa Romagna. A Lugo limitazioni al traffico per i veicoli più inquinanti

BASSA ROMAGNA – Lunedì 21 dicembre è stato emesso il bollettino regionale relativo alla qualità dell’aria, che evidenzia uno sforamento del livello ammesso delle polveri sottili nel territorio provinciale. Da martedì 22 dicembre a giovedì 24 dicembre compreso scattano pertanto le misure emergenziali, in aggiunta alle misure ordinarie in vigore fino al 31 marzo 2021.

Continua a leggere

VALORI PM10 TORNANO NELLA NORMA. STOP ALLE MISURE EMERGENZA INQUINAMENTO IN BASSA ROMAGNA

Restano in vigore le misure ordinarie in vigore fino al 31 marzo 2021

BASSA ROMAGNA – Oggi, lunedì 16 novembre è stato emesso il bollettino regionale relativo alla qualità dell’aria, che ha evidenziato il rientro entro i valori limite delle polveri sottili. Rimangono quindi in vigore le sole misure ordinarie, previste nelle specifiche ordinanze comunali, in vigore fino al 31 marzo 2021.

Continua a leggere