MANTOVA – SEQUESTRO DI PERSONA, RAPINA, VIOLENZA PRIVATA E LESIONI PERSONALI: ARRESTATO DAI CARABINIERI

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mantova hanno arrestato K.M., dell’Est Europa, 46enne, poiché ritenuto responsabile dei reati di sequestro di persona, rapina, violenza privata e lesioni personali. L’uomo è stato bloccato dai militari ieri mattina, alle prime luci dell’alba dopo aver segregato, per tutta la notte, una donna connazionale con cui aveva trascorso l’intera giornata.

Continua a leggere

VIOLENZA DI GENERE: oltre 2,6 milioni di euro alla rete d’aiuto dell’Emilia-Romagna

L’assessore Lori: “L’emergenza sanitaria ha influito molto sulle situazioni di fragilità, ma abbiamo un’organizzazione regionale di Centri e Case rifugio consolidata e capillare, per garantire accoglienza e sostegno concreti

BOLOGNA – Luoghi in cui andare e persone con cui parlare, per essere accolte, protette e non subire più. In Emilia-Romagna il servizio per sostenere le donne vittime di violenza domestica diventa sempre più forte, anche con l’obiettivo di far fronte all’emergere di situazioni di fragilità dovute alla convivenza domestica forzata, imposta dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

Continua a leggere

25 NOVEMBRE, NO ALLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE: INIZIATIVE A MANTOVA E PROVINCIA FINO AL 10 DICEMBRE

MANTOVA – In occasione della Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne, del 25 novembre, l’Assessorato politiche e servizi per la famiglia e genitorialità, infanzia e adolescenza, attività educative e ricreative per minori, pari opportunità del Comune di Mantova ha promosso un programma con tante iniziative, tutte gratuite, realizzato anche grazie alla preziosa collaborazione dei Centri Antiviolenza/Case Rifugio del territorio.

Continua a leggere

Giornata contro la violenza sulle donne, la Bassa Romagna celebra il 25 novembre con la campagna social “BASTA UNO SGUOARDO”

UNIONE – Il 25 novembre ricorre la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.

Ogni anno i Comuni della Bassa Romagna organizzano numerosi appuntamenti per sensibilizzare la cittadinanza rispetto al tema delle pari opportunità; quest’anno le iniziative hanno subito inevitabili limitazioni a causa delle norme vigenti, ma in ogni caso non si è voluto rinunciare a dare il giusto valore a questa ricorrenza.

Continua a leggere

DONNE VITTIME DI VIOLENZA. IN EMILIA-ROMAGNA OLTRE 800 LE CHIAMATE AL NUMERO VERDE DURANTE IL LOCKDOWN

violenza_donne_cc

Bologna, 2 settembreSono oltre 800 in Emilia-Romagna, più del doppio rispetto al 2019, le richieste di aiuto, protezione o consulenza – per violenza o stalking – registrate al 1522, il numero verde antiviolenza dedicato alle donne, tra marzo e giugno scorsi. Probabile effetto del lockdown che nella nostra regione, come nel resto d’Italia, ha fatto da detonatore a tante realtà sommerse, ma anche merito di una presenza delle istituzioni e dei Centri antiviolenza che hanno moltiplicato i loro sforzi a sostegno delle vittime. Continua a leggere

PREGIUDICATO DENUNCIATO PER DROGA AI FINI DI SPACCIO E VIOLENZA E MINACCIA A PUBBLICO UFFICIALE

CARABINIERI REVERE.jpg

Borgo Mantovano, 3 luglioI Carabinieri della Stazione di Borgo Mantovano, la sera del 1° luglio 2020, avuta notizia dello spaccio di sostanze stupefacenti facente capo ad un soggetto del posto, iniziavano dei servizi di osservazione.

Servizi che all’alba del giorno successivo, 2 luglio 2020, nel corso a perquisizione domiciliare consentivano di rinvenire e sequestrare 30 gr di marijuana, dei quali una parte confezionata per la vendita, un bilancino di precisione e dei semi della stessa sostanza. Continua a leggere

MANTOVA E PROVINCIA, VIOLENZA DI GENERE: DUE ARRESTI DEI CARABINIERI IN 24 ORE

Mantova, 2 luglioI carabinieri della Stazione di San Giorgio Bigarello e Sustinente, nell’arco delle ultime 24 ore, hanno tratto in arresto due uomini per due distinti casi di maltrattamenti in famiglia.

VIOLENZA DI GENERE.jpg

L’ultimo caso si è verificato questa notte in località Mottella. L’operatore della Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di via Chiassi, ricevuta la chiamata al 112, ha immediatamente percepito la gravità della situazione: la voce stridula di una donna che, dopo essere stata minacciata con un coltello dal proprio marito ubriaco, alla presenza del figlio minore, ha deciso di rifugiarsi all’interno di una stanza e attendere l’arrivo dei carabinieri. Continua a leggere

COLPITO CON UN MACHETE E LASCIATO AGONIZZANTE A TERRA. I CARABINIERI ARRESTANO L’AGGRESSORE 

Casalmoro, 20 giugno – Era quasi mezzanotte del 12 giugno quando, per motivi presumibilmente riconducibili a problematiche sentimentali legate alla stessa ragazza, nel piazzale antistante il bar “Les Follies” di Casalmoro era scoppiata una lite tra due persone E.E.A.E. 22enne egiziano residente nella limitrofa provincia di Brescia ed un 20enne residente a Canneto sull’Oglio.

carabinieri castiglione delle stiviere Continua a leggere