PIANO MANTOVA. GIÀ CONCESSE DAL COMUNE 40 AUTORIZZAZIONI PER PLATEATICI DI BAR E RISTORANTI

giovanni-buvoli

Mantova, 30 maggio – La misura voluta dall’Amministrazione Palazzi, nell’ambito del Piano Mantova per una nuova partenza della città dopo il lockdown, ha colto pienamente nel segno dando una risposta apprezzata all’esigenza di ristoratori e baristi di incrementare la propria attività garantendo allo stesso tempo il distanziamento tra i clienti. Continua a leggere

COMMERCIO. EMILIA-ROMAGNA: CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER NEGOZI, BAR E RISTORANTI

Via libera a uno stanziamento extra di 1,6 milioni per poter finanziare tutte le domande pervenute alla chiusura della prima fase del bando varato nel novembre scorso. I contributi vanno dal 40% al 55% sulla spesa ammessa, con un tetto massimo di 30 mila euro a impresa. Le date della prossima finestra temporale per chiedere gli aiuti

CONTRIBUTI PER NEGOZI, BAR E RISTORANTI

Bologna, 26 maggio – Aumenta il sostegno finanziario della Regione per dare più sprint alla ripartenza di piccoli negozibarristoranti e pubblici esercizi in genere, che sono tra le attività economiche più danneggiate a causa del prolungato lockdown imposto dall’emergenza Coronavirus. Continua a leggere

PIANO MANTOVA, CONTROLLI RIGOROSI DA PARTE DELLA POLIZIA LOCALE NEL FINE SETTIMA

Mantova, 21 maggioLa nuova partenza, incentivata attraverso il Piano Mantova, richiede però il rispetto delle disposizioni per non correre il rischio di dover tornare indietro.

bar noce mantova

L’Amministrazione ha previsto, in questo primo fine settimana dopo il lockdown, una serie di controlli molto rigorosi del rispetto delle disposizioni imposte da Governo e Regione per la riapertura delle attività commerciali, in particolare per bar, ristoranti e attività aperte al pubblico. Queste norme infatti prevedono l’adozione di precise misure a tutela della salute sia degli operatori che degli avventori. Continua a leggere

FASE 2, ROLFI: BENE RIAPERTURA RISTORANTI E BAR, BUONA NOTIZIA PER FILIERA AGROALIMENTARE

Rolfi: “A breve bando da 3 milioni per vino lombardo in attività commerciali

Milano, 18 maggio – “Bene le linee guida delle Regioni sulla riapertura di ristoranti e bar, perché coniugano esigenze sanitarie ed economiche. La Lombardia si è fatta portavoce di richieste che erano pervenute dalle associazioni di categoria e che sono state accolte dal Governo. La riapertura del canale Horeca, ossia ristoranti, bar e hotel, è una buona notizia anche per tutta la filiera agroalimentare perché consente la ripartenza di un canale importante per la valorizzazione dei prodotti agricoli, soprattutto latte, formaggi, prosciutti e vino“. Lo ha detto l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi. Continua a leggere

REGIONE EMILIA-ROMAGNA: TUTTE LE ATTIVITÀ CHE RIAPRONO. Dal 25 maggio stabilimenti balneari, palestre, piscine.. Dall’8 giugno i centri estivi per i minori

Protocolli già tutti approvati per le ripartenze dal 18 maggio. Andranno invece adottati per quelle previste dal 25 maggio e dall’8 giugno. Da oggi cessano tutte le limitazioni alla circolazione dentro il territorio regionale, consentiti gli spostamenti delle persone fisiche anche oltre i confini regionali tra territori comunali o provinciali limitrofi, per la visita ai congiunti, previa comunicazione dei sindaci al Prefetto. Sempre da oggi riaprono i musei e i luoghi della cultura; si potrà nuovamente accedere alle spiagge libere e agli arenili. 

Stefano Bonaccini

Bologna, 18 maggioLe riaperture previste da oggi, lunedì 18 maggio, sulla base dei protocolli già condivisi con associazioni di categoria, operatori, imprese, sindacati, enti locali e validati dalla sanità regionale: negozi, mercati, bar, ristoranti, parrucchieri, centri estetici, tatuatori, alberghi, strutture ricettive all’aria aperta, solo per citarne alcune. E nel rispetto delle linee guida nazionali, apriranno anche musei, biblioteche, archivi, complessi archeologici e monumentali. Continua a leggere

IN LOMBARDIA RIAPRONO MOLTE ATTIVITÀ COMMERCIALI. VIA LIBERA ANCHE ALLE FUNZIONI RELIGIOSE E MUSEI

Milano, 16 maggio, “Regione Lombardia ha deciso di riaprire musei, ristoranti, bar, parrucchieri, estetiste e molte altre attività commerciali. Via libera anche alle funzioni religiose“.

Lo stabilisce l’ordinanza alla firma del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, che verrà emanata dopo l’entrata in vigore del Dpcm. Continua a leggere

FASE 2, PRESIDENTE FONTANA: LUNEDÌ 18 MAGGIO IN LOMBARDIA RIAPRONO BAR, RISTORANTI E PARRUCCHIERI

Milano, 16 maggio – “Una buona notizia, il premier Conte ha recepito le linee guida delle Regioni. Un passo avanti decisivo e importante per arrivare finalmente lunedì alla riapertura di una serie di attività produttive“.

Lo dichiara il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, al termine del confronto con il Governo. Continua a leggere

FASE 2, ROLFI: DATI POSITIVI, LAVORIAMO PER RIAPERTURE MA ATTENDIAMO NUOVO DPCM CON REGOLE CHIARE

ROLFI (2)Milano, 14 maggio – La situazione Coronavirus in Lombardia, le attese sulle riaperture di bar, ristoranti e parrucchieri, i problemi della filiera del latte e le iniziative di Regione Lombardia per favorire il consumo di prodotti del territorio a filiera corta e certa.

Questi i temi affrontati dall’assessore all’Agricoltura Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi intervenuto alla diretta Facebook trasmessa dalla pagina di Lombardia Notizie online. Continua a leggere

FASE 2 – DAL 18 MAGGIO IN EMILIA-ROMAGNA RIAPERTURE IN SICUREZZA, ANCHE LE SPIAGGE

Bologna, 14 maggioIn arrivo protocolli condivisi per negozi, mercati, bar, ristoranti, parrucchieri, estetisti, tatuatori. Corsini: “Ripartenza tutelando la salute di tutti“.

Parrucchiere con guanti

La nostra stella polare è garantire la salute delle persone. Ma sappiamo che una comunità non può bloccare a lungo la propria economia, senza rischiare gravi ripercussioni anche sul piano sociale. Per questo guardiamo con fiducia alle riaperture di molte attività economiche ora sospese a causa dell’emergenza covid-19. E stiamo lavorando affinchè tutto questo avvenga nelle condizioni di massima sicurezza per tutti Continua a leggere

CORONAVIRUS, REGIONE LOMBARDIA: AGGIORNAMENTO PROVVEDIMENTI IN VIGORE DAL 4 AL 17 MAGGIO

 

Milano, 2 maggio – L’Ordinanza n. 537 del 30 aprile 2020, firmata dal Presidente Attilio Fontana, stabilisce alcune specifiche indicazioni valide per la Lombardia dal 4 al 17 maggio, ad integrazione delle norme nazionali previste dal DPCM del 26 aprile. Nell’Ordinanza sono confermate: l’obbligatorietà dell’uso delle mascherine, o indumenti utili a coprire naso e bocca e alcune disposizioni per i mercati all’aperto, per il commercio al dettaglio e per altre attività economiche. Continua a leggere