NON RISPETTANO MISURE ANTI.COVID, INTERVENGONO I CARABINIERI A ROVERBELLA E MARRMIROLO

Mantova, 25 maggio – All’esito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, svoltosi nel corso della settimana, i Carabinieri della Compagnia di Mantova hanno ulteriormente intensificato i controlli per il contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19, che in linea di massima, sull’intero territorio provinciale è stato riscontrato un ottimo feedback sul rispetto dei decreti ed delle varie ordinanze.

CARABINIERI MANTOVA arresti droga (1)

Continua a leggere

ROVERBELLESE NON APRE ALL’AMMINISTRATORE DI SOSTEGNO: ARRESTATO PER RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE

casa circondariale di mantovaRoverbella, 27 marzo – Scene da film quelle vissute oggi a Roverbella! Carabinieri, Polizia Locale e Vigili del Fuoco fuori dall’abitazione di un 63enne che vive insieme agli anziani genitori.

Già la settimana scorsa l’assistente domiciliare, incaricato dal Tribunale di Mantova a verificare le condizioni di salute dei genitori, aveva avuto non poche difficoltà per svolgere il proprio lavoro. Continua a leggere

FERITO LIEVE PER INCIDENTE STRADALE IN VIA XXV APRILE A CASTIGLIONE MANTOVANO

ROVERBELLA – Alle 14:30 circa del 18.02.2020 sulla via xxv aprile, località Castiglione Mantovano, una pattuglia dell’arma è intervenuta per un sinistro stradale tra due autovetture.

incidente fosso

Nella circostanza, uno dei due conducenti rimaneva ferito lievemente venendo successivamente medicato sul posto dal personale del 118.

A seguito della collisione, una delle auto terminava la propria corsa all’interno del fossato adiacente.

ROVERBELLA – CONFAGRICOLTURA MANTOVA HA INAUGURATO IL NUOVO UFFICIO DI ZONA

Taglio del nastro ufficiale per il nuovo ufficio di zona di Confagricoltura Mantova, aperto a Roverbella, all’angolo tra piazza Garibaldi e via Custoza.

All’inaugurazione, andata in scena in occasione della festa “Sapori a Roverbella”, hanno preso parte il sindaco Mattia Cortesi, il consigliere comunale Filippo Nobis, l’onorevole Andrea Dara e il consigliere regionale Alessandra Cappellari. Continua a leggere

ROVERBELLA – NELLA NOTTE MALVIVENTI FANNO ESPLODERE IL BANCOMAT DELLA BANCA POPOLARE DI MILANO

In Roverbella, i militari della locale Stazione Carabinieri unitamente al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mantova, stanno indagando su un furto avvenuto nella nottata del 26 Ottobre 2019 verso le ore 05:00.

ROVERBELLA BANCOMAT ESPLOSO DAI MALVIVENTI

Ignoti malviventi, previa esplosione dello sportello Bancomat posto all’esterno dell’Istituto di Credito “Banca Popolare di Milano” sito in Via Trento Trieste, mediante il metodo della così detta “Marmotta”, hanno asportato tutto il denaro contenuto in esso, ancora in corso di quantificazione. Continua a leggere

ROVERBELLA: MALVIVENTI FANNO SALTARE SPORTELLO BANCOMAT. I CARABINIERI INDAGANO

carabinieri - bancomatAlle prime ore del mattino di giovedì 10 ottobre 2019, una banda di malviventi ha fatto “saltare” uno sportello bancomat di una filiale di un istituto di credito sito in Roverbella.

bancomat1 ìndagine carabinieri.jpg

La tecnica utilizzata viene chiamata in gergo “della marmotta”. Fortunatamente la deflagrazione non ho interessato lo stabile che è stato prontamente verificato dai vigili del fuoco.

I militari della Stazione di Roverbella e della Sezione Radiomobile di Mantova, dopo un accurato sopralluogo, stanno svolgendo le indagini per risalire all’identità dei banditi.

(foto CC)

 

ROVERBELLA – TROVATO UBRIACO ALLA GUIDA DI UN FURGONE. I CARABINIERI GLI RITIRANO SUBITO LA PATENTE

ubriaco alla guida.jpgIn Roverbella, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “guida sotto l’influenza dell’alcool”, un 60enne italiano, residente nel mantovano. Predetto, controllato nel centro cittadino alla guida di un furgone, è risultato positivo al test alcolemico con un tasso oltre il limite previsto.

Nella circostanza, il documento di guida è stato subito ritirato.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.