MANTOVA – ESEGUITA MISURA CAUTELARE PER REATI CONTRO IL PATRIMONIO. I CONSIGLI DEI CARABINIERI CONTRO I FURTI

Nei giorni scorsi, a seguito di complessa ed articolata indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mantova hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla Procura della Repubblica di Mantova ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari nei confronti di un soggetto italiano pregiudicato – attualmente in carcere in attesa di interrogatorio da parte del GIP –  ritenuto dalla Pubblica Accusa responsabile di sei furti in abitazione, uno in esercizio commerciale ed un altro su auto, nonché di prelievo fraudolento di duemila euro per mezzo di bancomat di altro soggetto.

Continua a leggere

VIOLENZA DI GENERE, MANTOVA: CARABINIERI ESEGUONO MISURA CAUTELARE PER MALTRATTAMENTI

Lo scorso 12 gennaio a seguito di indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Mantova, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mantova hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere richiesta dalla Procura della Repubblica di Mantova ed emessa dal Giudice per le indagini preliminari nei confronti un soggetto italiano – attualmente in carcere in attesa di interrogatorio da parte del GIP –  ritenuto dalla Pubblica Accusa responsabile dei reati di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e violenza privata.

Stampa
Continua a leggere

I CARABINIERI DI MANTOVA ARRESTANO IN SPAGNA ANCHE IL SECONDO PRESUNTO AUTORE DELL’OMICIDIO DELLA FAVORITA

Nella giornata di lunedì 10 gennaio 2022, a seguito di Mandato di Arresto Europeo richiesto dalla Procura della Repubblica di Mantova è stato arrestato un 31enne, di origine marocchina, ritenuto il secondo presunto autore della mortale aggressione verificatasi nella notte del 2 luglio dello scorso anno nel piazzale della Favorita di Mantova.

Continua a leggere

COMUNE DI MANTOVA: POTENZIAMENTO DI 7 TELECAMERE NELL’AREA TRIBUNALE E PROCURA DELLA REPUBBLICA

La Giunta Palazzi, nei giorni scorsi, ha approvato il progetto di potenziamento della videosorveglianza nelle aree vicine agli Uffici Giudiziari. Il progetto sarà candidato ad un bando del Ministero dell’interno. E’ prevista l’installazione di sette telecamere in via Chiassi, dove ha sede la Procura, in prossimità dei vari incroci con le vie trasversali, mentre in via Poma, dove ha sede del Tribunale, si prevede che le telecamere siano sei.

Continua a leggere

CARABINIERI DENUNCIANO PREGIUDICATO PER AVER VIOLATO IL DIVIETO DI RITORNO AD ASOLA

Nell’ambito di mirati servizi di controllo del territorio asolano, tendenti ad individuare persone e bande di soggetti che, per condotte di vita e precedenti penali, creano problemi di ordine e sicurezza pubblica, i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Mantova un cittadino veneziano, per violazione del divieto di ritorno per tre anni nel Comune di Asola.

Continua a leggere

ROVERBELLA – CARABINIERI, INTERVENUTI PER LITE IN FAMIGLIA E ARRESTANO IL FIGLIO PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO

I Carabinieri della Stazione di Roverbella, nella tarda serata di ieri, hanno arrestato per detenzione ai fini spaccio aggravato M.M., italiano, 19enne. Il tutto è nato da una chiamata al Numero Unico di Emergenza 112 in cui il padre chiedeva l’aiuto dei Carabinieri a seguito dell’ennesima furiosa lite con il proprio figlio. I militari, una volta calmati gli animi all’interno dell’abitazione, dopo aver percepito un forte odore chiaramente riconducibile alla presenza di sostanze stupefacenti, procedevano quindi con una perquisizione domiciliare all’interno della stanza del ragazzo.

Continua a leggere