REVERE – LO STORICO STABILIMENTO IDROVORO VA IN MERITATA PENSIONE

La Struttura Commissariale Post Sisma ha finanziato il progetto del Consorzio Terre dei Gonzaga in Destra Po per la delocalizzazione dello stabilimento idrovoro “Revere” a Moglia di Sermide, quello visibile dalla strada provinciale n° 34 subito dopo le ciminiere andando verso Sermide; l’opera consente di scaricare in Po le acque piovane provenienti da un territorio di circa 20.000 ettari nei comuni di Quistello, San Giacomo delle Segnate, San Giovanni del Dosso, Quingentole, Schivenoglia, Borgo Mantovano, Borgocarbonara, Magnacavallo, Poggio Rusco; non si tratta di un impianto ad uso irriguo ma scolante, a tutela della sopravvivenza e sviluppo economico di una comunità di oltre 50.000 abitanti.

progetto
Continua a leggere

AL VIA LUNEDI’ 18 GENNAIO LAVORI AL PONTE SUL CANALE SABBIONCELLO A SANTA LUCIA DI QUISTELLO

QUISTELLO – Chiusura al traffico del ponte Marchesa sul canale Sabbioncello lungo la provinciale 41 “San Benedetto – Quingentole” a Santa Lucia di Quistello per lavori di messa in sicurezza del ponte: dovrà essere completamente rifatto l’impalcato. Lo stop al transito scatterà dalle ore 8:00 di lunedì 18 gennaio 2021 e si protrarrà sino alle ore 18.30 di domenica 16 maggio 2021.

Continua a leggere

DA QUISTELLO A SUZZARA, ALL’ASOLANO, TERRENI SOTT’ACQUA E CEREALI A RISCHIO

MALTEMPO COLDIRETTI MANTOVA – È prematuro sbilanciarsi su una stima dei danni, ma per le campagne – rileva Coldiretti Mantova – alcuni problemi si sono verificati non soltanto nella zona del Basso mantovano lambita dal fiume Secchia, dove una trentina di ettari sono stati inondati dopo la rottura di un argine nei pressi di Quistello, ma anche nell’Asolano e in alcune zone tra Suzzara, Borgoforte, Buscoldo e Campitello, dove la rete dei fossi non è riuscita ad assorbire la grande quantità di acqua che si è riversata negli ultimi giorni. 

Continua a leggere

QUISTELLO, LAVORI AL PASSAGGIO A LIVELLO DI SAN ROCCO INTERROTTA LA SP 70 DALL’11 AL 13 GIUGNO

Quistello, 4 giugnoRimarrà chiusura temporanea al traffico della SP n. 70 “Quistello – Schivenoglia – Villa Poma” a San Rocco Mantovano, nel territorio del Comune di Quistello, dalle ore 8:00 di giovedì 11 giugno sino alle ore 19:00 di sabato 13 giugno 2020 per lavori di rinnovamento armamento ferroviario e predisposizione polifore al passaggio a livello n. 41 di Ferrovia Emilia Romagna.  

Continua a leggere

QUISTELLO, DENUNCIATO DAI CARABINIERI PER CONTRAFFAZIONE DI CAMBIALE AI DANNI DI UN QUISTELLESE

Aveva tentato di modificare una cambiale per un importo molto alto, oltre 5.000 euro, allo scopo di poterla mettere all’incasso e trarre un ingiusto profitto.

CARABINIERI QUISTELLO

È quanto ha fatto un  57enne della provincia di Padova, pregiudicato ed allevatore, che è stato denunciato per violazione dell’art, 491 del C.P. e per il 640 del C.P.  Continua a leggere

FURTI IN CASA A QUISTELLO E BORGO MANTOVANO CON LA TECNICA DELLA ROTTURA DELLA FINESTRA

FURTI IN ABITAZIONEI Carabinieri indagano per tre furti avvenuti nella giornata di ieri, giovedì 30 gennaio, in Quistello e Borgo Mantovano.

Fra le 19:00 e 20.00 in Quistello venivano compiuti due furti ai danni di due abitazioni, con le medesime modalità: in assenza dei proprietari, rotta la finestra del piano basso, irrompevano e mettendo a soqquadro tutte le stanze.

In una delle due abitazioni, forse disturbati dall’arrivo dei proprietari, i malviventi non sono riusciti a compiere il fatto; invece, nell’altra abitazione indisturbati, sono riusciti a rubare pochi euro. Continua a leggere

QUISTELLO, DENUNCIATO PER FRODE INFORMATICA AL SISTEMA TELEMATICO

FRODE INFORMATICAI Carabinieri della Stazione di Quistello, al termine di indagini telematiche, hanno identificato e denunciato per “accesso abusivo al sistema telematico, frode informatica e detenzione abusiva di codici di accesso a sistemi telematici” un 56enne residente nella provincia di Vicenza, che in data 4 ottobre 2019, accedendo abusivamente ad un indirizzo mail intestato ad una società di Quistello, riusciva a modificare l’iban di accredito di una fattura dell’importo di oltre 2.000 euro facendo canalizzare l’importo su un conto corrente a lui riconducibile. Continua a leggere