FERRARA – INCONTRO CON LA FOTOGRAFA SILVIA CAMPORESI

di G.Baratti

Per chi ama i dietro le quinte dell’arte, sabato 27 febbraio la curatrice Maria Livia Brunelli della MLB Maria Livia Brunelli Gallery vi aspetta in Corso Ercole I d’Este, 3 a Ferrara, dove alle 17 ci sarà la nota fotografa Silvia Camporesi, che ha in corso la sua mostra Le città del pensiero” ispirata alle piazze di Giogio de Chirico e che dialogherà con il pubblico dei suoi lavori presenti e dei progetti futuri.

silvia-camporesi-atlas-italiae.jpg

L’artista racconterà il dietro le quinte di questa affascinate esposizione e della sua ultima pubblicazione “Atlas Italiae“, un progetto titanico in cui ha esplorato nell’arco di un anno e mezzo tutte le regioni italiane alla ricerca di paesi ed edifici abbandonati. “Atlas Italiae” è il risultato di questa raccolta di immagini, una mappa ideale dell’Italia che sta svanendo.

Il libro si presenta come una collezione poetica di luoghi, fondata sulla ricerca di frammenti di memoria. Borghi disabitati da decenni che sembrano non esistere nemmeno sulle cartine geografiche, architetture fatiscenti divorate dalla vegetazione selvaggia, archeologie industriali preda dell’oblio, ex-colonie balneari decadenti che paiono imbalsamate nel tempo del “non più”.

Nelle immagini dell’artista il velo dell’anonimato e del silenzio visivo si apre svelando l’anima di luoghi congelati nelle nebbie dell’amnesia generale. Qui lo sguardo di Silvia Camporesi va oltre la pura registrazione di uno stato della realtà: è indirizzato sia a cogliere la tensione silenziosa di un’Italia degli estremi, sia a rivelare per la prima volta qualità liminari, inespresse, portatrici di un mistero e di un incanto.

La giornata prosegue – alle 21.15 Maria Livia Brunelli condurrà gli amanti della cultura e dell’arte in una visita guidata alla mostra di Palazzo dei Diamanti. Questa, sarà l’ultima occasione per godersi senza fare lunghe file e in un’atmosfera speciale, grazie all’apertura serale, la spettacolare mostra “De Chirico a Ferrara. Metafisica e avanguardie“, che sta riscuotendo un enorme successo, per ammirare dal vero “Le Muse inquietanti” e scoprire la storia della fidanzata ferrarese di De Chirico, di cui solo da quest’anno si è scoperta l’identità grazie al ritrovamento di un carteggio in un cassetto…

Il costo della visita è di 10 euro più il costo del biglietto di ingresso.

Per info e prenotazioni – mob.: +39 346 7953757 — www.mlbgallery.com  — mlb@mlbgallery.com

Annunci

Rispondi