PALAZZO DUCALE DI MANTOVA ORGANIZZA NUOVI PERCORSI DIDATTICI PER LA REGGIA E L’ARCHEOLOGICO

La reggia gonzaghesca rinnova il suo consueto programma di percorsi didattici dedicati alle scuole con studenti di tutte le fasce d’età

Tra le attività istituzionali di Palazzo Ducale, un posto particolare è occupato dall’educazione delle nuove generazioni all’importanza del patrimonio culturale. Questo ruolo civico viene assolto dal museo rivolgendosi alle scuole con studenti di ogni fascia d’età, dedicando loro una serie percorsi didattici specifici. Il nuovo programma 2021/2022 prevede un totale di dodici percorsi, alcuni già sperimentati e altri del tutto nuovi: visite tematiche concepite per imparare divertendosi.

Continua a leggere

RIPRENDE IL CORSO DI DISEGNO A PALAZZO DUCALE

L’ormai tradizionale appuntamento con l’accademia di disegno di Palazzo Ducale riprende i suoi appuntamenti settimanali: tutti i martedì dal 14 settembre.

Da martedì 14 settembre, riprende il corso di disegno negli ambienti di Palazzo Ducale. L’attività, che si svolge con continuità da alcuni anni, si ricollega alla tradizione delle accademie settecentesche, con particolare riferimento all’accademia fondata a Mantova nel 1752 e riconosciuta da Maria Teresa d’Austria nel 1768. Uno dei momenti fondamentali per la formazione degli artisti riconosciuti dalla Reale Accademia di Scienze e Belle Lettere era infatti lo studio dei capolavori del passato e il loro ridisegno.

Continua a leggere

LA CAMERA PICTA APERTA ANCHE NEI LUNEDÌ DI SETTEMBRE

Tutte le mattine dei lunedì di settembre, a partire dal 6 fino al 27, apertura straordinaria del Castello di San Giorgio e del Museo Archeologico.

MANTOVA – I visitatori per tutti i quattro lunedì di settembre (6, 13, 20 e 27), con orario dalle ore 9.15 alle 12.45 (ultimo ingresso ore 12), avranno la possibilità di visitare il Castello di San Giorgio (compresa la Camera degli Sposi di Andrea Mantegna) e il Museo Archeologico Nazionale con un biglietto di soli € 7 (+ € 1 per la prevendita).

Continua a leggere

MOSTRA VENERE DIVINA: PALAZZO TE ACCOGLIE LE PRIME DUE IMPORTANTI OPERE LEGATE A GIULIO ROMANO

Sono arrivate oggi (16 marzo) a Palazzo Te le prime due opere del progetto espositivo annuale Venere divina. Armonia sulla terra, in prestito da Palazzo Ducale di Mantova. Si tratta della scultura di Afrodite velata, appartenuta a Giulio Romano, fonte di ispirazione della Venere in stucco della Camera del Sole e della Luna a Palazzo Te, e dell’arazzo Venere, un satiro e putti che giocano eseguito da tessitori fiamminghi su disegno dello stesso artista.

Continua a leggere

MANTOVA PROTAGONISTA SU LA 7 NEL PROGRAMMA DI LICIA COLO’ “EDEN” SABATO 13 FEBBRAIO

Mantova sarà protagonista del programma televisivo “Eden” condotto da Licia Colò in onda su La 7. La trasmissione è in agenda sabato 13 febbraio con inizio alle 21,15. La puntata odierna rispecchierà il consueto format del nuova edizione di Eden, in giro per il mondo alla scoperta della meravigliosa varietà di vegetazione, clima e paesaggi che offre la Terra, un pianeta da salvare.

Continua a leggere

CARNEVALE ONLINE DI SEGNI D’INFANZIA CONTINUA FINO AL 16 FEBBRAIO SU SEGNINONDA.ORG

Podcast, laboratori e visite interattive nei musei della città

Il Carnevale dei Bambini e delle Bambine di Mantova organizzato da Segni d’infanzia grazie al sostegno del Comune e realizzato in collaborazione con i due musei della città, Palazzo Ducale e Palazzo Te, continua a proporre appuntamenti online sulla piattaforma segninonda.org disponibili fino al 16 febbraio.

Continua a leggere

IL CARNEVALE DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI COME UNA GRANDE CACCIA AL TESORO ONLINE: da Palazzo Ducale e da Palazzo Te, 6 e 13 febbraio

NEI LUOGHI D’ARTE DELLA CITTÁ su segninonda.org due appuntamenti e un ricco palinsesto di eventi di preparazione firmati Segni d’infanzia

MANTOVA – Il Carnevale dei Bambini e delle Bambine di Mantova ha una lunga tradizione che Segni d’infanzia associazione insieme all’amministrazione Comunale hanno voluto preservare, anche in quest’anno complesso, per non far mancare alle famiglie un appuntamento tanto atteso, in grado di valorizzare la vocazione di città d’arte e di riconnettere, piccoli e grandi, in un clima di festa, ai luoghi, alla storia e alla bellezza del territorio.

Continua a leggere