MANTOVA e SABBIONETA – TEMPO D’ORCHESTRA: GRAN FINALE DI STAGIONE CON L’ORCHESTRA BAROCCA ZEFIRO

Sabato 16 e domenica 17 (ore 20.45) al Teatro Bibiena di Mantova l’Orchestra Barocca Zefiro propone all’ascolto l’integrale dei Concerti brandeburghesi di Johann Sebastian Bach: si chiude così la 26ª stagione concertistica “Tempo d’Orchestra”, organizzata da Oficina OCM.

In vista della proposta d’ascolto, sono 3 i momenti introduttivi previsti:

  • Venerdì 15 (ore 18.00 – Foyer del Teatro Sociale di Mantova – Ingresso libero)

Giovanni Bietti, amatissimo musicista e musicologo, sarà il protagonista dell’appuntamento conclusivo del ciclo d’incontri d’avvicinamento all’ascolto ParoleNote, curato dall’Associazione Amici dell’Orchestra da Camera di Mantova. “Lo spazio e il tempo: l’apoteosi del Concerto barocco” è il titolo della conferenza-concerto che Giovanni Bietti proporrà, alternando microfono e tastiera. Continua a leggere

MANTOVA – “FATTI DI MUSICA”: NUOVO MODELLO DI PRODUZIONE MUSICALE PER LA CRESCITA CULTURALE E SOCIALE DEL BAMBINO

Presentato questa mattina, in Palazzo Castiglioni, sede di Oficina OCM, “Fatti di Musica”. Si tratta di una rete di 5 partner – capofila Oficina OCM alla quale aderiscono Centro per la Salute del Bambino Onlus “Nati per la Musica” (CSB onlus), Fondazione Aida di Verona, Comune di Cassola (Vi), Centro Studi Vocali Nuova Cantica di Belluno, Associazione Amici della Musica “G. Michelli” di Ancona – per dar vita al progetto, “Fatti di musica” (1° gennaio 2019/31 dicembre 2020), che si propone di individuare e attuare un nuovo modello di produzione musicale che concorra alla crescita sociale e culturale del bambino.

fatti per la musica.jpg Continua a leggere

MANTOVA – PRESENTATA LA NUOVA STAGIONE TEATRALE 2018/2019 DEL TEATRO SOCIALE

Mercoledì 26 settembre nel Foyer del Teatro Sociale è stata presentata la stagione che animerà il palco del teatro stesso dal 21 ottobre 2018 al 6 aprile 2019, in un caleidoscopio di spettacoli che incontra i gusti di un pubblico molto vasto. Si tratta di un palinsesto ricco e attento al teatro, alla musica, alla lirica e all’intrattenimento in una veste grafica unica grazie alla collaborazione fra il Teatro stesso, il Comune di Mantova, la Fondazione Artioli, InsideOutAgency e Oficina Ocm.

presentazione Stagione Sociale Continua a leggere

MANTOVA – OUVERTURE CONTEST: concorso rivolto agli studenti delle scuole superiori del mantovano

contest tempo d'orchestra.jpgCon la stagione “Tempo d’Orchestra” – al via mercoledì 17 ottobre, ma già in questi giorni nel pieno della campagna abbonamenti – il già collaudato Ouverture Contest.

Forte del grande interesse suscitato nelle passate edizioni, Oficina OCM promuove l’Ouverture Contest: un concorso, rivolto ai ragazzi delle scuole secondarie di II grado di Mantova e provincia e studiato per avvicinare i giovani mantovani alla musica da camera, stimolando la loro partecipazione a un’esperienza quale il concerto dal vivo, a teatro. Continua a leggere

MANTOVA – AL SOCIALE FESTA SINFONICA per il 25° ANNIVERSARIO di “TEMPO D’ORCHESTRA”

Presentato in Comune a Mantova il concerto sinfonico per festeggiare la 25ª edizione di Tempo d’Orchestra e del rebranding operato dall’Associazione Orchestra da Camera di Mantova finalizzato a rimarcare la propria natura di centro di produzione culturale, con il marchio “Oficina OCM”; per l’occasione, sono intervenuti il vicesindaco di Mantova Giovanni Buvoli, il Tiziano Prati direttore artistico di OCM Carlo Fabiano, Tiziano Prati di Ceo silga.it e il direttore d’orchestra londinese Kerem Hasan, al suo debutto italiano.

sinfonico di musiche ottocentesche va a concludere la 25ª edizione della stagione
concertistica dell’Orchestra da Camera di Mantova, “Tempo d’Orchestra”.
Protagonisti della serata, realizzata grazie al sostegno speciale del Comune di Mantova,
saranno l’Orchestra da Camera di Mantova, che nell’occasione allarga le fila e si presenta in veste sinfonica, un solista e un direttore, giovani ma già nel pieno di carriere internazionali di tutto rispetto: Alessandro Taverna, pianista veneziano, e il londinese Kerem Hasan, qui al debutto italiano. Continua a leggere