MANTOVA, PALAZZO DUCALE – CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI SU GIULIO ROMANO

con nuova e stravagante maniera 2019Il 14 e 15 Ottobre 2019 a Palazzo Ducale di Mantova ha inizio le prime due giornate del convegno, che proseguirà a Roma

Da lunedì 14 fino a venerdì 18 ottobre si tiene il Convegno Internazionale di Studi intitolato “Giulio Romano pittore, architetto, artista universale. Studi e ricerche” nell’ambito della grande mostra di Palazzo Ducale “Con nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova“. Organizzato dal Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova e dall’Accademia di San Luca di Roma, il convegno intende approfondire la figura di Giulio Pippi de’ Jannuzzi delineando lo stato dell’arte degli studi a lui dedicati. Continua a leggere

MANTOVA – SULLE TRACCE DI GIULIO ROMANO: Tour per il centro cittadino con CamminaMantova

CamminaMantova, nell’anno di Giulio Romano, ha organizzato un tour speciale dedicato alla trasformazione della città dovuta all’abilità e all’ingegno dell’artista. Sabato 12 ottobre alle 15 con partenza da Palazzo Te (lato ingresso) si percorrerà a piedi la città dalla villa giuliesca a Palazzo Ducale, seguendo un tracciato che toccherà le opere più note, ma anche gli aspetti curiosi e poco noti di questa figura poliedrica, erede e miglior allievo di Raffaello.

giulio romano amore e psiche palazzo teIl percorso è introduttivo alla visita alle mostre di Palazzo Ducale “Con Nuova e Stravagante Maniera” e di Palazzo Te “Giulio Romano. Arte e Desiderio”. L’itinerario è di sei chilometri circa. Continua a leggere

MANTOVA – GIULIO ROMANO: SERVIZIO BUS NAVETTA GRATUITO TUTTI I GIORNI DA PALAZZO TE AL CENTRO

In occasione dell’inizio delle mostre di Giulio Romano la navetta di Palazzo Te diventa attiva tutti i giorni a partire da lunedì 7 ottobre.

bus navetta APAM

Il servizio è già operativo nella prima settimana delle mostre ogni 15 minuti tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00, mentre da lunedì 14 ottobre in poi sarà attivo ogni 15 minuti dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 21.00. Sabato, domenica e nei festivi funzionerà dalle 9.00 alle 21.00. Il giovedì, dal 10 ottobre, in occasione del mercato, sarà attivo dalle 7.00 del mattino. La partenza sarà da Palazzo Te, sono previste fermate in piazzale Montelungo e Ragazzi del 99 e porterà in via Calvi e farà ritorno alla villa giuliesca. Continua a leggere

MANTOVA – CON NUOVA E STRAVAGANTE MANIERA: GIULIO ROMANO A PALAZZO DUCALE

Erede e allievo più celebre di Raffaello Sanzio, rappresentante del Manierismo, Giulio Romano ha lasciato a Mantova testimonianze straordinarie della sua abilità come architetto e pittore. La mostra a Palazzo Ducale “Con nuova e stravagante maniera”, in collaborazione con il Louvre, rappresenta un’importante opportunità per la città di farsi conoscere anche a livello internazionale.

giulio romano - louvre

La mostra, a partire dal 6 ottobre 2019, sino al 6 gennaio 2020presenterà un nucleo di 72 disegni provenienti dal Département des Arts Graphiques del Musée du Louvre, che li concede in prestito per la prima volta. Questi saranno funzionali a ripercorrere la carriera di Giulio Romano, dagli esordi a Roma a fianco di Raffaello, fino all’apoteosi mantovana, evidenziandone la personalità versatile e poliedrica. Ci saranno anche dipinti, stampe, maioliche e ulteriori disegni provenienti da diversi musei italiani e internazionali (tra cui l’Albertina di Vienna, il Victoria & Albert Museum di Londra, la Royal Collection a Windsor Castle). Continua a leggere

MANTOVA – LO STORICO RICCARDO BRAGLIA AL CAFFÈ LETTERARIO PRESENTA “SULLE TRACCE DI GIULIO ROMANO A MANTOVA”

In occasione dell’anno Giuliesco, Mercoledì 25 settembre 2019 alle 18.00 ospite al Caffè Letterario di MantovaCaffè Sociale, sarà lo storico e critico d’arte Riccardo Braglia che presenterà il volume SULLE TRACCE DI GIULIO ROMANO A MANTOVA (Il Rio Ed.)

Il libro Sulle tracce di Giulio Romano a Mantova vuole essere un’introduzione al lavoro di Giulio Pippi detto il Romano nella città dei Gonzaga: una guida utile per i “non addetti ai lavori” che vogliono imparare a scoprire e a conoscere una delle personalità di maggiore spicco dell’età gonzaghesca, la cui eredità è ancora ben visibile in città, così come nel contado. Con un tono colloquiale, ma un lessico sempre preciso, l’autore riesce a trasmettere l’immagine di un artista vivo e vitale, entusiasmando il lettore grazie anche ad aneddoti e curiosità.  Continua a leggere

MANTOVA – “PIPPI STRAVAGANTE” IL VINO DEDICATO A GIULIO ROMANO SABATO 14 SETTEMBRE a LA CORTE DEI GONZAGA

LA CORTE DEI GONZAGA e CANTINE GIUBERTONI, Sabato 14 settembre a partire dalle 19.30 in Piazza Concordia a Mantova, presentano il vino “PIPPI STRAVAGANTE” dedicato a Giulio Romano protagonista delle mostre che si terranno a Palazzo Ducale e a Palazzo Te a partire dal 6 ottobre prossimo.

La serata verrà allietata da musiche Rinascimentali, accompagnate da figuranti in costume d’epoca della compagnia IL DRAPPO D’ORO di Castel d’Ario e, grazie all’ingegno della ceramista Irma Guidorossi, si potranno vedere e toccare con mano, come erano allestite le tavole dei Banchetti Rinascimentali oltre che degustare questo speciale vino prodotto con “stravagante maniera”. Continua a leggere

MANTOVA, ROTONDA DI SAN LORENZO: PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “MANTOVA: CITTÀ DI GIULIO ROMANO”

Domenica 1° settembre alle 11.30 presso il Sagrato della Rotonda di San Lorenzo di Mantova sarà presentato il progetto “Mantova: città di Giulio Romano”.

GIULIO ROMANO

Durante l’incontro interverranno il sindaco di Mantova Mattia Palazzi e i componenti del Comitato tecnico per celebrare i 520 anni dalla nascita di Giulio Romano (1499).

La città di Mantova onora il maestro manierista con un ricco programma di proposte culturali ed eventi espositivi, ideato in stretta collaborazione con le principali istituzioni del territorio.

Protagoniste del palinsesto saranno le mostre allestite a Palazzo Ducale e a Palazzo Te, dal 6 ottobre 2019 al 6 gennaio 2020.

MANTOVA – IL GENIO DI GIULIO ROMANO TRA I GIARDINI DI INTERNO VERDE

Un’occasione unica per scoprire il talento dell’artista, visitando i palazzi privati di Mantova

Palazzo Te 2

Nell’anno che Mantova dedica a Giulio Romano, il genio e la mano del brillante pittore e architetto di corte non può che ritrovarsi anche negli splendidi giardini aperti sabato 14 e domenica 15 settembre da Interno Verde. La manifestazione – che permetterà ai visitatori di scoprire spazi di grande interesse e suggestione, per la maggior parte appartenenti a famiglie ed enti privati – precede di poche settimane l’inaugurazione delle grandi mostre organizzate a Palazzo Ducale e a Palazzo Te per ricordare la creatività del celebre allievo di Raffaello, Con nuova e stravagante maniera e Arte e desiderio, ma tra gli oltre trenta giardini aperti dal festival non sarà difficile incrociare il talento dell’artista. Continua a leggere

GUASTALLA – Presentazione del libro FERRANTE GONZAGA. Biografia ufficiale e segreta di un Principe dell’Impero di ALBERTO CAVAZZOLI

alberto cavazzoli - ferrante gonzaga.jpgVenerdì 21 giugno alle 20.45 nella Sala dell’Antico Portico di Palazzo Ducale a Guastalla (RE) verrà presentato in prima assoluta il volume di Alberto Cavazzoli dal titolo FERRANTE GONZAGA. Biografia ufficiale e segreta di un Principe dell’Impero (Il Rio Ed.).

All’incontro saranno presenti, insieme all’autore: l’arch. Gloria Negri, assessore alla cultura del Comune di Guastalla; il sig. Marzio Ferrari, titolare del supermercato Conad “Le Fornaci” di Guastalla, sponsor dell’opera; il dott. Giulio Girondi, responsabile editoriale Il Rio; il prof. Giancarlo Malacarne, storico e scrittore.
Modera la serata il dott. Fiorello Tagliavini, responsabile dell’Ufficio Cultura di Guastalla. L’evento è patrocinato dal Comune di Guastalla. Continua a leggere

MANTOVA – LaGALLERIA ARTE CONTEMPORANEA inaugura CLOSER TO STRANGE. Canan Dagdelen e Giuliana Natali

CLOSER TO STRANGE è la nuova mostra curata da Peter Assmann e Renata Casarina, che si inaugura venerdì 14 giugno alle 18.00 ne LaGalleria spazio arte contemporanea- Palazzo del Capitano (piazza Sordello 42A) Mantova.

dagdelen - natali.jpg

Qualcosa di strano, “Closer to strange”, appare: sono altri mondi possibili, galassie smarrite dove ancora possono vivere primarie forme ataviche modulate in terracotta da Canan Dagdelen, insieme a creature primitive, a inflorescenze inquietanti magistralmente intrecciate da Giuliana Natali. Fabbriche di cosmi gettati nello spazio o incurvati dentro i meandri dell’io. Realtà sommerse, scavate, tirate fuori da recessi della memoria collettiva o ancestrale. Continua a leggere