Transizione digitale. Reti, Big Data, supercalcolo, competenze: l’Emilia-Romagna si propone come laboratorio per l’Italia

Una regione Data Valley europea, che grazie alla propria Agenda Digitale vuole essere laboratorio e apripista per il Paese sulle politiche per la transizione digitale, fra i pilastri del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR): ecco come l’Emilia-Romagna si è presentata oggi al ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale, Vittorio Colao, protagonista di un’intera giornata nel bolognese tra visite alle eccellenze tecnologiche e incontri in Regione. Accompagnato dal presidente Stefano Bonaccini, dall’assessore all’Agenda digitale, Paola Salomoni, e di volta in volta da diversi rappresentanti della Giunta, come gli assessori allo Sviluppo economico, Vincenzo Colla, e alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, e da esponenti del mondo dell’Università e dell’impresa.

Colao e Bonaccini
Continua a leggere

Vaccinazioni anti Covid: si parte anche con lavoratori e operatori del comparto turismo. Obiettivo mille al giorno

Approvata in Giunta la Convenzione tra Regione e associazioni di categoria. Registrazioni sul sito della Regione https://candidaturacovid.lepida.it/ e poi chiamata diretta delle Ausl. E sempre dal prossimo lunedì prenotazioni aperte per gli under 40: si parte dai ragazzi tra i 12 e 19 anni e si procede a scaglioni, con le finestre aperte che restano tali anche nei giorni successivi

Si parte. Da oggi, lunedì 7 giugno, i lavoratori e gli operatori del comparto turistico regionale potranno registrarsi sul sito della Regione https://candidaturacovid.lepida.it/ per aderire alla campagna di vaccinazione loro dedicata. Saranno quindi contattati direttamente dalle Ausl e vaccinati negli hub e punti vaccinali delle aziende sanitarie.

Continua a leggere

VACCINAZIONI ANTI-COVID. In Emilia-Romagna si parte con i 40-49enni: interessate quasi 700mila persone. Candidature on line sul portale regionale da lunedì 17 maggio

È la volta dei ‘quarantenni’. Da lunedì 17 maggio, in Emilia-Romagna i 40-49enni, cioè i nati dal 1972 al 1981 compresi, potranno registrarsi on line per la somministrazione del vaccino anti Covid collegandosi al sito internet della Regione http://salute.regione.emilia-romagna.it/candidature-vaccinazione. Lo stesso disponibile per la classe d’età 50-54, per la quale naturalmente le candidature rimangono aperte.

Continua a leggere

TUMORE ALLA MAMMELLA: grazie alla Rete dei Centri di senologia in Emilia-Romagna si sopravvive di più e la mortalità è in costante calo

I Centri accompagnano passo passo le pazienti per tutta la durata del percorso, dalla prevenzione alla cura, assicurando anche il supporto psicologico. Nel 2019 hanno trattato il 96% delle donne operate per questa patologia in Emilia-Romagna. Oltre 4.500 i nuovi casi diagnostica ogni anno

Sono oltre 4.500 i nuovi casi di tumore alla mammella diagnosticati ogni anno in Emilia-Romagna.  Una regione che, tuttavia, può vantare la sopravvivenza più lunga delle pazienti in ambito nazionale (l’89% a 5 anni) e tra le più alte d’Europa, con una mortalità in costante calo (-2% l’anno). Risultati importati, ottenuti grazie allo screening, con cui ogni anno vengono esaminate gratuitamente 350mila donne dai 45 ai 74 anni, e anche a una rete di eccellenza, in campo nazionale e internazionale, che segue le pazienti lungo tutto il percorso di diagnosi e cura.

Continua a leggere

Vaccinazioni anti-Covid 55-59enni. In Emilia-Romagna nel primo giorno con quasi 100mila prenotazioni

Donini: “Anche questa volta partenza in velocità. Cittadini consapevoli dell’importanza di vaccinarsi”

Verso le 100mila prenotazioni il primo giorno. Per i 55-59enni, le persone nate dal 1962 al 1966 compresi, oggi in Emilia-Romagna si sono aperte le prenotazioni per la vaccinazione anti-Covid e alle17.30 erano stati fissati 97.501 appuntamenti, con data, luogo e ora delle somministrazioni.

Continua a leggere

In Emilia-Romagna nasce il Premio “Dottor Marcello Salera” per la migliore tesi di laurea del corso triennale di formazione in Medicina generale

Avrà cadenza annuale e, già da quest’anno, permetterà di assegnare al miglior elaborato finale un riconoscimento di 4.000 euro, donati dalla signora Valeria Paola Babini Salera

Un Premio per ricordarlo, e per passare il suo testimone e il suo esempio alle nuove generazioni di medici. La Regione Emilia-Romagna, accogliendo con convinzione la proposta della moglie, onora la memoria del dottor Marcello Salera con l’istituzione di un Premio a suo nome “per la migliore tesi del corso triennale di formazione specifica in Medicina generale della Regione Emilia-Romagna”, già a partire da quest’anno.

Continua a leggere

COVID, VISITE DEI PARENTI NELLE CRA, DONINI: “Devono riprendere, in sicurezza, al più presto. I nostri anziani e le loro famiglie hanno sofferto sin troppo”

La sollecitazione ai gestori delle strutture da parte dell’assessore regionale alle Politiche per la salute “Nel pieno rispetto dei protocolli va garantita la possibilità delle visite”

protocolli di sicurezza ci sono, la disponibilità della Regione a fornire i tamponi rapidi è confermata, la vaccinazione del personale e degli ospiti è in fase molto avanzata: le condizioni affinché possano riprendere le visite dei familiari sono presenti, è ora di riaprire le porte delle Cra.

Continua a leggere

EMILIA-ROMAGNA: In arrivo oltre 354mila dosi di vaccino, partite le consegne delle prime 13mila di Johnson&Johnson

Da oggi a fine mese a disposizione della sanità regionale, oltre alle 13.050 J&J, anche 39.900 dosi di AstraZeneca, 29.600 di Moderna e 271.440 di Pfizer-Biontech: di quest’ultimo vaccino se ne attendono anche 310mila nella prima quindicina di maggio

L’Emilia-Romagna è pronta,  grazie ai nuovi quantitativi di vaccino contro il Covid-19 in consegna da oggi a fine aprile: almeno 354mila dosi, tra cui 13mila del nuovo Johnson&Johnson, in parte già arrivate proprio in queste ore sul territorio, il cui utilizzo riguarderà gli over60 e che prevedono una sola somministrazione per l’immunizzazione.

Continua a leggere

COVID – Via alle prenotazioni e vaccinazioni dei genitori di minori patologici estremamente vulnerabili e di minori con disabilità gravi

Le indicazioni inviate alle Aziende sanitarie, ospedaliero-universitarie e agli Irccs di tutta la Regione. Chiunque venga vaccinato, può scaricare il proprio certificato vaccinale completo sul Fascicolo sanitario elettronico. Il cartaceo consegnato direttamente sia dopo la prima che la seconda dose. Al via in questi giorni la possibilità, per le persone, gravemente sovrappeso di eseguire in farmacia il test per l’indice di massa corporea e di farsi prenotare il vaccino dal farmacista

Iniziano le vaccinazioni per i genitori (o tutori o affidatari) di minori patologici estremamente vulnerabili e minori con disabilità gravi che non possono essere immunizzati contro il Covid-19, perché di età inferiore ai 16 anni.

Continua a leggere

Giornata nazionale per la donazione e il trapianto di organi e tessuti: in Emilia-Romagna nel 2020 effettuati 389 trapianti da 143 donatori

L’assessore Donini: “Una attività che non si è mai fermata nonostante la pandemia, impegno quotidiano per dare risposta ai bisogni di chi è in attesa

Un percorso sanitario ad alta valenza sociale che ogni anno permette di salvare vite umane e di dare nuove speranze a tanti pazienti, e che talvolta rappresenta anche una piccola consolazione per chi è colpito dalla perdita di una persona cara: donare gli organi è “La vita dentro la vita”, come ricorda la campagna di sensibilizzazione promossa dalla Regione, con il Centro Riferimento Trapianti ER.

Continua a leggere