PREMIO CESARE MOZZARELLI: PRESENTAZIONE DEI TESTI DI RICERCA ENTRO IL 30 APRILE 2020

Cesare MozzarelliMANTOVA (26 febbraio) – Per ricordare la figura del professor Cesare Mozzarelli, la sua insigne opera di studioso e il suo impegno di promotore e di organizzatore di cultura a Mantova, per iniziativa dei cugini Bottoli, l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea indice un premio da assegnare all’autore o agli autori di studi, ricerche e tesi di laurea o di dottorato, sulla storia di Mantova e del suo territorio in età moderna e contemporanea. Continua a leggere

MANTOVA, SALA DELLE COLONNE: Dalla democrazia degli antichi alle democrazie dei moderni. Conferenza di EMILIO GENTILE

costituzione e calendario civile.jpg

Il 14 febbraio parte il 9° corso organizzato dall’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea, sulla Costituzione italiana, dal titolo Costituzione calendario civile. Celebrare oggi le date memoriali.

Il corso prevede quattro lezioni/conferenze tenute da professori universitari aperte a tutti, oltre a tre laboratori didattici riservati ai soli docenti e  curati dalla commissione didattica dell’IMSC. Continua a leggere

C’ERA UN’ORCHESTRA AD AUSCHWITZ: RAPPRESENTAZIONE TEATRALE AL CENTRO CULTURALE DI SAN GIORGIO-BIGARELLO

Orchestra1b_V.Ferrario.jpgIn occasione della Giornata della Memoria,  il Comune di San Giorgio Bigarello organizza per domenica 19 gennaio 2020 la rappresentazione teatrale C’era un’Orchestra ad Auschwitz (liberamente tratta da “Ad Auschwitz c’era una orchestra”  di Fania Fénelon), messa in scena dalla Compagnia Teatrale Alma Rosè con Annabella Di CostanzoElena Lolli. Continua a leggere

MANTOVA DICE SÌ ALLE PIETRE D’INCIAMPO IN MEMORIA DELLA FAMIGLIA LEVI

Le pietre d’inciampo sono parte di un progetto per contrastare ogni forma di negazionismo della violenza nazifascista che è partito dall’artista tedesco Gunter Demnig e che riguarda la costruzione di un mosaico diffuso in tutta Europa. Più di 50 mila pietre sono già state posate in molti paesi d’Europa nei luoghi in cui vissero le vittime delle persecuzioni razziali e politiche.

Gunter Demnig, artista tedesco ideatore delle pietre di inciampoOgni sampietrino reca inciso il nome e il cognome della persona che si vuole ricordare, la data della nascita, quella della deportazione e, per quanto possibile, quella dell’assassinio. Continua a leggere

MANTOVA – PITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO. Palazzo Ducale, presentazione del nuovo libro di Stefano L’Occaso

pittura a mantova nel quattrocento stefano l'accasoPITTURA A MANTOVA NEL QUATTROCENTO è il titolo del nuovo libro di Stefano L’Occaso che verrà presentato Mercoledì 18 dicembre alle ore ore 17.30 presso l’Atrio degli Arcieri di Palazzo Ducale Mantova.

Interverranno con l’autore: Emanuela Daffra, Direttore Polo museale regionale della Lombardia e Direttore Complesso museale Palazzo Ducale di Mantova e Daniela Ferrari, Presidente Istituto Mantovano di Storia Contemporanea. Continua a leggere

CURTATONE – Giuseppe Bertani nel centenario della morte. Convegno al Teatro Verdi di Buscoldo

giuseppe bertani

Nel centenario della morte di Giuseppe Bertani, proseguono le iniziative promosse dalla Città di Curtatone e dalla Cooperativa Sociale “Giuseppe Bertani” di Buscoldo  e coordinate da un comitato organizzatore di cui fa parte anche l’Istituto mantovano di storia contemporanea.

Il prossimo importante incontro avrà luogo Venerdì 29 novembre 2019 a Buscoldo di Curtatone presso il Teatro Comunale “Giuseppe Verdi”, con inizio alle ore 9,30. Continua a leggere

MANTOVA – VERSO IL MONDO NUOVO: FLORES CHIUDE IL CICLO CON L’ULTIMO INCONTRO DEL 28 NOVEMBRE

Marcello Flores.jpg

Ultimo incontro del ciclo Verso il mondo nuovo condotto in collaborazione tra l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea e l’Istituto Veronese per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea: Giovedì 28 novembre 2019 ore 17,30 Casa del Mantegna di via Acerbi 47, Mantova

Marcello Flores (storico, già docente di Storia contemporanea presso l’Università di Siena) tiene una lezione dal titolo ComunismoContinua a leggere

MONTANARA DI CURTATONE – AL VIA LE CELEBRAZIONI NEL CENTENARIO DELLA MORTE DI GIUSEPPE BERTANI

giuseppe bertani.jpg

Sabato 16 novembre 2019 alle ore 10.00 nella sala del consiglio comunale a Montanara di Curtatone viene presentato il volume intitolato «Al sacro fuoco della libertà», raccolta di scritti giornalistici di Giuseppe Bertani curata da Luigi Gualtieri.
La presentazione del libro è un’anteprima del ciclo di iniziative che si terranno dal 29 novembre e l’8 dicembre, promosse dalla Città di Curtatone e dalla Cooperativa Sociale “Giuseppe Bertani” di Buscoldo nel centenario della morte di Giuseppe Bertani, coordinate da un  comitato organizzatore di cui fa parte anche l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea. Continua a leggere

VERSO IL MONDO NUOVO: I PROSSIMI DUE INCONTRI a VERONA il 9 NOVEMBRE e a MANTOVA l’11 e 15 NOVEMBRE

Verso il mondo nuovo1 copiaProsegue a Mantova e Verona la serie d’incontri e proiezioni VERSO IL MONDO NUOVO, condotto in collaborazione tra l’Istituto mantovano di storia contemporanea, l’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea e il Cinema del Carbone di Mantova, indaga sull’arco di tempo 1919-1923, che vede in Europa l’uscita dal primo conflitto mondiale, l’accensione di conflitti regionali e, infine, la ridefinizione sociale e politica della geografia continentale.

La formazione dell’Europa postbellica viene sondata attraverso nove lemmi, che comporranno un dizionario di questo “mondo nuovo” uscito dalle ceneri della grande guerra, e da un ciclo di proiezioni di opere filmiche coeve e successive al periodo. Continua a leggere

MANTOVA – DEMOCRAZIA. Incontro con GUSTAVO CORNI alla Casa del Mantegna – ciclo Verso il Mondo Nuovo

Giovedì 31 ottobre 2019 dalle ore 17,30 si tiene alla casa del Mantegna di Mantova (via Acerbi 47), il prossimo incontro del ciclo Verso il mondo nuovo condotto in collaborazione tra l’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea e l’Istituto Veronese per la Storia della Resistenza e dell’Età Contemporanea.

Verso il mondo nuovo1 copia

Gustavo Corni (già docente di storia contemporanea presso l’Università di Trento) tratta della «Democrazia» relativamente alle democrazie parlamentari che si diffusero nell’immediato primo dopoguerra, sebbene spesso in veste monarchica: dai tre imperi sconfitti sorsero nuovi stati nazionali, democratici. Questa ondata di democratizzazione fu però brevissima. Continua a leggere