CORONAVIRUS MANTOVA: SOSPESI IL MERCATO CITTADINO DEL GIOVEDÌ E QUELLI CONTADINI SUL LUNGORIO E BORGOCHIESANUOVA

La decisione alla luce delle disposizioni dell’Assessorato regionale alla sanità e del confronto e condivisione con Ats, Asst, Prefettura e Comitato ordine e sicurezza.

Sono stati sospesi il mercato cittadino di giovedì 27 febbraio a Mantova e i mercati contadini che si svolgono il sabato sul Lungorio e il martedì e sabato a Borgochiesanuova, trattandosi di mercati che richiamano un notevole flusso di persone, generando un effettivo assembramento. Aperti invece tutti gli altri mercati rionali presenti sul territorio comunale che hanno un numero esiguo di operatori e che si rivolgono ad un pubblico strettamente locale. Continua a leggere

CARABINIERI POGGIO RUSCO: SE NE VA IN GIRO CON IL GRINDER, SEGNALATO ALLA PREFETTURA

grinder.jpg

grinder – macina vegetali,  marijuana

I Carabinieri della Stazione di Poggio Rusco, a seguito di controllo effettuato in un esercizio pubblico del centro, hanno individuato un avventore 22enne che destava sospetto. Sottoposto a perquisizione personale, veniva trovato in possesso di 1 grinder contenente residui di sostanza stupefacente del tipo marijuana che veniva sequestrato. Continua a leggere

MANTOVA: BOMBE A MANO DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE FATTE BRILLARE A SPARAFUCILE

 

MANTOVA - BONIFICA RESIDUATI BELLICI1.jpgPersonale del 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona, su richiesta della Prefettura di Mantova, hanno fatto brillare tre bombe a mano, risalenti al secondo conflitto mondiale, rinvenute il 16 dicembre scorso all’interno di un appartamento del centro storico nel corso dei lavori di ristrutturazione.

MANTOVA - BONIFICA RESIDUATI BELLICI2.jpg

Le operazioni di bonifica si sono svolte in totale tranquillità grazie alla cornice di sicurezza predisposta da militari della locale Stazione Carabinieri e dalla Polizia Locale, nonché dalla presenza del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana.

Gli ordigni, dopo essere stati rimossi, sono stati fatti brillare in località Sparafucile.

VIADANA HA RICORDATO IL SOTTOTENENTE FILIIPPO MERLINO, UCCISO 16 ANNI FA A NASSIRIYA

eccidio in Nassiriya omaggio floreale sulla tomba del S.Ten. Filippo MERLINO,1Nella ricorrenza del 16° anniversario dell’eccidio in Nassiriya, questa mattina, lunedì 11 novembre alle ore 10:30, nel cimitero comunale di Viadana è stato deposto un omaggio floreale sulla tomba del S.Ten. Filippo MERLINO, allora Comandante della stazione locale Carabinieri, rimasto vittima, assieme ad altri commilitoni, nella strage di Nassiriya (Iraq) a seguito dell’attentato terroristico del 12 novembre 2003, durante la missione di Pace in Iraq, denominata “Antica Babilonia”.

Continua a leggere

GUIDIZZOLO – SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI: DENUNCIATE QUATTRO PERSONE

I militari della Stazione CC di Guidizzolo e della dipendente Aliquota Operativa, questa mattina, martedì 8 ottobre 2019, al termine di due distinte, complesse e articolate attività d’indagine, hanno proceduto al deferimento di 4 cittadini stranieri responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti.

cocaina

I militari di Guidizzolo, hanno deferito L.J., 34enne e L.M., 22enne, entrambi di origine marocchina e I.F., 47enne rumena, tutti residenti nella provincia di Brescia poiché, a seguito di numerose analisi di tabulati telefonici e spontanee dichiarazioni rese da diversi tossicodipendenti e acquirenti di stupefacenti, sono emersi gravi e circostanziati indizi di colpevolezza a loro carico, in merito ad un’articolata attività di spaccio, con base logistica in Bagnolo Mella (BS) e di fatto diramata in tutta la provincia di Brescia e sul territorio dell’alto Mantovano, messa in atto nel periodo compreso tra i mesi di agosto e dicembre dello scorso anno. Continua a leggere

CURTATONE – BRUCIANO RIFIUTI TOSSICI ALLA CASCINA MAINOLDINA: DENUNCIATI AFFITTUARIO E DUE STRANIERI

Nei giorni scorsi i Carabinieri Forestali di Mantova, assieme ai colleghi Carabinieri della Stazione di Curtatone, nel contesto dei controlli congiunti tra la componente territoriale e quella forestale dell’Arma, prevista per l’anno in corso e condivisa anche con la Prefettura di Mantova,  sono intervenuti a Curtatone (MN), e precisamente presso la cascina semi abbandonata denominata “Mainoldina”, a seguito di un’incendio accaduto alcuni giorni prima e dove c’era stato un primo intervento da parte  della Polizia locale di Curtatone, la Stazione dei Carabinieri di Borgo Virgilio ed i Vigili del Fuoco.

carabinieri e forestale.jpg

Una volta entrati in azienda, i Carabinieri forestali hanno potuto accertare le tracce evidenti di diversi roghi “freschi” di notevoli proporzioni, con ancora visibili i resti di molti materiali bruciati della più varia natura, per almeno 600 metri quadri di superficie. Rifiuti edili, piastrelle parti di mobili, carta, plastiche, materiali e cavi elettrici, materiali ferrosi, numerosi elettrodomestici, fusti, pannelli sandwich, radiatori, estintori, reti di recinzioni, piastrelle, infissi di legno e alluminio risultavano completamente bruciati ed ancora fumanti, nell’evidente tentativo di sbarazzarsene rapidamente mediante il fuoco. Il fuoco incontrollato aveva anche gravemente danneggiato 4 grandi pioppi cipressini. Continua a leggere

MANTOVA – BADANTE ARRESTATA PER FURTO AGGRAVATO IN ABITAZIONE

In Mantova, i militari della locale Stazione Carabinieri, a seguito di complesse ed articolate attività d’indagine hanno arrestato per il reato di “furto aggravato in abitazione”, una 48enne italiana del luogo.

carabinieri mantova

Alcune settimane fa una coppia di coniugi anziani abitanti nel centro cittadino, si sono presentati presso il Comando di Via Chiassi per sporgere una denuncia di furto di denaro, infatti gli stessi si sono accorti in più occasioni che dal loro conto corrente erano stati effettuati dei pagamenti mediante tessera bancomat, a seguito di spese da loro mai effettuate presso alcuni esercizi commerciali della città, nonché dalla cassaforte che regolarmente è chiusa da una chiave nascosta dai familiari all’interno della propria abitazione, erano sparite delle piccole somme di denaro contante. Continua a leggere

ROVERBELLA – SETTORE DELLA CALZA: TROVATI 5 OPERAI SENZA CONTRATTO. ARRESTATO IL TITOLARE

In Roverbella, i militari della Stazione Carabinieri di Guidizzolo, unitamente a quelli di Volta Mantovana, Piubega, al Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Mantova ed al personale INAIL e INPS, nel corso di un mirato servizio di cui alla specifica “TASK FORCE”, costituita su disposizione della Prefettura di Mantova, il cui coordinamento è affidato al Comandante della Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere, Maggiore Simone TONI e finalizzata alla prevenzione e repressione del fenomeno dello sfruttamento della manodopera clandestina nell’ambito del “SETTORE DELLA CALZA”, hanno arrestato per i reati di “trarre ingiusto profitto favorendo la permanenza nel territorio italiano di cittadini stranieri e sfruttamento della manodopera clandestina”, un 42enne di nazionalità cinese, titolare di un laboratorio tessile del luogo.

CARABINIERI - LAVORO NERO Continua a leggere