MANTOVA – FATTIDICULTURA. UN FESTIVAL PER PARLARE DI CULTURA IN MODO CONCRETO

FATTI DI CULTURA 

di Valeria Pedrazzini

Torna per il secondo anno il Festival FATTIDICULTURA, che si svolgerà a Mantova dall’8 al 10 Ottobre, e si propone di offrire un viaggio sui temi caldi che gravitano attorno al termine cultura in 17 Fact o eventi, intesi come veri e propri fatti di cultura.

Pratiche, incontri, esperienze rivolte a operatori culturali, cittadini e istituzioni che racconteranno la nostra società e proveranno ad immaginare il domani plasmato da innovazioni utili e necessarie.

Tre giorni per parlare di modelli ed esperienze provenienti da voci e contesti diversi, che insieme si possano contaminare reciprocamente, generando un nuovo slancio verso le sfide del futuro.

Perché “la cultura è una necessità primaria e un elemento su cui costruire una possibile via d’uscita in questo momento difficile” e “senza cultura è difficile immaginare uno sviluppo”. Così afferma Matteo Rebecchi, nuovo presidente del Consorzio Pantacon, organizzatore dell’evento insieme con l’officina creativa Santagnese10, con la collaborazione organizzativa del Comune di Mantova e la collaborazione scientifica di CheFare e Fondazione Fitzcarraldo.

fatti_di_cultura_master_300

Si parlerà quindi di biblioteche del futuro, di turismo responsabile, di innovazione culturale, di audience engagement, di conservazione e gestione dei beni culturali, di sharing economy, di crowdfunding e sostenibilità economica per chi fa impresa culturale, di nuovi modelli di giornalismo e di coinvolgimento del pubblico.

Sono previsti anche eventi di intrattenimento, con partecipazione attiva da parte del pubblico, a cura di Associazione RUM (Rianimazione Urbana Mantova) con lo scambio di idee per mettersi in rete, fact#5 Profili condivisi, e di Teatro Magro, con un aperitivo di “relazione” per giovani creativi e imprenditori in cerca di idee e connessioni, fact#10 Relazione + creatività ßà relatività.

In programma anche una passeggiata narrativa e gastronomica all’alba, alla scoperta dei luoghi cittadini dove un tempo si socializzava e condividevano idee, fact#12 L’alba del nuovo giorno.

Tra i 17 fact sono previsti anche 3 eventi per bambini: un laboratorio di danzaterapia, fact#14 Parole in movimento; un visita guidata al Ludobus e lettura animata di una spaventosa storia di dinosauri, fact#15 Ma tu lo sai cos’è?; un laboratorio artistico e di movimento creativo, fact#16 Tiritera Cambiapelle.

In chiusura un’iniziativa insolita ideata in collaborazione con il liceo d’Arte Giulio Romano: un’asta con le opere di 15 artisti, il cui ricavato finanzierà il progetto Le panchine letterarie, una rivisitazione in chiave letteraria delle panchine di Piazza Virgiliana.

L’evento è organizzato con il patrocinio di Provincia di Mantova e Camera di Commercio di Mantova – Promoimpresa e in partnership con il Distretto Culturale Regge dei Gonzaga, le cooperative culturali Charta, Zerobeat, Radiobase e Teatro Magro, i sistemi della Rete Bibliotecaria Mantovana e Associazione RUM.

Gli eventi sono tutti gratuiti, eccetto fact#12 L’alba del nuovo giorno ed è consigliabile prenotarli: http://www.fattidicultura.it/istruzioni-per-la-prenotazione-ai-fact-di-fattidicultura/

Sito: www.fattidicultura.it

Facebook: Fattidicultura.social

Rispondi