CLAUDIO OLIVIERI. “INFINITO VISIBILE” PALAZZO DUCALE DI MANTOVA – dall’8 ottobre al 21 novembre 2021

All’interno del Palazzo Ducale di Mantova, nella Galleria Arte Contemporanea, è visitabile, fino al 21 novembre 2021“Infinito visibile” di Claudio Olivieri, prima esposizione istituzionale allestita dopo la scomparsa dell’artista, avvenuta nel 2019, e prima mostra organizzata dall’Archivio Claudio Olivieri con una trentina di opere di proprietà, tra olii su tela e tecniche miste su carta.

Continua a leggere

PALAZZO DUCALE MANTOVA: APERTURA SERALE PER L’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA “DANTE E LA CULTURA DEL TRECENTO A MANTOVA”

All’interno del programma nazionale delle celebrazioni dantesche, Palazzo Ducale ha previsto una mostra dedicata ai rapporti tra la città di Mantova e il sommo poeta, con approfondimenti sulla cultura del Trecento nel territorio. L’esposizione – la prima mai dedicata alle arti del XIV secolo della città – mette a fuoco la cultura letteraria e figurativa dei primi del Trecento: sono i decenni che videro Bonacolsi e Gonzaga avvicendarsi alla guida di una città pronta ad affermarsi nel panorama geopolitico del tempo, e che forse ospitò per un breve periodo il “ghibellin fuggiasco”.

Continua a leggere

LA CAMERA PICTA APERTA ANCHE NEI LUNEDÌ DI SETTEMBRE

Tutte le mattine dei lunedì di settembre, a partire dal 6 fino al 27, apertura straordinaria del Castello di San Giorgio e del Museo Archeologico.

MANTOVA – I visitatori per tutti i quattro lunedì di settembre (6, 13, 20 e 27), con orario dalle ore 9.15 alle 12.45 (ultimo ingresso ore 12), avranno la possibilità di visitare il Castello di San Giorgio (compresa la Camera degli Sposi di Andrea Mantegna) e il Museo Archeologico Nazionale con un biglietto di soli € 7 (+ € 1 per la prevendita).

Continua a leggere

DECORAZIONI NAPOLEONICHE A PALAZZO DUCALE DI MANTOVA

Venerdì 11 giugno alle ore 20:30, in occasione della prima apertura serale della stagione estiva, una suggestiva visita guidata vi porterà alla scoperta delle tracce di epoca napoleonica a Palazzo Ducale

Con l’arrivo della bella stagione Palazzo Ducale apre le sue porte anche la sera: tutti i venerdì a partire dall’11 giugno fino al 23 luglio 2021 la reggia rimarrà aperta con orario continuato fino alle 22:15 con ultimo ingresso alle 21:20. Per arricchire ulteriormente la visita nella suggestiva cornice serale, l’11 giugno sarà possibile effettuare una visita guidata incentrata sulle preziose tracce di epoca napoleonica che decorano ancora oggi alcuni importanti ambienti in Corte Vecchia. La visita sarà condotta dagli storici dell’arte di Palazzo Ducale.

Continua a leggere

UNA NUOVA SEZIONE DELLA COLLEZIONE FREDDI A PALAZZO DUCALE DI MANTOVA

Il percorso di visita presso il Castello di San Giorgio sarà ampliato e arricchito di nuove opere grazie al restauro
della Sala delle Armi co-finanziato dalla Fondazione Freddi

La Fondazione Romano e Raimonda Freddi Onlus fu costituita l’8 giugno 2017 dal comm. Romano Freddi, allo scopo di esporre al pubblico il proprio patrimonio artistico nel Palazzo Ducale di Mantova.

ALLEGORIA (G. Bazzani)

Un primo nucleo di opere fu allestito nel 2015 al piano nobile del Castello di San Giorgio: in tempi più recenti, grazie alla disponibilità della Fondazione, è stato concordato con la direzione della reggia gonzaghesca un ampliamento di quella prima esposizione, che si andrà a estendere nella vicina Sala delle Armi, il cui restauro si è da poco concluso. Sono ben trentadue le opere che si aggiungeranno a quelle già in Palazzo Ducale e, tra esse, spiccano alcune opere del pittore settecentesco Giuseppe Bazzani (tre ‘Allegorie’), diverse splendide maioliche rinascimentali, vari bronzi – tra cui un ‘Crocifisso’ di Andrea Alessandri detto “il Brescianino” – e anche reperti archeologici, tra cui una Kylix apula (un recipiente di ceramica) del gruppo di Menzies (340 a.C. circa), che attestano la varietà di interessi del collezionista.

Continua a leggere

PALAZZO DUCALE DI MANTOVA ACQUISTA UNA RAFFINATA E PREZIOSA SCULTURA IN MARMO DI CARRARA DEI PRIMI DEL QUATTROCENTO

La preziosa scultura verrà esposta per la prima volta a Palazzo Ducale dall’8 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022

Un ulteriore tassello si aggiunge al fitto programma di acquisizioni effettuate recentemente da Palazzo Ducale di Mantova. Questa volta si tratta di una raffinata scultura in marmo di Carrara, opera di Pietro Paolo Dalle Masegne, già impegnato a Mantova a cavallo tra Trecento e Quattrocento con il fratello Jacobello, nella realizzazione della nuova facciata del Duomo cittadino e del suo ampio corredo scultoreo. Il marmo era parte di un monumentale sepolcro funebre dedicato a Margherita Malatesta, seconda moglie di Francesco I Gonzaga.

Continua a leggere

L’ETÀ ROMANA NELL’OLTREPÒ MANTOVANO: incontro al Museo Archeologico Nazionale

MANTOVA – Sabato 10 ottobre alle ore 20.30, in occasione dell’apertura serale straordinaria di Palazzo Ducale, si terrà la conferenza “L’Età Romana nell’Oltrepò mantovano” presso il Museo Archeologico Nazionale. Si tratta di un’occasione per approfondire e discutere dei contenuti della mostra “Il territorio del consorzio dell’Oltrepò mantovano in età romana” aperta presso il Museo del Po di Revere.

Continua a leggere

RAFFAELLO TRAMA E ORDITO. A MANTOVA LA MOSTRA DI PALAZZO DUCALE

Il programma delle celebrazioni per il V centenario della scomparsa di Raffaello Sanzio vede protagonista anche la città di Mantova, dove esiste una preziosa testimonianza del genio urbinate.

Il ciclo degli arazzi con le Storie dei Santi Pietro e Paolo conservato a Palazzo Ducale fu infatti realizzato nelle Fiandre a partire dai cartoni preparatori realizzati dalla bottega di Raffaello: questi enormi fogli dipinti commissionati da papa Leone X, in parte conservati al Victoria & Albert Museum di Londra, servirono a realizzare il celebre ciclo destinato a ornare le pareti della Cappella Sistina in Vaticano.

Continua a leggere