COMUNE DI VALEGGIO, LOTTA AI MOZZICONI ABBANDONATI LUNGO LE STRADE. Assessore PAON: “i mozziconi impattano sull’ambiente e possono essere molto dannosi e inquinanti soprattutto se abbandonati sul territorio”

Grazie alla sinergia fra l’amministrazione comunale e il Consiglio di Bacino Verona Nord sono stati installati in alcuni punti strategici di Valeggio sul Mincio 16 smokers point, posacenere innovativi che trasformano le cicche di sigaretta in materiale plastico da utilizzare per la produzione di piccoli oggetti di design e montature per occhiali.

Paon e Gardoni, smokers point
Continua a leggere

L’Emilia-Romagna punta sulla ferrovia per ridurre l’inquinamento e rafforzare la sicurezza viaria. Pronto un bando da 6,4 milioni di euro 

Il trasporto delle merci? L’Emilia-Romagna sceglie la ferrovia perché più ecologica e sostenibile. E la Regione mette a disposizione, con un bando di prossima pubblicazione, 6,4 milioni di euro, di cui il 10% sarà riservato anche al trasporto fluviale e fluviomarittimo.

Continua a leggere

BASSA ROMAGNA: polveri sottili oltre i limiti, prorogate nuovamente le misure emergenziali


A causa del perdurare di condizioni meteo non favorevoli, il bollettino regionale sulla qualità dell’aria emesso oggi, venerdì 28 gennaio, conferma la previsione di sforamenti del livello ammesso delle polveri sottili nel territorio provinciale. Pertanto, sono prorogate le misure emergenziali antismog fino a lunedì 31 gennaio compreso, in aggiunta alle misure ordinarie.

Continua a leggere

BLOCCO DELLA CIRCOLAZIONE A MANTOVA DAL 19 GENNAIO PER ELEVATE CONCENTRAZIONI DI PM10

Dato che le concentrazioni di polveri sottili hanno superato i 50 microgrammi/mc per 4 giorni consecutivi, a partire da martedì 18 gennaio, in aggiunta alle limitazioni già vigenti (blocco della circolazione nel centro abitato dalle 7.30 alle 19.30 per gli autoveicoli Euro 0 ed Euro 1 benzina e autoveicoli fino a Euro 3 diesel, compreso)

Continua a leggere

MANTOVA – Prorogata fino al 31 marzo 2022 l’ordinanza per le misure temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria ed il contrasto all’inquinamento locale

Il sindaco di Mantova Mattia Palazzi, mercoledì 29 dicembre, ha firmato l’ordinanza per la proroga integrale, fino al 31 marzo 2022, delle misure temporanee per il miglioramento della qualità dell’aria ed il contrasto all’inquinamento locale, già adottate nell’ottobre scorso.

Continua a leggere

BASSA ROMAGNA: POLVERI SOTTILI OLTRE I LIMITI. PROROGATA FINO AL 20 DICEMBRE L’EMERGENZA


Venerdì 17 dicembre è stato emesso il nuovo bollettino regionale relativo alla qualità dell’aria, che evidenzia un perdurare degli sforamenti del livello ammesso delle polveri sottili nel territorio provinciale. Pertanto, sono prorogate le misure emergenziali antismog fino a lunedì 20 dicembre compreso, in aggiunta alle misure ordinarie.

Continua a leggere

C’È ARIA PER TE. A FERRARA la presentazione della campagna di sensibilizzazione sulla qualità dell’aria in Emilia-Romagna e sull’intero Bacino padano

Alle ore 11,30 presso il cortile dell’Istituto Bachelet. Presenti, tra gli altri, il presidente della Provincia di Ferrara, Minarelli, l’assessore del Comune, Balboni e il testimonial della campagna, Paolo Franceschini

Parte da Ferrara la campagna di sensibilizzazione ‘C’è aria per te’. Sviluppata nell’ambito del progetto Life Prepair per contrastare l’inquinamento dell’aria nel Bacino padano, prevede numerose iniziative fino alla prossima primavera, in Emilia-Romagna, Piemonte, Valle D’Aosta, Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia.

Continua a leggere

A MANTOVA IL SEABIN: UN CESTINO DEI RIFIUTI GALLEGGIANTE PER RIPULIRE I LAGHI DI MANTOVA

Fa tappa al Parco del Mincio, a Mantova, “Un mare di idee per le nostre acque” la campagna di Coop in partnership con LifeGate che per il 2021 ha l’obiettivo di installare in tutto il territorio nazionale 34 nuovi Seabin collocati, nelle acque di mari, fiumi, laghi per ridurre l’inquinamento da plastica e microplastiche.

taglio del nastro campagna Seabin presso Canottieri Mincio

Il vero protagonista della campagna è il Seabin, un cestino che, galleggiando a pelo d’acqua, cattura i rifiuti, dai più grandi fino alle microplastiche, mentre una piccola pompa espelle l’acqua filtrata. È in grado di lavorare 24 ore su 24, sette giorni su sette, pompa fino a 25.000 litri d’acqua all’ora e necessita di interventi di svuotamento e pulizia. 

Continua a leggere