MANTOVA, CENTRO BARATTA – Silvana Scarola Vivanti dona all’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea un antico manoscritto

Giovedì 6 giugno 2019 alle ore 17 a Mantova, presso la Sala delle Colonne del Centro Culturale Baratta, in corso Garibaldi 88,  viene presentata la donazione di Silvana Scarola Vivanti all’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea.  Alla presenza della donatrice e del figlio Marco Vivanti intervengono Daniela Ferrari, Carlo Saletti, Costanza Bertolotti dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea.

SALA DELLE COLONNENel corso del 2018 Silvana Scarola Vivanti ha donato all’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea una preziosa fonte di interesse risorgimentale. Si tratta di un manoscritto di oltre duecentocinquanta carte, contenente le memorie del suo antenato Aniello Scarola (1832-post 1909), laureato in Architettura, ma dedicatosi alla carriera militare, dapprima come soldato nelle file borboniche, quindi come maggiore dell’esercito del Regno d’Italia. Continua a leggere

MANTOVA – FESTA DELLA REPUBBLICA ITALIANA, 2 GIUGNO: STORIA, SIGNIFICATO E MOMENTI MUSICALI

2 Giugno 2019 Festa della Repubblica ItalianaL’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea collabora alle celebrazioni organizzate dalla Prefettura di Mantova che si concluderanno presso l’aula magna del Conservatorio “L. Campiani” alle ore 19.00. In particolare l’Istituto ha predisposto una serie di brani, che saranno letti da Francesca Campogalliani e inframmezzati da momenti musicali, sul tema: La cittadinanza femminile dalla Nazione alla Repubblica (1861-1946).

Conservatorio-Mantova-festa-della-Repubblica 2018.jpgLe letture scelte ripercorrono il lungo camino compiuto dalle donne per la conquista del diritto al voto, partendo dall’Unità d’Italia e dai movimenti suffragisti, con un focus particolare sulla situazione mantovana. I brani, in parte già utilizzati nel corso di aggiornamento per insegnanti La cittadinanza femminile dal suffragismo alla Costituzione, organizzato dall’Istituto stesso nell’anno scolastico 2017-2018, sono tratti da fonti archivistiche e bibliografiche. Continua a leggere

MANTOVA E I BAMBINI DI VIENNA. Cronaca di una cordiale e generosa accoglienza – 9 maggio in Accademia Virgiliana

mantova e i bambini di vienna.jpgGiovedì 9 maggio 2019 alle ore 17.00 a Mantova nella Sala Ovale dell’Accademia Nazionale Virgiliana (via Accademia 47) si terrà la presentazione del libro «Mantova e i bambini di Vienna. Cronaca di una cordiale e generosa accoglienza» scritto da Alessandra Fario e Tiziana Gozzi, e pubblicato dall’IMSC.

Dopo i saluti del presidente dell’Accademia Virgiliana Piero Gualtierotti e della Presidente dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea Daniela FerrariBruno Maida dell’Università di Torino dialogherà con le autrici. 

 

MANTOVA – I VALORI DELL’EUROPA: CONFERENZA con il GENERALE JOVAN DIVJAK alla CASA DEL MANTEGNA

generale Jovan Divjak.jpgA pochi giorni dalla ricorrenza e dalle celebrazioni del 25 aprile, Festa della Liberazione, l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea ha organizzato una conferenza sui valori dell’Europa che il generale Jovan Divjak – presidente dell’associazione Obrazovanje Gradi BiH di Sarajevo – terrà, il 29 aprile p.v., alle ore 18:00 presso la Casa del Mantegna di Mantova.

“Le parole di Divjak, testimone e protagonista di eventi drammatici della guerra in Bosnia, consumatisi nell’inazione dell’Europa e della comunità internazionale a metà degli anni Novanta, potranno servire a riflettere sul senso e sulla necessità dell’appartenenza ad una “casa comune”, a poche settimane dal delicato e cruciale appuntamento elettorale europeo del 26 maggio 2019. Intendiamo sottolineare con questa iniziativa l’imprescindibilità della conoscenza degli eventi passati per una più articolata comprensione e una più convinta consapevolezza della complessità del presente”. Ribadisce il portavoce dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea.

SUZZARA – IN MOSTRA FOTO E DOCUMENTI DEL 25 APRILE DALLA LIBERAZIONE AL 1985

mostra 25 aprile.jpgGiovedì 18 aprile alle 17,30 al Centro Culturale Piazzalunga di Suzzara si inaugura la mostra, curata dal prof. Paolo Bianchi, dal titolo 25 aprile. Tra mito e rito. Manifesti, frammenti, segni a Suzzara (1945-1985)”.

La mostra vuole essere un’occasione di riflessione su come è stato vissuto il 25 aprile a Suzzara dalla Liberazione al 1985. Attraverso i manifesti dell’Archivio Comunale cittadino, in originale o in fotoriproduzione, le fotografie, gli articoli di giornale, le memorie, viene offerta l’immagine nel tempo di una festività laica che celebra l’inizio della nostra democrazia. Ai visitatori verrà consegnata una “Guida bibliografica per lo studio della Resistenza a Suzzara”. Continua a leggere

MANTOVA, CASA DEL MANTEGNA- Profughi dal confine orientale: espulsione e abbandono delle terre istriane e dalmate

esodo.jpgDomani, Mercoledì 6 marzo, alle ore 17.00 a Mantova presso la Casa del Mantegna (via Acerbi 47), si terrà la seconda lezione del corso di aggiornamento per insegnanti (ma aperto a tutti) dedicato al tema «Profughi dal confine orientale: espulsione e abbandono delle terre istriane e dalmate». Costantino Di Sante parlerà di «Il confine orientale ed il lungo esodo istriano-dalmata». Continua a leggere

MANTOVA -“AL TERMINE DELLA CATENA STA IL LAGER”. LEZIONE CON FABIO LEVI

fabio_leviVenerdì 1 marzo alle ore 16.30 nell’Aula Magna “Isabella d’Este” in Via Giulio Romano 13 a Mantova, l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea in collaborazione con Comunità Ebraica di Mantova e con il patrocinio del Comune di Mantova, ha invitato il professor Fabio Levi a tenere una lezione dal titolo “Al termine della catena sta il lager” (Primo Levi) – Storia e consapevolezza del presente.

Interventi di Daniela Ferrari, Presidente Istituto Mantovano di Storia Contemporanea e di Emanuele Colorni, Presidente Comunità Ebraica di Mantova; introduce Maria Bacchi. Continua a leggere

MANTOVA – Al via il Corso di formazione/aggiornamento “Profughi dal confine orientale: espulsione e abbandono delle terre istriano-dalmate”

Parte il corso di formazione -aggiornamento “Profughi dal confine orientale: espulsione e abbandono delle terre istriano-dalmate”, organizzato dall’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea in collaborazione con l’Istituto Ferruccio Parri e con il patrocinio di Provincia e Comune di Mantova.

FOSSOLI1Il primo incontro si terrà lunedì 25 febbraio dalle ore 17:00 alle ore 19:00 presso la Sala della Casa del Mantegna in via Acerbi 47, Mantova. Relatrice sarà la prof.ssa Francesca Cavarocchi (Università di Udine), che tratterà l’argomento “Gli spostamenti forzati di popolazione nel contesto europeo nel secondo dopoguerra”. Continua a leggere

MANTOVA – 13° PREMIO DI STUDIO “CESARE MOZZARELLI” sulla storia di Mantova e del suo territorio in età moderna e contemporanea

L’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea ha indetto la 13ª edizione del PREMIO MOZZARELLI da assegnare all’autore o agli autori di studi, ricerche e tesi di laurea o di dottorato, sulla storia di Mantova e del suo territorio in età moderna e contemporanea. 
La domanda di partecipazione e il testo della ricerca devono pervenire all’Istituto entro martedì 30 aprile 2019.

Cesare Mozzarelli Continua a leggere

MANTOVA – INCONTRI ALLA CASA DEL MANTEGNA ORGANIZZATI DALL’ISTITUTO MANTOVANO DI STORIA CONTEMPORANEA

il gerarca aviatoreL’Istituto mantovano di storia contemporanea organizza tre iniziative, presso la sala conferenze della Casa del Mantegna (via Acerbi, 47). Storia Minima dell’Europa è il primo appuntamento che si terrà lunedì 11 febbraio alle ore 17:00 Si tratta dell’ultima lezione-incontro del corso Pensare l’Europa oggi, tenuta dal professor Zannini dell’Università di Udine

Venerdì 15 febbraio 2019 alle ore 17,30 Il gerarca aviatore. Aristide Sarti (1917-1945). Entusiasmi e delusioni di un giovane fascista di Enzo Cartapati. Continua a leggere