SAN BENEDETTO PO – REVERE – MANTOVA – QUATTRO CASTELLA : CONVEGNO DI STUDI “Matilde di Canossa e il suo tempo”

1297cd951d52f6f42240f28d1a719953
SCARICA IL PDF
Stanno giungendo al termine le celebrazioni riguardanti il IX Centenario dalla morte di Matilde di Canossa e a tale proposito dal 20 al 24 ottobre 2015 organizzato da CISAM in collaborazione con Consorzio Sistema Po-Matilde San Benedetto Po – Quattro Castella, presenta il Convegno di studi “Matilde di Canossa e il suo tempo.

La Fondazione Centro italiano di studi sull’alto medioevo di Spoleto ha rappresentato e continua a rappresentare nell’ambito della ricerca medievistica mondiale un fattore fortemente innovativo, un’occasione di incontro e di dibattito scientifico di altissimo livello. In sostanza non è solo una nobile istituzione culturale che stampa libri sul medioevo, ma anche una straordinaria impresa scientifica conosciuta in tutto il mondo. Il Centro italiano di Studi sull’alto medioevo di Spoleto è stato fondato il 7 giugno 1952 per iniziativa del prof. Giuseppe Ermini rettore dell’Università di Perugia poi ministro della Pubblica Istruzione.

Le quattro giornate di studio itineranti si svolgeranno tra i territori mantovani e reggiani, saranno un’espressione di vero e alto confronto scientifico.

20 ottobre a San Benedetto Po – Museo Civico Polironiano,

21 ottobre Revere, Palazzo Ducale – Sala del Premio Revere,

22 ottobre Mantova – Teatro Bibbiena

23 ottobre Quattro Castella – Castello di Bianello

24 ottobre San Benedetto Po – Museo Civico Polironiano

È prevista anche l’assegnazione di 20 borse di studio per studenti italiani e stranieri, consistenti in vitto e alloggio per il periodo del congresso.

Il Congresso intende affrontare lo studio della figura e del tempo di Matilde in una prospettiva comparativa, che metta a confronto le problematiche, i personaggi, i generi e i luoghi che l’hanno vista operare, nelle diverse sezioni nelle quali si articola: 1) Matilde e il potere al femminile 2) I rapporti di Matilde con i poteri del suo tempo 3) Aspetti economici e territoriali del dominio matildico 4) Pievi, castelli e sistemi insediativi 5) Aspetti culturali e giuridici 6) Le rappresentazioni di Matilde e nella poesia, nell’arte, nell’ideologia del tempo 7) Canossa 1077: interpretazioni a confronto 8) Matilde e il Romanico europeo: specificità e confronti Consiglio scientifico della fondazione: presidente Enrico Menestò;  componenti: Ermanno Arslan – Paolo Cammarosano – Antonio Carile – Guglielmo Cavallo – Giuseppe Cremascoli – Letizia Ermini Pani – Tullio Gregory – Paolo Grossi – Carlo Alberto Mastrelli – Massimo Montanari – Antonio Padoa Schioppa – Giuseppe Sergi – Francesco Stella.

Commissione scientifica del congresso: presidente Massimo Montanari; componenti: Paola Galetti – Paolo Golinelli – Adriano Peroni – Giuseppe Sergi

 

Rispondi