PRESENTATO IL CALENDARIO DEL PARCO DEL MINCIO – “2016 UN FIUME DI CULTURA”

copertina copia.jpg

Un omaggio alla città “Capitale della cultura 2016”, che è anche baricentro dell’area protetta Parco del Mincio: questo è il significato dell’edizione 2016 del calendario del Parco, un tributo al mix di storia e ambiente che caratterizza la bellezza della città di Mantova.

presentaz. calendario.jpg

Per 12 mesi il filo conduttore sarà la città che si specchia nelle acque dei tre laghi formati dal Mincio. Un anno di questo splendore, rappresentato dagli scatti di 11 fotografi – appassionati, professionisti o hobbisti –  che mostrano Mantova da differenti punti di vista. A pelo d’acqua, come dagli occhi di uno dei cigni che popolano i laghi. Dal cielo, attraverso lo scatto di un drone, come se a guardare fosse un airone in volo. Dall’alto della cupola di Sant’Andrea, con uno scorcio sui tetti delle regge dei Gonzaga. Dalla cortina di verde del parco periurbano, la cornice ambientale che assicura biodiversità e ossigeno ai mantovani. Dalle atmosfere del passato o dal campo canoa, dove si allenano i campioni olimpici. Dalle luci della notte, agli spettacolari tramonti.

Molte delle foto del calendario sono state realizzate in occasione dell’evento “Clic e pennello” – estemporanea di fotografia e pittura al profilo della città –  che il Parco ha promosso in ottobre 2015 e che ha visto riunite sulla sponda di campo canoa decine di fotografi e pittori. Altre sono arrivate grazie alla collaborazione con Sei di Mantova se, popolatissimo gruppo Facebook  che schiera numerosi appassionati di foto della città. Altre, infine, sono “pescate” dal grande archivio del portale turistico del Parco www.terredelmincio.it.

Gli autori degli scatti sono Stefano Mariga (gennaio, febbraio), Paride Mossini (marzo), Fabrizio Pasolini (aprile), Luca Ghidorzi (maggio), Monica Nascig (giugno), Prince Lankshantha Fernando (luglio), Luca Bulgarelli (agosto), Stefano Montanari (settembre), Alberto Madella (ottobre), Gianfranco Lanfredi (novembre), Stefano Montanari (Dicembre). La foto di copertina è di foto di Simona Rossi, le immagini in ultima di copertina sono invece di Giovanni Fortunati e Mara Capra.

Lo scatto realizzato da Alex Bergamini in occasione di “Clic e Pennello” è stato utilizzato nel visual degli auguri 2016 del Parco, ma anche altri partecipanti alla manifestazione hanno avuto gratificanti riconoscimenti: Chiara Orsi, con il suo foto-ritratto del tramonto sulla città, si è guadagnata una copertina dell’inserto La Settimana della Gazzetta di Mantova, mentre le foto di Alberto Varchi e Mara Capra sono  state insignite del premio “Pic of the Day” della community mantovana di Instagram.

Il calendario 2016 sarà consegnato alle scuole dell’area protetta e sarà in distribuzione gratuita ai cittadini a partire da martedì 22 dicembre nella sede dell’ente in Piazza Porta Giulia 10 a Mantova.

pres. calendario1.jpg

Alla presentazione, assieme al presidente del Parco del Mincio Maurizio Pellizzer, sono intervenuti il sindaco di Mantova Mattia Palazzi e l’assessore all’ambiente Andrea Murari: “Uno dei valori attrattivi di Mantova è il suo paesaggio e il sistema delle ciclabili, ancora poco conosciute – ha spiegato il sindaco -. È importante pensare a costruire insieme un’operazione di promozione e è anche importante ‘inventare’ nuove modalità di promozione degli eventi e dei luoghi, che possano caratterizzare il nostro territorio e richiamare visitatori ai quali offrire la possibilità di vivere un’esperienza”.

Annunci

Rispondi