MANTOVA, PALAZZO DELLA RAGIONE – IL 22 MARZO APRE LA MOSTRA “BRAQUE VIS-À-VIS”: arti figurative, letteratura, musica e poesia

Geoges Braque Maquette du vitrail de la chapelle

Maquette du vitrail de la chapelle de la Fondation Maeght, 1962 olio su tavola, 79 x 55 cm Collection Fondation Marguerite et Aimé Maeght, Saint-Paul de Vence – France © Photo Claude Germain – Archives Fondation Maeght (France) © George Braque by SIAE 2019

Questa mattina, sabato 9 febbraio nell’aula consiliare del Comune di Mantova è stata presentata dal sindaco Mattia Palazzi, dal consigliere comunale delegato alla cultura Giovanni Pasetti, dal professore di storia dell’arte contemporanea dell’Università per Stranieri di Perugia Michele Dantini e dal responsabile mostre Electa Roberto Cassetta, la nuova mostra che aprirà a Palazzo della Ragione in primavera dedicata all’artista Geoges Braque dal titolo ” Braque vis-à-vis” curata da Michele Dantini.

La mostra di Chagall è stata un successo sia per numero di visitatori che per risultato economico – ha evidenziato il sindaco di Mantova Mattia Palazzi -. A questi obiettivi raggiunti si aggiunge la ricaduta positiva per la promozione di Mantova e per le sue attività commerciali e ricettive. Continua a leggere

PADOVA – TUTTO LO SPLENDORE DI GAUGUIN A PALAZZO ZABARELLA

Gauguin e gli Impressionisti.jpgIn esclusiva per l’Italia, a Palazzo Zabarella di Padova i tesori francesi del Museo danese di Ordrupgaard: in esposizione i capolavori di Cézanne, Degas, Gauguin, Manet, Monet, Berthe Morisot, Renoir, Matisse in Gauguin e gli Impressionisti dal 29 settembre 2018 al 27 gennaio 2019.
La Fondazione Bano e il Comune di Padova sono entrati, unici per l’Italia, nel pool di quattro grandi sedi mondiali selezionate ad accogliere la celebre Collezione danese, eccezionalmente disponibile per il completo rinnovo del Museo che ad essa è dedicato a Copenaghen. In questi mesi la mostra Gauguin e gli Impressionisti è in corso alla National Gallery of Canada, per raggiungere quindi l’Italia, in Palazzo Zabarella e concludersi in una sede svizzera, prima di rientrare definitivamente all’Ordrupgaard Museum, a nord di Copenaghen. Continua a leggere

GRANDE ARTE AL CINEMA – DA MONET A MATISSE L’ARTE DI DIPINGERE IL GIARDINO MODERNO

monet-s-garden-in-argenteuil-sun.jpg

Trailer qui https://youtu.be/QMSw9Kng160

Clip qui: https://youtu.be/nFvzQ9eZzKc

Il 18 maggio l’ICOM, International Council of Museums, celebrerà come ogni anno l’International Museum Day (#MuseumDay), l’importantissimo appuntamento di condivisione internazionale dei valori fondamentali del museo, al di là dei confini geografici e delle disponibilità finanziarie dei diversi Paesi e istituti. Il tema “Museums for a sustainable society –Musei per una società sostenibile” è dedicato al ruolo che i musei possono avere nel costruire una società sostenibile; oggi, una delle maggiori sfide è infatti adattare i modi di vivere e di sviluppo della società in rapporto alla natura.  Continua a leggere

DA MONET A MATISSE – L’ARTE DI DIPINGERE IL GIARDINO MODERNO: AL CINEMA SOLO IL 24 e 25 MAGGIO 2016

da Monet a Matisse.jpgTrailer qui https://youtu.be/QMSw9Kng160

 “Se sono diventato pittore lo devo ai fiori”

Claude Monet

Da Monet a Matisse. L’arte di dipingere il giardino moderno racconta a tutti gli effetti una storia d’amore. Racconta la passione che lega alcuni dei più grandi artisti moderni -Monet, Matisse, Bonnard, Renoir, Kandinskij, Pissarro, Sorolla, Nolde, Libermann- ai loro giardini prediletti. Continua a leggere