OSTIGLIA – SEQUESTRO DI AUTOCARRO E RITIRO DI PATENTE AD UN 34ENNE PER PORTO D’ARMI E RIFIUTO DI CONTROLLO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

In Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per i reati di “porto di armi e oggetti atti ad offendere e rifiuto dell’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti”, un 34enne italiano residente nel mantovano.

PATENTE RITIRO

Predetto, alla guida dell’autocarro a lui in uso, è stato trovato in possesso di un’accetta della misura di 34 centimetri che è stata sequestrata e debitamente custodita. Nel contesto l’uomo si è poi rifiutato di sottoporsi all’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti per cui il veicolo è stato posto sotto sequestro amministrativo e la patente di guida immediatamente ritirata.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

OSTIGLIA – Denunciato dai Carabinieri un 34enne per i reati di porto d’armi, abuso di alcool alla guida e sostanze stupefacenti

In Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per i reati di “porto di armi e oggetti atti ad offendere, rifiuto di sottoporsi ad analisi tossicologiche, rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sanitari circa l’abuso di alcool alla guida e detenzione di sostanza stupefacente per uso personale”, un 34enne italiano del luogo.

carabinieri ostigliaL’uomo, alla guida di un’autovettura, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti tossicologici  dopo che è stato trovato in possesso di 1.32 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” e di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 18 cm. Nella circostanza, la patente di guida è stata subito ritirata.

La successiva perquisizione domiciliare, ha permesso agli operanti di rinvenire  due fucili regolarmente detenuti che sono stati sequestrati e debitamente custoditi unitamente allo stupefacente ed al coltello.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

(ph CC)

OSTIGLIA – UNA RAGAZZA DI 25 ANNI DENUNCIATA PER IL REATO DI SPACCIO DI SOSTANZE STUPEFACENTI

SPACCIO.jpgIn Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di un’attività investigativa, hanno denunciato  per il reato di “spaccio di sostanze stupefacenti”, una 25enne italiana della zona.

La ragazza, a seguito di riconoscimento fotografico, è stata indicata come la persona che ha ceduto della sostanza stupefacente a un 27enne italiano del luogo e che gli era stata sequestrata durante un controllo in data 26 gennaio 2019.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

OSTIGLIA – ARRESTATI DUE NORD AFRICANI PER RESISTENZA E VIOLENZA A PUBBLICO UFFFICIALE

In Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno arrestato per i reati di “resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato”, un 33enne ed un 22enne entrambi nord africani residenti della zona.

manette

 

Il 33enne in evidente stato d’ebrezza alcolica, alla vista dei militari operanti intervenuti per la segnalazione di due persone sospette nel parcheggio di un supermercato della zona, in maniera esagitata ha minacciato, ingiuriato spintonato e morso i militari intervenuti. Continua a leggere

OSTIGLIA – DONNA DENUNCIATA PER FURTO AGGRAVATO DI COSMETICI

FURTO DI COSMETICI.jpgIn Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per il reato di “furto aggravato”, una 58enne italiana residente nel mantovano.

La donna, dopo essere stata controllata all’esterno di un negozio del centro cittadino, è stata trovata in possesso di vari prodotti di cosmetici appena sottratti. Nella circostanza, la refurtiva è stata recuperata e restituita all’avente diritto.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

MOGLIA e OSTIGLIA: 1 ARRESTO per resistenza, violenza, minaccia ai Carabinieri e 3 DENUNCE per truffa

In MOGLIA, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno arrestato per i reati di “resistenza, violenza, minaccia a P.U. , guida con patente revocata e guida in stato di ebbrezza alcolica” un 41enne italiano del luogo.

L’uomo, è stato trovato a bordo della propria autovettura privo di sensi in quanto in stato d’ebrezza alcolica. Gli operanti accertato che lo stesso si era addormentato, nel svegliarlo si è agiato e si è scagliato  contro i militari con spintoni e minacce, ma veniva subito bloccato.

carabinieri copia

Continua a leggere

OSTIGLIA: PROSEGUE IL PROGETTO DEI CARABINIERI “ASCOLTO – ASCOLTIAMOCI”

Continua incessante lo sforzo dei Comandanti di Stazione del Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, diretti dal Colonello Fabio Federici, sull’attuazione dei periodici incontri con la popolazione locale in merito alle varie problematiche attuali di interesse generale.

OSTIGLIA - ASCOLTO ASCOLTIAMOCI.jpg

In particolare, a Ostiglia nella serata del 9 Novembre scorso, il Comandante della locale Stazione Carabinieri, Maresciallo Ordinario Niccolò GENCHI, è intervenuto presso la sala dell’Associazione “AUSER” dove davanti ad una platea di circa 100 persone,  ha dispensato consigli utili per la difesa dalle truffe ai danni delle persone anziane,  per la prevenzione dei  furti in abitazione e dei reati predatori in genere. Gli astanti, hanno partecipato con estremo interesse, effettuando molteplici domande sulle questioni affrontate. Continua a leggere