PER MATTEO MARKUS BOK FINALE DA STANDING OVATION A “THE VOICE KIDS” GERMANIA

MATTEO MARKUS BOK3.jpg

Il giovane talento italiano di soli 12 anni MATTEO MARKUS BOK ha concluso la sua esperienza a “The Voice Kids” in Germania, con una vittoria sfiorata lo scorso venerdì durante la finale del programma, in onda in diretta sul canale tedesco SAT1.

MATTEO MARKUS BOK1.jpg

Questa l’ultima di esibizione di Matteo, che ha emozionato pubblico e giudici sulle note di “Caruso”, suscitando l’unica standing ovation della serata.

MATTEO MARKUS BOK.jpg

Nel corso della finale, inoltre, Matteo si è esibito anche con il suo team, composto dal giovane Ridon e dalla giudice Lena, sulle note di “Show me love”.

Matteo, il più giovane concorrente arrivato in finale, ha conquistato il cuore del pubblico tedesco per la sua naturalezza e semplicità, che fanno di lui un ragazzo della porta accanto ma con una marcia in più: l’animo artistico, che da sempre lo accompagna. Non a caso, Matteo è considerato il vincitore morale e del cuore di quest’edizione, che con la sua voce e solarità ha scaldato gli animi del popolo tedesco e ha toccato il cuore di tutti. Non a caso, nei giorni seguenti alla puntata, Matteo ha ricevuto più di 10.000 messaggi di incoraggiamento dai suoi fan, mentre sono già nati in tutta la Germania fan club a lui dedicati.

La carriera di Matteo non finisce di certo qui: già notato da un produttore inglese, infatti, prima dell’estate uscirà il suo primo singolo, preludio di un piccolo tour che lo porterà non solo ad incontrare i suoi fan tedeschi in giro per la Germania ma anche in Italia, dove inizierà a farsi conoscere.

Matteo è nato in Italia da madre italiana e padre tedesco ed ha sempre vissuto nel nostro Paese. Nonostante la sua giovane età, è già un piccolo talento ed un performer a tutto tondo: non solo canta, balla e recita ma è anche un cantautore, che ha già scritto dei pezzi ancora inediti. Dopo essere stato notato durante un musical al Collegio S. Carlo di Milano, la scuola che sta frequentando, Matteo inizia fin da subito a calcare palcoscenici milanesi importanti, portando in scena personaggi principali di alcuni dei musical più celebri: è stato Little Simba in “The lion king” per il Collegio S. Carlo, Max in “L’amico immaginario” al Teatro San Babila, Peter Pan nell’omonimo musical al Teatro Litta e Benji in “Priscilla – La regina del deserto” al Teatro Manzoni. Matteo è stato inoltre selezionato da Massimo Piparo tra 1500 candidati per il ruolo da protagonista nel musical “Billy Elliot”. Attualmente, Matteo è anche volto di Disney English per il programma “Disney Lessons”, lezioni di inglese per piccoli spettatori. Matteo è seguito dalla vocal coach Danila Satragno con il metodo Vocal Care.

https://twitter.com/matteomarkusbok

Rispondi