SAN GIORGIO (MN) – “FESTEGGIANDO IL PRIMO MAGGIO” CON L’ASSOCIAZIONE COMUNALI OGGI

unnamed (3).jpg

di Paolo Biondo

L’Associazione Comunali Oggi di Mantova organizza nella giornata del 1° Maggio la manifestazione “FESTEGGIANDO IL PRIMO MAGGIO”, l’iniziativa si svolgerà nella tensostruttura della Polisportiva di San Giorgio (via Togliatti). In una fase storica così delicata e fortemente caratterizzata dalla necessità che il lavoro torni ad essere elemento portante del tessuto sociale di ogni comunità e di conseguenza si al centro dell’agire di tutti coloro che sono impegnati nella ricerca delle soluzioni più consone e più in linea con i nuovi scenari che si stanno configurando ricordare la ricorrenza del 1 maggio assume un valore, non tanto e non solo economico bensì umano, molto più pregnante.

Vivere da protagonisti, senza essere imbrigliati da stereotipi del passato, questa giornata diventa anche un momento per fare cultura, cultura intesa anche come fonte di valorizzazione della tradizione popolare locale.

Dando significato, quindi, anche a questo aspetto ecco che i promotori di “Festeggiando il primo maggio” hanno ritenuto opportuno chiamare in causa personaggi che hanno dedicato il loro sapere alla promozione del patrimonio esistente in alcuni ambiti della cultura popolare.

Nicola armanini.jpg

La giornata, infatti, sarà animata dal menestrello e cantastorie Nicola Armanini e comprende al proprio interno anche un momento conviviale al quale tutti possono partecipare dando la propria adesione telefonando allo 0376.323531 – 335.6068289.

MENU.jpg

“In molti paesi del mondo – afferma il presidente dell’associazione Sergio Olivieri – è una giornata di festa dedicata a tutti i lavoratori. Una giorno di riposo per ricordare l’impegno del movimento sindacale e i traguardi raggiunti dai lavoratori in campo economico e sociale. Nonostante il mondo del lavoro stia attraversando un momento più che mai difficile, noi abbiamo voluto celebrare questa giornata offrendovi una giornata di festa e di allegria senza scordare che ogni individuo ha diritto al lavoro, alla libera scelta dell’impiego, a giuste e soddisfacenti condizioni di lavoro ed alla protezione contro la disoccupazione”.

La Festa del 1 Maggio parte da molto lontano con una lunga tradizione alle spalle,  ma questa ricorrenza da dove nasce?

La sua primissima origine risale ad una manifestazione organizzata a New York il 5 settembre 1882 dai Knights of Labor, un’associazione fondata nel 1869 e due anni dopo, in un’analoga manifestazione viene approvato che l’evento avesse una cadenza annuale. Furono gli indidenti accaduti nei primi di maggio del 1886 a Chicago e conosciuti con la rivolta di Haymarket a far cadere definitivamente la scelta su questa data. Oggi, il 1 maggio è festa nazionale in molti Paesi tranne che negli Stati Uniti. In Europa la festa del primo maggio fu ufficializzata dai delegati socialisti riuniti a Parigi nel 1889 e ratificata in Italia due anni dopo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.