BORGOVIRGILIO – IL PREMIO “Grande Nivola 2016” È ANDATO ALL’AMAMS TAZIO NUVOLARI

 

 

consegna-premio-grande-nivola

Consegna del premio Grande Nivola

Il premio “Grande Nivola” anno 2016 è andato all’Associazione Manatovana Auto e Moto Storiche Tazio Nuvolari  (AMAMS) con sede a BorgoVirgilio che si è tenuto il 18 dicembre durante il consueto pranzo degli auguri.

Noi innamorati persi delle due e quattro ruote d’epoca e delle loro storie meravigliose. Noi che ci siamo commossi ammirando una Balilla Sport 508S del 1934. Noi che abbiamo accarezzato una Mercedes 190 SL del 1962 come accarezzavamo la morosa in tempi assolutamente lontani. Noi che abbiamo ballato sulle note del rombo del motore di una Ferrari 375MM del 1953. Noi che abbiamo respirato i mille profumi di una Porche 365 Carrera del 1955 e ci sentivamo cittadini del mondo. Noi, dicevamo, siamo cresciuti anche grazie all’AMAMS Tazio Nuvolari. E in effetti l’Associazione Mantovana Auto Moto Storiche in trent’anni di mirata attività è diventata protagonista e punto di riferimento per appassionati o semplici simpatizzanti. Ho promosso, accolto e raccolto iniziative in un territorio ampio e ricco di tradizioni e personaggi. Tra le molte ci piace ricordare la rievocazione storica de “Il Circuito del Te” un evento nato agli inizi del 900, ripreso nell’immediato dopoguerra, quando Tazio Nuvolari, quasi al volgere della sua carriera, fece l sua comparsa al volante delle auto della Scuderia Ferrari e Cisitalia. Siamo lieti pertanto di premiare con la medaglia ricordo “Grande Nivola” chi ha consacrato tempo e talento all’AMAMS Tazio Nuvolari, rendendola prezioso contenitore delle nostre passioni e dei nostri sogni.

Con queste parole lette e scritte dai fratelli Formigoni Nuvolari, AMAMS è stato insignito della medaglia “Grande Nivola”, premio dedicato a chi dà lustro al grande Campione tramite la propria “Nuvolaritetà”, quel qualcosa cioè che ci spinge fuori dalla lunga fila, che ci fa accelerare quando gli altri frenano, saltare i dossi, superare con intelligenza i limiti imposti.

premio-grande-nivola-1

Una medaglia in terra cotta e bronzo, accompagnata dalla motivazione personalizzata su pergamena e soprattutto da un inedito ed emozionante ricordo personale risalente al 1946 relativa al “Circuito del Te” Tazio Nuvolari dopo avere riservato due posti in prima fila, strizza l’occhio ad un nipote non entusiasta dell’invito ma che a fine gara vedrà nascere in lui una nuova passione per i motori.

L’assegnazione di questo premio nell’anno del trentesimo anniversario di AMAMS Tazio Nuvolari, associazione presente sul territorio dal 1986, ha sottolineato in maniera inequivocabile la perfetta riuscita della Rievocazione del Circuito del Te, aggiungendosi così alla Manovella d’oro, per il “XXII° Trofeo Marco Magelli” quale miglior evento di regolarità classica.

passaggio-trofeo-nuvolari

In tale occasione sono inoltre intervenuti l’Ingegnere Nicola Colangelo, presidente della Galleria Nazionale dei Vigili del Fuoco, che ha sottolineato come il nome dell’associazione, la rilevanza e il valore che ha sul territorio siano unici, il Dottor Enrico Marocchi, consigliere ACI Mantova che ha ribadito l’amicizia e lo stretto legame tra i due Club e il Curatore del Museo Nuvolari, Lorenzo Montagner, che nel presentare il suo libro ha messo in luce l’importanza del humus mantovano per lo sviluppo del motore, della velocità e del movimento e come tutto ciò abbia favorito la nascita d grandi campioni come Nuvolari e Leoni.

Presente anche il Presidente del Club MWVCC di Brescia, Mauro Pasotti, che si ulteriormente complimentato col club per splendida idea e riuscita de “Il Circuito del Te”, con stima verso il nostro club.

 

targa-gualtieri

Durante il pranzo è stata inoltre conferita la targa in argento “Targa Nuvolari 2016” a Giovanni Gualtieri che ha raggiunto il traguardo di 19 gare nel 2016 laureandosi così miglior pilota della Squadra Corse AMAMS Nuvolari. Infine sono stati premiati i soci partecipanti al Criterium 2016, vinto da Matteo Iotti.

iotti-vincitore-criterium

Il pranzo si è concluso con gli auguri del Presidente Claudio Scapinello che ha evidenziato l’unicità di un anno pieno di successi e riconoscimenti per AMAMS Tazio Nuvolari che ha continuato a dar lustro a Mantova ed a Tazio Nuvolari in Italia e nel Mondo.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.