MANTOVA – DELEGAZIONE DALLA FINLANDIA VISITA LE SCUOLE SUPERIORI “CARLO D’ARCO” e “ISTABELLA D’ESTE”

EVENTO APERTO AL PUBBLICO

All’interno del progetto europeo Marie Curie EntreLab promosso dall’Università di Helsinki, venerdì 11 marzo, alle ore 14,30 presso l’aula Magna del Liceo “Isabella d’Este”, il professor emerito Jarkko Hautamäki e il ricercatore Daniele Morselli opereranno un confronto tra il modello educativo finlandese e quello italiano, e parleranno di competenze chiave europee.

Le competenze chiave europee sono quelle che ciascun cittadino dovrebbe padroneggiare nella società della conoscenza, e che promuovono la cittadinanza attiva, l’inclusione sociale, la piena autorealizzazione e la occupabilità in un’ottica di apprendimento permanente.

Hautamaki affronterà i risultati delle prove OCSE PISA confrontando i risultati in Italia e in Finlandia, e mostrerà i suoi studi riguardanti la competenza chiave europea dell’imparare ad imparare. Assieme alle PISA sono stati infatti abbinati dei test al computer sull’imparare a imparare, intesa come capacità di risolvere problemi mai affrontati prima, cioè progressivamente sempre nuovi e diversi da quelli che gli alunni sanno risolvere. Hautamaki inoltre spiegherà il sistema educativo finlandese con un cenno alla formazione degli insegnanti.

bratislava1

Morselli mostrerà alcuni risultati del progetto Marie Curie EntreLab, progetto che si sta svolgendo presso l’istituto tecnico Carlo D’Arco di Mantova.

Il progetto mira all’educazione alla competenza chiave europea del senso d’iniziativa e d’imprenditorialità, ovvero la capacità di studenti e insegnanti di trasformare le idee in azione, attraverso il Change Laboratory, modello finlandese di laboratorio formazione insegnanti per l’innovazione e il cambiamento delle pratiche.

Per il contributo di Hautamaki è prevista la traduzione in italiano operata dai docenti di lingue del D’Arco D’Este

Rispondi