ARTE E ARTI. Pittura, grafica e fotografia nell’Ottocento a RANCATE (Mendrisio), Pinacoteca cantonale Giovanni Züst

Quanto può influire un’invenzione tecnica sul modo in cui guardiamo il mondo?
Cosa è accaduto alla pittura e alla scultura quando a metà Ottocento la fotografia arriva a sconvolgere il concetto stesso di arte, come da secoli lo si era pensato? Cosa ne è dell’opera d’arte “nell’epoca della riproducibilità tecnica”, arrivata oggi alle estreme conseguenze, in un mondo in cui siamo sommersi dalle immagini?

È nota la frase di Paul Gaugain: “Sono entrate le macchine, l’arte è uscita… Sono lontano dal pensare che la fotografia possa esserci utile”.
Orgoglio e pregiudizio. Da un lato il pittore che vede nel suo lavoro la vera arte, dall’altro l’idea che con l’arte si crei, con la fotografia si riproduca solo meccanicamente. Un dogma sviluppatosi a metà Ottocento che ha continuato a dominare anche nei decenni successivi e che, sia pure a denti stetti, alcuni continuano a praticare ancora oggi.La fotografia darà invece origine ad un nuovo modo di rapportarsi al reale e molti saranno gli artisti che sapranno fare un uso originale del nuovo mezzo. Continua a leggere

FORLÌ, MUSEI SAN DOMENICO: OTTOCENTO. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini

Antonio Paolucci, Fernando Mazzocca, Francesco Leone e Gianfranco Brunelli annunciano l’apertura della mostra “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini”, dal 9 febbraio al 16 giugno 2019, ai Musei San Domenico di Forlì. 

Una mostra – evidenzia il coordinatore, Gianfranco Brunelli – che vuole mettere un punto fermo sull’Ottocento italiano, dopo le centinaia di retrospettive che hanno indagato questo o quell’autore, questo o quell’aspetto, declinazione o sfaccettatura di quell’importante secolo”. Continua a leggere

Sergio Bonelli Editore presenta: MERCURIO LOI. Il professore dandy e imprevedibile che indaga sui misteri della Roma dell’Ottocento

Tra sette segrete e cospiratori, fantasmi e passaggi sotterranei, fermenti rivoluzionari e macchinazioni diaboliche

Cover libro Mercurio Loi[1].jpg

In attesa del debutto della nuova serie di Alessandro Bilotta, verrà presentato alla fiera Romics che si terrà a Roma dal 6 al 9 aprile e a Napoli Comicon dal 28 aprile al 1° maggio 2017, il volume con la prima avventura del professore dandy e imprevedibile che indaga sui misteri della Roma dell’Ottocento.

fiormercurioloi.jpg

Roma, 1825. Continua a leggere

MILANO – “ALLA SCOPERTA DEL GIAPPONE”

dal 27 aprile al 30 giugno 2016

Fondazione Luciana Matalon  – Foro Bonaparte, 67

La mostra presenta una documentazione fotografica, delle prime immagini scattate in Giappone, tra cui spicca il lavoro di uno dei maggiori fotografi dell’Ottocento: l’italiano Felice Beato. Questo prezioso materiale, proveniente dalle collezioni del Museo di Storia della Fotografia Fratelli Alinari di Firenze, contribuisce ad esemplificare l’interesse e il fascino esercitato dal mondo orientale alla fine dell’Ottocento nella cultura europea. Continua a leggere